62.035.852
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA LETTERA DELLA COMMISSIONE UE INCHIODA RENZI: ''L'ITALIA VIOLA I VINCOLI SU PAREGGIO STRUTTURALE E RIDUZIONE DEBITO''

giovedì 23 ottobre 2014

BRUXELLES - "La modifica prevista per il saldo strutturale nel 2015 e' anche inferiore a quanto necessario per assicurare il rispetto della regola del debito, regola molto piu' stringente di quanto atteso dal percorso di avvicinamento dall'obiettivo di medio termine".

Con questo passaggio, la Commissione europea esprime preoccupazione sulla capacita' dell'Italia di rispettare i vincoli imposti dall'Europa, tanto piu' in vista dell'operativita' delle nuove regole sul debito.

In linea con i nuovi Trattati che rafforzano i poteri di controllo della Commissione nel caso di "non compliance" e prevedono la richiesta di chiarimenti entro il 23 ottobre (domani!) ed eventualmente la pretesa di correzioni entro il 30 ottobre, Katainen chiede "perche' l'Italia prevede di non rispettare il Patto nel 2015 e come intenda assicurare il rispetto con gli obblighi di politica fiscale previsti".

La lettera, "strettamente confidenziale" e datata 22 ottobre, e' stata inviata dal nuovo vicepresidente della commissione Ue Jyrki Katainen al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, ed e' stata pubblicata questa mattina nella sua versione integrale sul sito del Mef.

Nella lettera, quindi,  Bruxelles chiede all'Italia informazioni aggiuntive che chiariscano le ragioni e i presupposti in merito alla deviazione temporanea del percorso di raggiungimento dell'obiettivo di medio termine sul bilancio, con la prevista modifica al bilancio strutturale, ricordando che sul tema gia' ci sono stati degli scambi di informazioni tra gli uffici del ministero e la Commissione. Katainen sollecita anche una risposta rapida, possibilmente entro il 24 ottobre, per consentire alla commissione di tenere conto delle spiegazioni italiane nei prossimi step della procedura di valutazione della legge di Stabilita'.

''Dall'analisi preliminare, sulla base dei conti degli uffici tecnici della Commissione Ue, l'Italia programma una significativa deviazione dagli aggiustamenti richiesti per centrare l'obiettivi di medio termine (il pareggio ndr) nel 2015''. E' quanto rileva il commissario Jyrki Katainen in questa lettera all'Italia.

Redazione Milano

 


LA LETTERA DELLA COMMISSIONE UE INCHIODA RENZI: ''L'ITALIA VIOLA I VINCOLI SU PAREGGIO STRUTTURALE E RIDUZIONE DEBITO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
 
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'. NELLA REALTA', DIPENDE...

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'.

lunedì 19 marzo 2018
Steve Bannon, l’ex consigliere del presidente Trump, cui tutti riconoscono il merito della sua elezione, era presente in Italia nei giorni delle elezioni e subito dopo il risultato, ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FIAMME GIALLE INDIVIDUANO CENTINAIA DI EXTRACOMUNITARI CHE PERCEPISCONO LA PENSIONE TRUFFANDO L'INPS (DANNO DI MILIONI)

FIAMME GIALLE INDIVIDUANO CENTINAIA DI EXTRACOMUNITARI CHE PERCEPISCONO LA PENSIONE TRUFFANDO
Continua

 
LEGA IN PIAZZA A GENOVA LUNEDI': ''BASTA TASSE AGLI ALLUVIONATI E BLOCCO DELLE ACCISE SUI CARBURANTI'' (SONIA VIALE)

LEGA IN PIAZZA A GENOVA LUNEDI': ''BASTA TASSE AGLI ALLUVIONATI E BLOCCO DELLE ACCISE SUI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!