44.300.157
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BANCA PIU' GRANDE DELLA RUSSIA FA CAUSA PER DANNI ALLA UE... PRESSO LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA (LA MOGHERINI TACE)

domenica 26 ottobre 2014

Ormai e' evidente che la politica antirussa dei parassiti di Bruxelles si e' rivelata un fiasco colossale visto che non solo non ha avuto nessun effetto sulla Russia ma sta costando all'economia europea decime di miliardi di euro con conseguenze gravissime sulla crescita e sull'occupazione.

Per i parassiti di Bruxelles pero' le figuaracce non finiscono qui e proprio pochi giorni fa alcune testate straniene hanno riportato una notizia che sicuramente mettera' in ridicolo tutta l'Unione Europea.

Infatti Sberbank, la piu' grossa banca russa di proprieta' del governo russo, ha deciso di fare causa all'Unione Europea per via delle sanzioni da essa imposta che colpisce non solo la Sberbank ma anche altre banche russe quali la VTB Bank, Gazprombank, VEB e la Russian Agriculture Bank e punta a un alleggerimento delle stesse.

La cosa piu' sorprendente pero' e che Sberbank abbia fatto tale denuncia alla corte di giustizia europea e quindi usato un'istituzione europea per decidere contro l'Unione Europea.

Al momento non e' chiaro su quali basi sia stata fatta questa denuncia e per saperne di piu' bisognera' aspettare che i giudici della corte di giustizia europea si possano esprimere su questa vicenda ma sicuramente questa mossa del governo russo ha lo scopo di umiliare i parassiti di Bruxelles e magari anche danneggare l'Unione Europea al sui interno.

Questo potrebbe essere il caso del secolo e sarebbe interessante sapere cosa ne pensa a proposito Federica Mogherini.

GIUSEPPE DE SANTIS . Londra


LA BANCA PIU' GRANDE DELLA RUSSIA FA CAUSA PER DANNI ALLA UE... PRESSO LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA (LA MOGHERINI TACE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SBERBANK   UE   CAUSA   SANZIONI   EMBARGO   MOSCA   UE   MOGHERINI   PUTIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO DI RENZI'' 11 ANNI

FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO

venerdì 24 febbraio 2017
Quarantacinque imputati, di cui 43 persone e 2 societa', 70 udienze e oltre 3.600 pagine processuali di impianto accusatorio. Sono alcuni dei numeri del processo per il crac dell'ex Credito
Continua
 
CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI VOI (STEPHEN BANNON)

CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI

venerdì 24 febbraio 2017
Stephen K. Bannon, capo della strategia della Casa Bianca ed esponente della "Destra alternativa" statunitense ("Alt-Right"), ritenuto il vero ispiratore di molte posizioni espresse dal presidente
Continua
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA POLONIA DICE NO ALL'EURO. SONDAGGIO: IL 76% DEI CITTADINI E' CONTRARIO (PRIMO MINISTRO: E' UNA MONETA INSTABILE)

LA POLONIA DICE NO ALL'EURO. SONDAGGIO: IL 76% DEI CITTADINI E' CONTRARIO (PRIMO MINISTRO: E' UNA
Continua

 
RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE, SERVONO QUASI 3 MLD.

RISULTATI STRESS TEST DELLA BCE: PER L'ITALIA DUE BANCHE IN PERICOLO DI DEFAULT, SONO MPS E CARIGE,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!