44.160.486
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OBAMA PEGGIO DI TAFAZZI: SI TIRA UNA MARTELLATA SUGLI ZEBEDEI DA 10 MILIARDI DI DOLLARI (DI GIACIMENTI DI PETROLIO)

venerdì 17 ottobre 2014

LONDRA - C'e' una storia interessante che circola in rete che e' stata censurata dai giornli di regime perche' se fosse divulgata coprerebbe di ridicolo tutta l'amministrazione Obama.

Tutto ha inizio pochi giorni fa quando, la maggiore società petrolifera russa statale, OAO Rosneft, guidata da un alleato di Putin, Igor Sechin, annuncia la scoperta di un nuovo gigantesco giacimento nell’Artico russo a nord di Murmansk nel Mare di Kara

I dati di Universitetskaja-1 (questo e' il nome del giacimento in questione) suggeriscono la scoperta di 750 milioni/1 miliardo di barili di petrolio greggio leggero e di alta qualità, per un valore di 7,5-10 miliardi di dollari ai prezzi attuali e la scoperta del mare di Kara è solo la prima in una regione che gli esperti ritengono possa divenire una delle più importanti aree di produzione di greggio nel mondo, più grande del Golfo del Messico.

Le stime indicano che la regione d’esplorazione della Rosneft nel Mare di Kara, Universitetskaja, la cui struttura geologica è stata perforata, ha le dimensioni della città di Mosca ed è abbastanza grande da contenere oltre 9 miliardi di barili di petrolio.

Fin qui non ci sarebbe nulla di strano se non fosse per il fatto che Rosneft ha fatto questa scoperta grazie a una joint venture con ExxonMobil la quale oltre ad aver investito 600 milioni di dollari per esplorare e sviluppare questo pozzo ha anche fornito tecnologie e conoscenze di alto livello che solo pochissime compagnie sono in grado di offrire.

Il problema nasce col fatto che la ExxonMobil e' una compagnia americana e quindi e' obbligata a rispettare le sanzioni che l'amministrazione USA ha imposto alla Russia e tra queste c'e' il divieto di ogni azienda americana di fare affari con tuggli gli uomini vicini a Putin e Igor Sechin e' uno di questi.

Di conseguenza ExxonMobil sara' costretta a ritirasi da questo progetto e non solo perdera' tutti i soldi investiti ma sara' tagliata fuori da una delle pochissime zone rimaste ricche di giacimenti petroliferi altamente redditizi.

A trarre vantaggio da questa situazione non sara' solo la Russia ma anche la Cina visto che adesso le societa' cinesi prenderanno il posto della ExxonMobil e questo, a sua volta, rafforzera' l'alleanza tra Russia e Cina.

Non c'e' che dire, una politica cosi' stupida non ha precedenti nella storia e sicuramente in tanti in Russia si staranno facendo delle grasse risate.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


OBAMA PEGGIO DI TAFAZZI: SI TIRA UNA MARTELLATA SUGLI ZEBEDEI DA 10 MILIARDI DI DOLLARI (DI GIACIMENTI DI PETROLIO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

OBAMA   TAFAZZI   DANNI   PETROLIO   GIACIMENTO   EXXON   ENORME PERDITA   RUSSIA   GUADAGNO  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA

LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012

venerdì 17 febbraio 2017
WASHINGTON - Tutti i principali partiti politici francesi sono stati spiati dalla Cia durante l'amministrazione Obama, nei sette mesi che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2012. Lo ha
Continua
 
LA UE FINANZIA LA LETTONIA PER COSTRUIRE UN MURO ANTI INVASIONE DI ''MIGRANTI'' (PERCHE' SE LO FA ORBAN E' XENOFOBO?)

LA UE FINANZIA LA LETTONIA PER COSTRUIRE UN MURO ANTI INVASIONE DI ''MIGRANTI'' (PERCHE' SE LO FA

lunedì 13 febbraio 2017
LONDRA - Al contrario dell'Italia, i paesi baltici stanno facendo di tutto per fermare l'arrivo di immigrati alle loro frontiere e quindi non deve affatto sorprendere che la Lettonia stia costruendo
Continua
IN OLANDA, RACCOLTE 45.000 FIRME PER CHIEDERE UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA SUI MOTIVI PER CUI E' STATO ADOTTATO L'EURO

IN OLANDA, RACCOLTE 45.000 FIRME PER CHIEDERE UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA SUI MOTIVI PER CUI E'

martedì 7 febbraio 2017
LONDRA - L'euro ha arrecato danni enormi all'economia europea e non e' un caso che aumenta di giorno in giorno la richiesta dei cittadini di ritornare alle valute nazionali. A tale proposito e'
Continua
 
BLOOMBERG AVVISA: ''LA CANCELLAZIONE DI RESTRIZIONI E VINCOLI ALLE BANCHE USA METTERA' NEI GUAI QUELLE DELL'EUROZONA''

BLOOMBERG AVVISA: ''LA CANCELLAZIONE DI RESTRIZIONI E VINCOLI ALLE BANCHE USA METTERA' NEI GUAI

martedì 7 febbraio 2017
"Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ribadito la promessa di sgravare il settore bancario Usa dall'onere dei regolamenti e delle norme varate a seguito della crisi finanziaria del 2008.
Continua
OLIVER STONE: LE FALSE NOTIZIE SONO MESSE IN CIRCOLAZIONE DALLE PRINCIPALI TESTATE: COME PER L'UCRAINA CHE FU GOLPE USA

OLIVER STONE: LE FALSE NOTIZIE SONO MESSE IN CIRCOLAZIONE DALLE PRINCIPALI TESTATE: COME PER

domenica 5 febbraio 2017
Chi e' il responsabile della circolazione delle tante "fake news", le notizie false in circolazione nel mondo? Oliver Stone non ha dubbi: non sono i canali non convenzionali ma, al contrario, le
Continua
 
WALL STREET JOURNAL PUBBLICA UN'INCHIESTA-BOMBA: MOLTISSIMI VOTI PER I DEMOCRATICI SONO FALSI. E MOSTRA LE PROVE.

WALL STREET JOURNAL PUBBLICA UN'INCHIESTA-BOMBA: MOLTISSIMI VOTI PER I DEMOCRATICI SONO FALSI. E

venerdì 3 febbraio 2017
Pochi giorni dopo l'insediamento alla Casa Bianca, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato una indagine sulle presunte frodi elettorali in occasione delle elezioni presidenziali
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RUSSIA, L'ITALIA E' (ERA) IL 2° PARTNER COMMERCIALE D'EUROPA (53,8 MLD USD) E IL 4° AL MONDO: ECCO IL DISASTRO SANZIONI

RUSSIA, L'ITALIA E' (ERA) IL 2° PARTNER COMMERCIALE D'EUROPA (53,8 MLD USD) E IL 4° AL MONDO:
Continua

 
''EFFETTO UKIP'' SU GOVERNO CAMERON: IL SI' AL MANDATO D'ARRESTO EUROPEO SLITTA E IL TRATTATO DI ROMA SARA' STRACCIATO.

''EFFETTO UKIP'' SU GOVERNO CAMERON: IL SI' AL MANDATO D'ARRESTO EUROPEO SLITTA E IL TRATTATO DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!