50.672.473
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA QUESTIONE UCRAINA E PETROLIO

venerdì 24 ottobre 2014

SOCHI - L'Ucraina "non sarà l'ultimo conflitto", ma non è stata la Russia "ad iniziare". Lo ha detto il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, a Sochi al Valdai Club, gruppo di analisti e giornalisti da tutto il mondo.

Putin, puntando ancora una volta il dito contro l'occidente, ha poi aggiunto: gli autori della teoria del "caos controllato" e delle rivoluzioni colorate, ora non capiscono cosa fare, perché il "genio" dalla bottiglia è scappato via. E ora "tra i loro ranghi, c'è confusione e indecisione".

Mosca aveva cercato in passato di aprire la "discussione" sull'Ucraina, ma nessuno l'ha ascoltata e hanno "portato il paese a un colpo di stato, immerso in una guerra civile".

E Putin ha espresso il suo parere anche sul calo del prezzo del petrolio:"I terroristi stanno vendendo petrolio a prezzi stracciati e coloro che lo acquistano e lo rivendono, finanziano il terrorismo globale, che prima o poi arriverà nei loro paesi. L'estrazione di petrolio è condotta sui territori che erano caduti sotto il controllo dei terroristi. Si vende a prezzi stracciati. E alcuni stanno comprando questo petrolio e lo rivendono, approfittando di questo, senza pensare che così facendo stanno finanziando i terroristi".

"Gli Stati Uniti - ha continuato Putin - vanno avanti sulla stessa strada, continuando a finanziare movimenti estremisti, come hanno fatto in passato con i talebani e Al Qaeda. Continuo a chiedermi come il nostro partner, di volta in volta, commette gli stessi errori. Hanno sponsorizzato i movimenti estremisti islamici, per combattere contro l'Unione Sovietica, con l'addestramento in Afghanistan. Crescendo i talebani e Al-Qaida"

"Il sistema di sicurezza internazionale è stato indebolito e deformato e ha bisogno di una ristrutturazione, ma gli Stati Uniti, dichiarandosi vincitori nella guerra fredda - ha sottolineato Putin - non ne vedono la necessità. Gli Stati Uniti si dichiararono vincitori della Guerra Fredda, sono sicuri di sé, credo, e hanno pensato che semplicemente non ce n'è bisogno. Ma invece di stabilire un nuovo equilibrio di potere, che è una condizione necessaria per l'ordine e la stabilità, gli Usa hanno preso provvedimenti che hanno portato a uno squilibrio,e a un peggioramento acuto".

Questo, il pensiero del Presidente della Russia, Vladimir Putin.

Redazione Milano.

 


IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA QUESTIONE UCRAINA E PETROLIO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RUSSIA   PUTIN   CAOS   MONDO   PETROLIO   TERRORISMO   ISLAMICO   AL QAEDA   AMERICANI   TALEBANI   RUSSIA   SOCHI   MOSCA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS - CONQUISTATORE DI ROMA)

''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS -
Continua

 
MARINE LE PEN A TUTTO CAMPO SULL'EUROPA, LA FRANCIA, LA UE, LA LEGA DI SALVINI, E SOPRATTUTTO LA FINE DELL'EURO.

MARINE LE PEN A TUTTO CAMPO SULL'EUROPA, LA FRANCIA, LA UE, LA LEGA DI SALVINI, E SOPRATTUTTO LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!