50.017.410
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS - CONQUISTATORE DI ROMA)

venerdì 24 ottobre 2014

ALEPPO  (SIRIA) - "Combatteremo per governare la Terra nella sua interezza, come prevede il libro mandato in Terra da Allah (Corano, ndr) e non ci fermeremo finché non potremo fare il richiamo per la preghiera e pregare a Roma da conquistatori, Dio permettendo".

E' la dichiarazione di intenti che appare sul profilo Twitter di un sostenitore dei jihadisti dello Stato islamico (Is), il cui nickname è 'Il Conquistatore di Roma'. L'utente della piattaforma di microblogging dice di trovarsi ad "Aleppo, terra del Levante", nella Siria settentrionale, una delle zone contese tra le truppe del regime di Damasco, le milizie dell'opposizione e i jihadisti.

La conquista di Roma è una delle "promesse" che il leader del'Is, Abu Bakr al-Baghdadi, ha fatto nel suo celebre discorso per la proclamazione del califfato, pronunciato nell'ultimo venerdì di Ramadan presso una moschea di Mosul. Successivamente, anche il suo portavoce, Abu Muhammed al-Adnani, ha annunciato la conquista della città che ospita il Vaticano. E anche l'ultimo numero della rivista dell'Is, 'Dabiq', ha pubblicato in copertina un fotomontaggio con la bandiera nera dell'Is su Piazza di San Pietro. Si è inserito su questa scia anche il 'Conquistatore di Roma', che usa Twitter per lanciare i suoi anatemi contro la 'città eterna', ma anche per esprimere il suo sostegno al jihad internazionale. 

Il profilo che attualmente è online (twitter.com/m3_allah00) non è il primo a essere aperto dall'internauta. Altri due con lo stesso nickname sono stati aperti negli scorsi mesi e poi chiusi dai gestori di Twitter. In uno di questi profili scriveva: "Quando avevo 15 anni, mia madre mi disse che un giorno avrei conquistato Roma, a Dio piacendo". Gli interessi dell'internauta di Aleppo spaziano dalla Siria, all'Iraq, ai fatti di cronaca più recenti, come l'attentato in Canada in cui un presunto seguace dell'Is ha ucciso un militare. L'ultimo suo intervento sul Web è proprio un re-tweet di un testo di un altro utente che inneggia all'"eroe libico" Michael Zehaf-Bibeau, autore dell'attentato in Canada e figlio di uomo d'affari di origine libica. Il tweet lo elogia per il suo attacco contro "la gente della croce nel parlamento canadese" e gli augura di essere "accolto benevolmente da Dio". 

Redazione Milano.


''COMBATTEMO E NON CI FERMEREMO FINCHE' NON POTREMO PREGARE A ROMA DA CONQUISTATORI'' (ISIS - CONQUISTATORE DI ROMA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISIS   TAGLIAGOLE   MUSULMANI   RIVISTA   DABIQ   TWITTER   ROMA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE TENTA DI ESTORCERE 2 MILIARDI DI EURO ALL'INGHILTERRA INVENTANDO UNA ''TASSA RETROATTIVA''. CAMERON: SE LI SOGNANO!

LA UE TENTA DI ESTORCERE 2 MILIARDI DI EURO ALL'INGHILTERRA INVENTANDO UNA ''TASSA RETROATTIVA''.
Continua

 
IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA QUESTIONE UCRAINA E PETROLIO

IL PENSIERO DI PUTIN: LE ACCUSE AGLI AMERICANI DI AVERE CREATO IL CAOS E IL TERRORISMO, LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!