65.376.827
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS - CONQUISTATORE DI ROMA)

venerdì 24 ottobre 2014

ALEPPO  (SIRIA) - "Combatteremo per governare la Terra nella sua interezza, come prevede il libro mandato in Terra da Allah (Corano, ndr) e non ci fermeremo finché non potremo fare il richiamo per la preghiera e pregare a Roma da conquistatori, Dio permettendo".

E' la dichiarazione di intenti che appare sul profilo Twitter di un sostenitore dei jihadisti dello Stato islamico (Is), il cui nickname è 'Il Conquistatore di Roma'. L'utente della piattaforma di microblogging dice di trovarsi ad "Aleppo, terra del Levante", nella Siria settentrionale, una delle zone contese tra le truppe del regime di Damasco, le milizie dell'opposizione e i jihadisti.

La conquista di Roma è una delle "promesse" che il leader del'Is, Abu Bakr al-Baghdadi, ha fatto nel suo celebre discorso per la proclamazione del califfato, pronunciato nell'ultimo venerdì di Ramadan presso una moschea di Mosul. Successivamente, anche il suo portavoce, Abu Muhammed al-Adnani, ha annunciato la conquista della città che ospita il Vaticano. E anche l'ultimo numero della rivista dell'Is, 'Dabiq', ha pubblicato in copertina un fotomontaggio con la bandiera nera dell'Is su Piazza di San Pietro. Si è inserito su questa scia anche il 'Conquistatore di Roma', che usa Twitter per lanciare i suoi anatemi contro la 'città eterna', ma anche per esprimere il suo sostegno al jihad internazionale. 

Il profilo che attualmente è online (twitter.com/m3_allah00) non è il primo a essere aperto dall'internauta. Altri due con lo stesso nickname sono stati aperti negli scorsi mesi e poi chiusi dai gestori di Twitter. In uno di questi profili scriveva: "Quando avevo 15 anni, mia madre mi disse che un giorno avrei conquistato Roma, a Dio piacendo". Gli interessi dell'internauta di Aleppo spaziano dalla Siria, all'Iraq, ai fatti di cronaca più recenti, come l'attentato in Canada in cui un presunto seguace dell'Is ha ucciso un militare. L'ultimo suo intervento sul Web è proprio un re-tweet di un testo di un altro utente che inneggia all'"eroe libico" Michael Zehaf-Bibeau, autore dell'attentato in Canada e figlio di uomo d'affari di origine libica. Il tweet lo elogia per il suo attacco contro "la gente della croce nel parlamento canadese" e gli augura di essere "accolto benevolmente da Dio". 

Redazione Milano.


''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS - CONQUISTATORE DI ROMA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISIS   TAGLIAGOLE   MUSULMANI   RIVISTA   DABIQ   TWITTER   ROMA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE TENTA DI ESTORCERE 2 MILIARDI DI EURO ALL'INGHILTERRA INVENTANDO UNA ''TASSA RETROATTIVA''. CAMERON: SE LI SOGNANO!

LA UE TENTA DI ESTORCERE 2 MILIARDI DI EURO ALL'INGHILTERRA INVENTANDO UNA ''TASSA RETROATTIVA''.
Continua

 
IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA QUESTIONE UCRAINA E PETROLIO

IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!