50.032.427
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DEUTSCHE BANK HA MENO CAPITALE DELLA LEHMAN PRIMA DEL CROLLO'' (ACCUSA PESANTISSIMA)

lunedì 3 novembre 2014

BERLINO - Non siamo affatto usciti dalla crisi: la Deutsche Bank tedesca ha meno capitale di Lehman prima del crollo, mette in guardia l'economista tedesco Martin Hellwig, in un'intervista rilasciata al quotidiano "Frankfurter Allgemeine Zeitung".

La maggior parte delle banche europee ha superato gli stress test: e' stata forse una montatura, domanda la FAZ E Hellwing risponde così: "Sarebbe un giudizio troppo duro, tuttavia ritengo che le revisioni di bilancio siano piu' importanti degli stress test e sussiste un ampio margine discrezionale: si tratta di una questione politica. Una revisione drammatica sarebbe equivalsa a uno schiaffo agli organi responsabili della supervisione bancaria: si e' voluto evitare tutto questo, ma non si voleva nemmeno apparire poco incisivi. Alla fine sono state bocciate alcune banche, ma non dovevano essere troppe".

"La revisione dei bilanci ha portato a nuovi ammortamenti e accantonamenti per circa 180 miliardi di euro: gli accantonamenti per i debiti problematici sono aumentati a piu' di 880 miliardi di euro: ma e' sufficiente? Da fuori non si puo' sapere. Negli ultimi anni ho sempre letto la frase 'Abbiamo ripulito tutto', ma alla fine sono sempre stati trovati nuovi scheletri negli armadi", sottolinea l'economista.

Ma quanto sono sicure adesso le banche europee? "Gli stress test danno solo poche informazioni: cosa succederebbe, ad esempio, se i tassi di interesse tornassero a salire e se le banche dovessero pagare piu' interessi ai loro creditori? Agli istituti di credito che ricevono il denaro dalla Bce questa domanda non e' stata posta e questo potrebbe spiegare il perche' della valutazione positiva delle banche spagnole", conclude l'economista tedesco.

Resta la pesantissima denuncia dell'economista, ma rilanciata dal primo quotidiano della Germania, l'autorevole e seguitissimo Frankfurter Allgemeine Zeitung, per il quale la Deutsche Bank assomiglia in peggio alla Lehman prima che andasse in default. Micidiale.

Redazione Milano


IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DEUTSCHE BANK HA MENO CAPITALE DELLA LEHMAN PRIMA DEL CROLLO'' (ACCUSA PESANTISSIMA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
 
LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN LIBIA E GRANDI AFFARI

LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN

venerdì 28 luglio 2017
Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, riferiscono i quotidiani britannici "Financial Times", "The Guardian" e "The Telegraph", e' intervenuto per la prima volta nell'industria nazionalizzando
Continua
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DEUTSCHE BANK COI CONTI IN ROSSO HA PENDENTI 6.000 PROCEDIMENTI GIUDIZIARI SUPERIORI AI 100.000 EURO L'UNO. (CATASTROFE)

DEUTSCHE BANK COI CONTI IN ROSSO HA PENDENTI 6.000 PROCEDIMENTI GIUDIZIARI SUPERIORI AI 100.000
Continua

 
LE MONDE: ''IL TRATTATO UE-USA SUL COMMERCIO (CHE VUOLE BRUXELLES) ANCHE FOSSE POI ABROGATO, RIMARREBBE 20 ANNI ATTIVO!''

LE MONDE: ''IL TRATTATO UE-USA SUL COMMERCIO (CHE VUOLE BRUXELLES) ANCHE FOSSE POI ABROGATO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!