49.998.499
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''L'ITALIA E' UNO DEI CASI PIU' PROBLEMATICI DELL'EUROZONA. LA NUOVA CRISI DELL'EURO COVA IN ITALIA'' (ZEW, MANNHEIM)

martedì 28 ottobre 2014

Le valutazioni non potrebbero essere piu' contrastanti: domenica sera Banca d'Italia ha definito i risultati degli stress test europei come "complessivamente rassicuranti". Lunedi' le azioni delle banche italiane sono crollate in massa. L'Istituto di credito genovese Carige ha perso quasi il 18 per cento del suo valore mentre la storica Monte dei Paschi di Siena, pur sempre la terza banca del Paese, ha perso piu' del 22 per cento. E nei test della Banca centrale europea (Bce) le banche italiane hanno incassato un duro colpo: 9 Istituti di credito su 15 non hanno superato la prova.

Il risultato riflette la situazione del Paese: da anni l'economia del Belpaese non cresce piu', il Pil italiano e' ai livelli del 1999 e per l'anno in corso gli esperti prevedono un altro bilancio negativo. "Al momento l'Italia e' uno dei casi piu' problematici dell'eurozona", ha dichiarato Clemens Fuest, direttore del centro per la ricerca economica europea (Zew) di Mannheim.

"Un Paese con un'economia che non cresce non puo' avere banche sane", ha aggiunto Fuest.

D'altra parte, pero', l'economia di un Paese non puo' crescere se le banche sono troppo deboli per finanziare questa crescita: un circolo vizioso. Ed altrettanto nervosi sono gli investitori: gia' da questa estate, infatti, stanno ritirando i loro soldi dall'Italia.

In agosto e settembre sono stati ritirati 67 miliardi di euro, una cifra che non si vedeva dall'apice della crisi dell'euro nel 2011.

"Il problema delle banche italiane e' che fanno larga parte delle loro operazioni di credito all'interno e questo fa crescere il pericolo di un aumento dei prestiti a rischio", ha dichiarato Guntram Wolff, direttore del think tank di Bruxelles "Bruegel".

In Italia non sono solo le aziende ad essere fortemente dipendenti dalle banche: anche il destino finanziario dello Stato e' strettamente legato ai suoi Istituti di credito poiche' li usa come suoi finanziatori. Il debito pubblico dell'Italia e' enorme, e di recente hanno toccato quota 2100 miliardi di euro: piu' del 130 per cento del pil del Belpaese. Una situazione che in Europa non ha eguali se non in Grecia. 

E' in Italia che sta covando la crisi dell'euro. La prossima crisi - conclude Zew - avrà inizio in Italia e non sarà risolvibile attraverso le "normali procedure dell'Unione europea".

Redazione Milano.


''L'ITALIA E' UNO DEI CASI PIU' PROBLEMATICI DELL'EUROZONA. LA NUOVA CRISI DELL'EURO COVA IN ITALIA'' (ZEW, MANNHEIM)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ZEW   CROLLO   EURO   CRISI   ITALIA   BANCHE   BRUXELLES   BRUEGEL   BELPAESE   GRECIA   PIL   DEBITO PUBBLICO   GERMANIA   EUROPA   UE   VIA DALLA UE   FINE DELL'EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE, SERVONO QUASI 3 MLD.

RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE,
Continua

 
GLI STRESS TEST DELLA BCE SONO UNA COLOSSALE MENZOGNA: ECCO COME STANNO LE COSE, SECONDO BLOOMBERG (E ICEBERGFINANZA)

GLI STRESS TEST DELLA BCE SONO UNA COLOSSALE MENZOGNA: ECCO COME STANNO LE COSE, SECONDO BLOOMBERG
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!