50.734.035
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA PERCENTUALE DI ITALIANI CHE DISPREZZA L'EURO PER LA PRIMA VOLTA SUPERA QUELLA DI CHI LO CONSIDERA POSITIVO

martedì 28 ottobre 2014

BRUXELLES - Dopo diversi anni di crisi, gli italiani hanno talmente perso la fiducia nell'euro che quest'anno la percentuale di coloro che la considerano una 'cosa negativa' (47%) supera quella di coloro che la vedono una 'cosa positiva' (43%). Lo rivela una indagine di Eurobarometro, secondo cui "l'Italia è il Paese dove il sentimento negativo verso l'euro si è deteriorato maggiormente", ed è al secondo posto, dopo Cipro, nella classifica dei più delusi. Ma dato il numero di abitanti di Cipro rispetto l'Italia, si può tranquillamente affermare che il Bel Paese è al primo posto.

Secondo l'ultima indagine di Eurobarometro (Istituto d'indagini demoscopiche della Ue), la percentuale di coloro che ritiene la moneta unica una 'buona cosa' per l'Italia è scesa al 43%, dal 52% dello scorso anno. Una sfiducia che porta l'Italia al secondo posto, dopo Cipro, nella classifica dei Paesi più 'euro' scettici. Numeri che ribaltano la situazione rispetto al 2013, quando gli italiani fiduciosi erano ancora la maggior parte. Eurostat fa notare che l'Italia è il Paese dove la fiducia si è maggiormente erosa, visto che in un solo anno ha perso ben 9 punti percentuali.

La sfiducia degli italiani è generale, perché aumenta anche il numero di coloro convinti che l'euro non sia una cosa buona nemmeno per l'intera Unione europea: nel 2013 il 67% riteneva che lo fosse, quest'anno è il 63%. Il poco amore degli italiani per la moneta unica si vede anche nel fatto che sono i primi della zona euro a voler abolire le monete da 1 e 2 centesimi: il 76%, la percentuale più alta di Eurolandia, vorrebbe vederli sparire. E l'Italia è anche "il solo Paese", rileva Eurobarometro, dove la maggioranza (45% contro il 37%) ritiene che l'euro non ha reso il viaggiare più semplice ed economico.

Redazione Milano


LA PERCENTUALE DI ITALIANI CHE DISPREZZA L'EURO PER LA PRIMA VOLTA SUPERA QUELLA DI CHI LO CONSIDERA POSITIVO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EURO   VIA DALL'EURO   INDAGINE   EUROBAROMETRO   CIPRO   ITALIA   EURO SCETTICI   FINE DELL'EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ESORCISTI: ''IN CORSO ATTIVITA' DEMONIACA STRAORDINARIA: POSSESSIONI DIABOLICHE IN AUMENTO!''

ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ESORCISTI: ''IN CORSO ATTIVITA' DEMONIACA STRAORDINARIA: POSSESSIONI
Continua

 
ECCO LA RADIOGRAFIA DEL ''LAVORO'' DEL GOVERNO RENZI DOPO OTTO MESI. PUNTO PER PUNTO, LE SUE DICHIARAZIONI E LA REALTA'

ECCO LA RADIOGRAFIA DEL ''LAVORO'' DEL GOVERNO RENZI DOPO OTTO MESI. PUNTO PER PUNTO, LE SUE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!