89.406.222
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

A UDINE UN INTERO QUARTIERE SI RIBELLA CONTRO ''I PROFUGHI'' DELLA MARE NOSTRUM: MANDATELI VIA O NON PAGHIAMO LE TASSE!

martedì 21 ottobre 2014

Tutti coloro che da tempo si oppongono all'invasione di immigrati portati in Italia dalla Mare Nostrum saranno sicuramente felici di sapere che proprio in questi giorni ad Udine un intero quartiere e' sul piede di guerra per via della presenza di profughi che sta creando enormi problemi alla popolazione locale.

E difatti alcuni giorni fa il Messaggero Veneto ha riportato che i cittadini di Via Medici minacciano di non pagare più le tasse se i richiedenti asilo, oltre un centinaio, tutti maschi, continuano a occupare abusivamente l’ex centro islamico dove vivono da mesi senz’acqua, riscaldamento e servizi igienici e dove ogni Domenica trascorrono la giornata ballando al ritmo dei tamburi.

Quel rumore assordante unito all’odore che da giorni si sente nella zona, ha mandato su tutte le furie la gente che non ha esitato a sollecitare, per l’ennesima volta, l’intervento dei carabinieri e della polizia locale arrivati immediatamente sul posto. «Basta - ripetono gli abitanti - non paghiamo più le tasse».

La gente ha paura, afferma di non uscire più di casa la sera perché lungo la strada, fino all’una di notte, è pieno di clandestini che telefonano e chattano con i tablet.

Sono quasi tutti richiedenti asilo politico in attesa del permesso di soggiorno, persone che dopo essere state fotosegnalate non possono lasciare la città. A Udine vivono in condizioni disumane nello stabile di proprietà di un’immobiliare veneta, accessibile da via del Vascello e da via Medici.

Le Forze dell’ordine, la Prefettura e il Comune ne sono a conoscenza e non intervengono perché queste persone hanno diritto all’accoglienza dato che sono stati portati in Italia dal governo Renzi, ma i posti disponibili in città sono esauriti.

Gli abitanti nella zona finora avevano sopportato auspicando in una soluzione rapida: «Non hanno servizi igienici, fanno la pipì sui muretti e le feci le buttano nella roggia» tuona chi vive a pochi metri dall’edificio non senza sollecitare maggiori controlli anche igienici. «Non hanno acqua, dalle terrazze li vediamo: fanno tutto lì. Con l’umidità dei giorni scorsi qui c’era un odore insopportabile».

All’interno del recinto i richiedenti asilo con alcuni frequentatori dell'immancabile centro sociale d'estrema sinistra ballavano suonando i tamburi. «Li sente? Ogni domenica è così. Le donne e le ragazze della zona hanno paura, non escono più la sera» dice un residente.

Nessuno riesce a pensare che questo sia un modello accettabile di accoglienza. «O la sinistra propone una soluzione alternativa a quella del rifiuto, o noi persone normali andiamo verso una soluzione “all’americana”» recita un post su Facebook.

«Una signora doveva affittare un appartamento, c’era una persona interessata ma quando è venuta a vedere ha detto no» raccontano guardando verso quel muro che alimenta divisioni anche tra chi razzista non è.

«Perché - chiede un pensionato - il sindaco, per ragioni di sicurezza, ci invita con un’ordinanza a non dare da mangiare ai piccioni e continua ad accettare questa situazione che in fatto di igiene è un disastro?».

Purtroppo quello che sta succedendo ad Udine non e' affatto un'eccezione ma almeno gli abitanti della citta' friulana hanno deciso di reagire e non e' un caso che nessun telegiornale ha riportato questa notizia perche' i vari Renzi, Boldrini e Napolitano non vogliono che altri italiani seguano l'esempio dei cittadini udinesi.

Ovviamente noi non ci stiamo e riporteremo ogni notizia che la stampa di regime censura perche' pensiamo sia giunto il momento di dire basta a questa politica folle che crea solo danni.

GIUSEPPE DE SANTIS


A UDINE UN INTERO QUARTIERE SI RIBELLA CONTRO ''I PROFUGHI'' DELLA MARE NOSTRUM: MANDATELI VIA O NON PAGHIAMO LE TASSE!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
 
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''CHI MI DA' DEL FASCISTA E' SOLO INVIDIOSO. CON CASA POUND POSIZIONI COMUNI, SUL LAVORO VOGLIO LA FIOM-CGIL DA MARONI''

''CHI MI DA' DEL FASCISTA E' SOLO INVIDIOSO. CON CASA POUND POSIZIONI COMUNI, SUL LAVORO VOGLIO LA
Continua

 
RENZI STA PER RICEVERE LA ''LETTERINA'' DA BRUXELLES (UGUALE A QUELLA CHE ARRIVO' A BERLUSCONI) SCHIANTO DELLA ''MANOVRA''

RENZI STA PER RICEVERE LA ''LETTERINA'' DA BRUXELLES (UGUALE A QUELLA CHE ARRIVO' A BERLUSCONI)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua
Precedenti »