50.032.328
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE, SERVONO QUASI 3 MLD.

domenica 26 ottobre 2014

Sono 2 le banche italiane "bocciate" nell'analisi approfondita dei bilanci e negli stress test condotti dalla Bce: Mps e Carige risultano avere carenze patrimoniali rispetto alle soglie minimi previste, in base ai dati di fine 2013, anche dopo la contabilizzaizone delle misure di rafforzamento già intraprese. 

Banca Carige e Monte dei Paschi di Siena dovranno rafforzare il loro patrimonio secondo il risultato dell`Asset quality Review e Stress test. Per Carige è richiesto un rafforzamento di 814 milioni, per Mps 2,111 mld.

Il deficit di capitale registrato da Monte dei Paschi di Siena è "un valore veramente ampio e inatteso". Vincenzo Longo, Market strategist di Ig, commenta così i risultati degli esami sostenuti dalle banche europee. Bce e Eba hanno 'bocciato' 25 istituti in tutta Europa e le situazioni più problematiche per l'Italia sono quelle di Mps e Banca Carige.

Quello che si teme, dice Longo, "è un effetto contagio anche sugli altri istituti più importanti: quando si sviluppano timori su risultati di alcune banche, i risparmiatori potrebbero essere indotti a ritirare i depositi" anche se è "un'ipotesi molto estrema". "Msp - dice Longo - ha un ammanco di poco superiore ai 2 miliardi di euro, nessuno se l'aspettava, nemmeno all'interno della banca stessa".

Per recuperare terreno la banca senese dovrà agire: "Si è parlato di un bond molto simile al capitale puro ma l'ammontare è talmente ampio che non potrebbe bastare". Oltre a questo, soluzioni potrebbero essere "la vendita di Consum.it, ma non escludiamo che la banca debba tornare a rivedere il proprio portafogli di titoli non performanti". Negli ultimi giorni Mps aveva registrato buoni risultati in Borsa anche perché il mercato "aveva speculato" su un risultato "più favorevole" degli stress test europei.

"Domani - dice Longo - ci aspettiamo un ritorno deciso delle vendite, con un possibile deciso calo in apertura". La possibilità di fusione con altri istituti bancari per ora è esclusa da Ig perché "trovare un istituto che si affianchi a Mps mi sembra difficile, oltre al fatto che Siena è una piazza che ha sempre voluto essere indipendente".

Diverso per Carige che essendo "un istituto più snello potrebbe essere più appetibile per il mercato: la banca ha progetti in corso che non si sono realizzati e nel complesso - conclude Longo - sta portando avanti un piano di ristrutturazione". 

Dall'agosto del 2011 allo stesso mese di quest'anno, i prestiti bancari alle imprese italiane sono diminuiti di 89 miliardi di euro (-8,9 per cento). "Nella storia recente del nostro Paese - fa sapere Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia di Mestre - non si era mai verificata una contrazione del credito alle imprese così vigorosa. E dopo i risultati emersi dallo stress test voluto dalla Bce, la situazione potrebbe addirittura peggiorare". Infatti, delle 25 "bocciature" certificate dalla Banca centrale europea, ben nove riguardano altrettanti istituti di credito italiani. Nessun altro Paese in Ue ha registrato uno score peggiore del nostro. Se sette banche si sono già ricapitalizzate in questi ultimi mesi, altre due, come Mps e la Carige, dovranno farlo nei prossimi mesi. 

E anche dalla Lega Nord, oltre che dall Cgia di Mestre, arrivano accuse, in questo caso al governo Renzi: "I due miliardi che, secondo gli stress test europei, mancano al Monte dei Paschi sono l'ennesima riprova di un fallimento targato Pd". Lo afferma Claudio Borghi Aquilini responsabile economia della Lega Nord.

"Renzi si vantava non più tardi di ieri di essere pronto a versare due miliardi all'Europa 'domani mattina?' Ecco, con i due che mancano al Monte Paschi fanno quattro. Basta che li paghino lui e il suo partito e non li faccia pagare ai 1300 lavoratori del Monte Paschi che saranno mandati a casa da novembre secondo i piani di prepensionamento e non li faccia pagare ai risparmiatori e ai contribuenti di tutta Italia", conclude Borghi Aquilini. 

Redazione Milano.

 


RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE, SERVONO QUASI 3 MLD.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MPS   CARIGE   GOVERNO   DEFAULT   BCE   STRESS TEST   RENZI   BORGHI AQUILINI   LEGA NORD   EBA   BORTOLUSSI   CGIA   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
 
LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN LIBIA E GRANDI AFFARI

LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN

venerdì 28 luglio 2017
Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, riferiscono i quotidiani britannici "Financial Times", "The Guardian" e "The Telegraph", e' intervenuto per la prima volta nell'industria nazionalizzando
Continua
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BANCA PIU' GRANDE DELLA RUSSIA FA CAUSA PER DANNI ALLA UE... PRESSO LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA (LA MOGHERINI TACE)

LA BANCA PIU' GRANDE DELLA RUSSIA FA CAUSA PER DANNI ALLA UE... PRESSO LA CORTE DI GIUSTIZIA
Continua

 
''L'ITALIA E' UNO DEI CASI PIU' PROBLEMATICI DELL'EUROZONA. LA NUOVA CRISI DELL'EURO COVA IN ITALIA'' (ZEW, MANNHEIM)

''L'ITALIA E' UNO DEI CASI PIU' PROBLEMATICI DELL'EUROZONA. LA NUOVA CRISI DELL'EURO COVA IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!