55.020.314
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ESORCISTI: ''IN CORSO ATTIVITA' DEMONIACA STRAORDINARIA: POSSESSIONI DIABOLICHE IN AUMENTO!''

lunedì 27 ottobre 2014

CITTA' DEL VATICANO - "Le pratiche dell'occultismo, del satanismo e dell'esoterismo aprono un po' la strada all'attività demoniaca straordinaria". E' quanto avverte lo psichiatra Valter Cascioli, portavoce dell'Associazione internazionale esorcisti, dopo il messaggio inviato da Papa Francesco all'Aie, in occasione del primo convegno svolto a Roma in seguito al riconoscimento ufficiale arrivato dal Vaticano nello scorso giugno ad opera della Congregazione per il Clero.

"Il numero delle persone che si rivolgono a queste pratiche, con gravi danni sociali, psicologici, spirituali e morali, è in costante aumento - rivela Cascioli a Radio Vaticana - e questo ci preoccupa perché, di rimando, abbiamo anche un aumento dell'attività demoniaca straordinaria, in modo particolare vessazioni, ossessioni e soprattutto possessioni diaboliche".

Per lo psichiatra, "a volte sono sottovalutati i rischi che vengono da queste pratiche. La stessa attività demoniaca ordinaria, ovvero la tentazione, non viene presa molto in considerazione da chi ha una fede tiepida. Infatti, noi esortiamo a una maggiore vigilanza. Del resto, viviamo in un momento storico particolarmente critico dove la fretta, la superficialità, l'individualismo esasperato, la secolarizzazione sembrano quasi dominare la nostra società". 

Afferma il portavoce dell'Associazione internazionale esorcisti: "La lotta contro il male e il maligno sta diventando sempre di più un'emergenza. Questo - spiega a Radio Vaticana - è chiaramente dovuto, oltre che all'azione diretta del nemico di Dio, all'affievolirsi della fede, alla 'anomia' cioè alla mancanza di valori e al relativismo culturale ormai dilagante. Per altri versi, assistiamo al continuo proliferare di messaggi mediatici, libri, programmi televisivi, prodotti cinematografici che in qualche modo, sulla scia del sensazionalismo e dello spettacolare, incentivano soprattutto le nuove generazioni a occuparsi dell'occultismo, del satanismo e talvolta a praticarlo".

Quanto all'azione diretta del diavolo, secondo quanto sostiene lo psichiatra Valter Cascioli, "dall'esperienza sul campo degli esorcisti, oggi la sua astuzia è quella di farci credere che lui non esista. E, sicuramente, un certo laicismo diffuso nella nostra società non ci aiuta. Il punto è sempre lo stesso: l'affievolirsi della fede".

Per il portavoce dell'Aie, "colpisce molto l'incidenza che hanno questi fenomeni dell'attività demoniaca straordinaria soprattutto sulle giovani generazioni e anche sulle famiglie. Sappiamo che colui che divide, il diavolo, non soltanto ci separa da Dio ma separa le persone, le famiglie; separa inoltre anche dalla realtà, perché a volte abbiamo delle situazioni di alienazione, anche mentale, che sono secondarie all'attività demoniaca straordinaria". 

Redazione Milano.

 


ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ESORCISTI: ''IN CORSO ATTIVITA' DEMONIACA STRAORDINARIA: POSSESSIONI DIABOLICHE IN AUMENTO!''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
 
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
 
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'INEFFABILE MINISTRA MADIA AI GIORNALISTI: ''NON RISPONDO ALLE VOSTRE DOMANDE QUESTO NON E' GIORNALISMO DI RINNOVAMENTO''

L'INEFFABILE MINISTRA MADIA AI GIORNALISTI: ''NON RISPONDO ALLE VOSTRE DOMANDE QUESTO NON E'
Continua

 
LA PERCENTUALE DI ITALIANI CHE DISPREZZA L'EURO PER LA PRIMA VOLTA SUPERA QUELLA DI CHI LO CONSIDERA POSITIVO

LA PERCENTUALE DI ITALIANI CHE DISPREZZA L'EURO PER LA PRIMA VOLTA SUPERA QUELLA DI CHI LO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!