42.310.073
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MILANO: 20 DITTE AL GIORNO CHIUDONO, -15% LAVORO A TEMPO DETERMINATO -33,4% QUELLO PARASUBORDINATO.

martedì 7 maggio 2013

Milano - In Lombardia dall'inizio dell'anno chiudono 20 aziende artigiane al giorno.

E' l'allarme lanciato da Stefano Fugazza, presidente della Confederazione libere associazioni artigiane italiane (Claai) e dell'Unione artigiani di Milano.

"Serve un segnale: va rivista al piu' presto la riforma Fornero", dice appellandosi al nuovo Governo, durante la presentazione dei risultati delle analisi congiunturali in Lombardia. Insieme alla riforma Fornero "va tolta l'Imu da laboratori e botteghe che sono la vera prima casa degli artigiani".

Gli effetti della riforma Fornero, secondo i dati oggi pubblicati, sono stati il calo del 15% del lavoro a tempo determinato e il calo del 33,4% di quello parasubordinato. Il lavoro a tempo indeterminato e' aumentato invece solo dell'1,8%.

Stesso discorso per l'Imu: "Laddove sono state adottate le aliquote piu' alte, come a Milano -sottolinea- l'effetto combinato dei moltiplicatori per la rivalutazione delle rendite e dell'applicazione dell'Imu ad aliquota massima ha portato ad aumenti del 243% per i negozi e le botteghe, del 197% per i laboratori, e anche del 212% per i capannoni".

Per Fugazza, l'artigianato oggi sta soffrendo piu' di ogni altra categoria: "Se i primi anni di questa crisi i nostri artigiani sono riusciti a tenere duro -spiega- adesso i dati ci dicono che il settore e' al collasso e che la crisi sta toccando soprattutto le micro e piccole imprese".

L'indagine dimostra che "tutti stanno soffrendo, ma i piu' piccoli soffrono di piu', oltre che a causa del calo della domanda interna, della stagnazione dei prezzi e del contestuale aumento delle materie prime".

Red. Milano


MILANO: 20 DITTE AL GIORNO CHIUDONO, -15% LAVORO A TEMPO DETERMINATO -33,4% QUELLO PARASUBORDINATO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AL LAVORO, MA COL TEMPO PER SPEDIRE 13.404 SMS A CARICO DELLA DITTA CHE LO LICENZIA MA LA CASSAZIONE LO FA RIASSUMERE...

AL LAVORO, MA COL TEMPO PER SPEDIRE 13.404 SMS A CARICO DELLA DITTA CHE LO LICENZIA MA LA
Continua

 
RICCARDO BOSSI NEGA TUTTO E SUL BELSITO: ''NON MI RISULTA CHE ABBIA DILAPIDATO SOLDI PUBBLICI''.

RICCARDO BOSSI NEGA TUTTO E SUL BELSITO: ''NON MI RISULTA CHE ABBIA DILAPIDATO SOLDI PUBBLICI''.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »