45.155.403
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''DA QUANDO L'ITALIA HA LANCIATO LA MARE NOSTRUM, AUMENTO SENZA PRECEDENTI DI CLANDESTINI E DI MORTI'' (GOVERNO INGLESE)

venerdì 31 ottobre 2014

LONDRA  - James Brokenshire, sottosegretario all'Immigrazione del Regno Unito, ha difeso pubblicamente, per la prima volta, la decisione del ministero dell'Interno di non sostenere piu' le operazioni di soccorso in mare dei migranti, nonostante le critiche dell'opposizione laburista verso un approccio che rappresenta "un barbaro abbandono dei valori britannici" e le perplessita' di alcuni conservatori, come James Lefroy, che pongono come condizione alla sospensione l'aumento degli aiuti al Nord Africa, scelta per altro già annunciata anche dal primo ministro David Cameron.

Brokenshire, riferisce il quotidiano "The Guardian", ha ribadito la necessita' di porre fine a una pratica che incoraggia l'afflusso migratorio verso l'Europa.

"Da quando l'Italia ha lanciato l'operazione Mare Nostrum nell'ottobre del 2013 - ha affermato l'esponente del governo Cameron - c'e' stato un aumento senza precedenti dell'immigrazione illegale attraverso il Mediterraneo e il numero dei morti in quei pericolosi viaggi e' quadruplicato".

Brokenshire ha concluso, quindi, che "le misure di emergenza devono essere fermate al piu' presto" e che alla loro revoca deve essere data la massima pubblicita' possibile nei paesi dell'Africa settentrionale.

Nel dibattito sull'immigrazione in corso nella politica britannica e' intervenuto a sorpresa anche l'ex primo ministro Tony Blair, al minimo assoluto della sua popolarità, sostenendo che un tentativo del Labour di inseguire l'Ukip, il Partito per l'indipendenza del Regno Unito, su questo tema sarebbe "fallimentare".

Blair ha esortato il suo partito a fare chiarezza e ha spiegato che bloccare l'afflusso di immigrati in Gran Bretagna sarebbe "un disastro" per il paese. Le parole di Blair hanno subito avuto un effetto tonificante per i conservatori, il cui indice di gradimento testato da un sondaggio successivo a queste affermazioni ha mostrato un incremento di tre punti percentuali sui laburisti, e ancor di più per l'Ukip di Nigel Farage, che ora raccoglie i favori di un terzo degli elettori britannici.

max parisi


''DA QUANDO L'ITALIA HA LANCIATO LA MARE NOSTRUM, AUMENTO SENZA PRECEDENTI DI CLANDESTINI E DI MORTI'' (GOVERNO INGLESE)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua
SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT

SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A

venerdì 17 marzo 2017
Le ultime notizie sul Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo portata sull’orlo del baratro per opera di manager da sempre vicini al principale partito della sinistra
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL

venerdì 17 marzo 2017
ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA ANNUNCIA CHE E' ''PRONTA AD USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA''

L'UNGHERIA ANNUNCIA CHE E' ''PRONTA AD USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA''

 
IL 4 NOVEMBRE STATI UNITI AL VOTO NELLE TRADIZIONALI ELEZIONI ''MIDTERM'' E IL GRANDE SCONFITTO SARA' UNO SOLO: OBAMA.

IL 4 NOVEMBRE STATI UNITI AL VOTO NELLE TRADIZIONALI ELEZIONI ''MIDTERM'' E IL GRANDE SCONFITTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!