43.444.056
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INDAGINE COLDIRETTI: ''ITALIANI VOGLIONO BLOCCO DELLE IMPORTAZIONI CINESI-ASIATICHE E NON IL TAGLIO DEL COSTO DEL LAVORO!

venerdì 17 ottobre 2014

Per il 38% degli italiani una soluzione alla crisi può essere quella di specializzarsi solo in prodotti tipici del made in Italy non imitabili, e il 35% ritiene che debbano essere frenate le importazioni da Paesi come Cina e India e solo il 24% suggerisce di abbassare il costo del lavoro.

E' quanto emerge dall'indagine Coldiretti/Ixé su 'Il piano di governo degli italiani' ad ottobre, presentata al Forum internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione di Cernobbio, organizzato da Coldiretti in collaborazione con lo Studio Ambrosetti, all'indomani del varo della manovra da parte del Governo.

Dall'analisi risulta, inoltre, che le piccole medie imprese italiane, con il 47%, sono identificate come quelle che offrono maggiori garanzie di sviluppo per il Paese, mentre le recenti vicende hanno mantenuto bassa la fiducia verso i grandi gruppi pubblici (14%) o privati (20%) e fatto crollare al 13% quella verso le cooperative (-11%). 

"Il fatto che in testa alle strategie di rilancio indicate dai cittadini ci sia la specializzazione in prodotti esclusivamente made in Italy conferma che l'Italia, per crescere, deve puntare su quegli asset di distintività nazionale che garantiscono un valore aggiunto nella competizione globale come il territorio, il turismo, la cultura, l'arte, il cibo e la cucina", ha dichiarato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo.

Di fatto, questo studio - molto interessante anche sul piano politico - viene a scoprire che gli italiani vorrebbero "l'autarchia" e il blocco delle importazioni dall'Asia, specialmente dalla Cina. 


INDAGINE COLDIRETTI: ''ITALIANI VOGLIONO BLOCCO DELLE IMPORTAZIONI CINESI-ASIATICHE E NON IL TAGLIO DEL COSTO DEL LAVORO!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA POLIZIA''

CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA

martedì 24 gennaio 2017
IL CAIRO - EGITTO - Giulio Regeni "era una spia, l'ho indotto a parlare e l'ho registrato". Resta convinto della sua versione il capo del sindacato dei venditori ambulanti egiziano, Muhammad
Continua
 
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI

martedì 24 gennaio 2017
BERLINO -  Detto e fatto: come aveva promesso rivolgendosi alla Csu, componente di destra del blocco centrista Cdu che sorregge il suo governo, Angela Merkel ha dato il via alle espulsioni di
Continua
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PUTIN: ''FENOMENI DI NEONAZISMO IN EUROPA SONO DIVENTATI ABITUALI. E OBAMA E' OSTILE CON LA RUSSIA'' (OGGI PUTIN A MILANO)

PUTIN: ''FENOMENI DI NEONAZISMO IN EUROPA SONO DIVENTATI ABITUALI. E OBAMA E' OSTILE CON LA
Continua

 
SONDAGGIO DEL VENERDI': CALA LA FIDUCIA IN RENZI (SOTTO IL 50%) E NEL GOVERNO (ORA AL 47%) CRESCE ANCORA LA LEGA (8,3%)

SONDAGGIO DEL VENERDI': CALA LA FIDUCIA IN RENZI (SOTTO IL 50%) E NEL GOVERNO (ORA AL 47%) CRESCE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!