49.958.793
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CARICHE, LACRIMOGENI, MANGANELLATE A CALAIS: LA POLIZIA FRANCESE BLOCCA L'ASSALTO AI TIR DEI CLANDESTINI (DALL'ITALIA)

martedì 21 ottobre 2014

CALAIS (Francia) - Almeno 300 clandestini hanno tentato oggi pomeriggio di assaltare una lunga fila di camion in attesa di imbarcarsi per l'Inghilterra al porto di Calais, nel nord della Francia. ''In circa 300-400 hanno cercato di salire a bordo dei Tir, la polizia ha fatto uso di gas lacrimogeni, cariche, e l'uso di sfollagente per disperderli'', ha annunciato una fonte di polizia.

Anche detta tristemente la 'Lampedusa del Nord', Calais è regolarmente al centro delle azioni criminali dei clandestini provenienti recentemente quasi tutti dall'Italia, che li ha portati a decine di migliaia dentro il suolo nazionale con l'operazione Mare Nostrum e poi li ha lasciati liberi di fuggire verso il nord Europa senza neppure schedarli come prevede la legge europea.

Clandestini che vorrebbero arrivare in Gran Bretagna dove s'illudono di poter essere mantenuti dallo Stato, fatto che accadeva fino all'anno scorso, ma ora con le nuove forti restrizioni del governo Cameron reso impossibile. Anzi, se anche vi arrivassero, per loro ci sarebbe l'espulsione immediata.

Secondo un recente studio, il numero di clandestini che soggiorna in accampamenti di fortuna nei dintorni del porto di calais è di circa 1.400-1.500 persone. A fine settembre, Parigi e Londra hanno raggiunto un inedito accordo sulla "gestione della pressione migratoria" a Calais.

Principale elemento dell'intesa: il versamento da parte dei britannici di 15 milioni di euro nel prossimo triennio per un ''fondo comune'' che finanzierà un piano di ''sicurezza'' per il porto di Calais che prevede, in particolare, la creazione di barriere di 4 metri di altezza lungo la zona d'accesso agli imbarchi. E' proprio li', infatti, che ormai da anni, si assiste quotidianamente al drammatico e pericoloso spettacolo di centinaia di clandestini che cercano di infilarsi a bordo dei camion diretti in Inghilterra.

Tutto questo finirà presto: il porto di Calais diventerà una fortezza a prova di assalto, e queste masse di disperati pronti a tutto si riverserà un'altra volta in Italia, che li ha "accolti".

Redazione Milano.


CARICHE, LACRIMOGENI, MANGANELLATE A CALAIS: LA POLIZIA FRANCESE BLOCCA L'ASSALTO AI TIR DEI CLANDESTINI (DALL'ITALIA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
 
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO BOMBA IN GERMANIA: UN ELETTORE SU TRE PRONTO A VOTARE AfD CHE VUOLE LA FINE DELL'EURO (AfD PRENDERA' AMBURGO)

SONDAGGIO BOMBA IN GERMANIA: UN ELETTORE SU TRE PRONTO A VOTARE AfD CHE VUOLE LA FINE DELL'EURO
Continua

 
CLAMOROSO: OBAMA ''SCARICATO'' DAI PARLAMENTARI DEMOCRATICI E ALLE ELEZIONI DI NOVEMBRE IL CONGRESSO TUTTO REPUBBLICANO!

CLAMOROSO: OBAMA ''SCARICATO'' DAI PARLAMENTARI DEMOCRATICI E ALLE ELEZIONI DI NOVEMBRE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!