53.052.158
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SI STA CONFIGURANDO IN ITALIA LO SCENARIO CHE PORTO' ALLA CADUTA DEL GOVERNO BERLUSCONI NEL 2011 (MA ORA SARA' TROIKA)

mercoledì 15 ottobre 2014

NEW YORK - A Wall Street è "flight to quality". Gli investitori corrono verso porti considerati sicuri come i Treasury mentre gli indici principali sono protagonisti di forte vendite. Il Dow Jones, subito dopo l'apertura, è arrivato a cedere fino a 369,61 punti e ora lascia sul terreno un -1,7%. 

A preoccupare è nuovamente l'andamento dell'economia globale e di quella europea in particolare. I trader si domandano se gli Stati Uniti, la prima economia al mondo e quella in migliore salute, sarà capace di ingnorare l'indebilimento di altri Paesi. Questa settimana i dati macro americani non sono stati entusiasmanti: le vendite al dettaglio a settembre sono calate più delle stime (-0,3% contro un attesi -0,2%) e i prezzi alla produzione sono scesi a sorpresa nello stesso mese (-0,1% contro uno stimato +0,1%). Il Treasury a 10 anni è così ben comprato tanto che il suo rendimento - che si muove inversamente ai prezzi - è sceso sotto quota 1,9% dal 2,206% di ieri, quando erano stati toccati minimi di 16 mesi.

E in Italia un importante trader di una primaria Sim del Triveneto commenta l'andamento ribassista della Borsa di Milano che viaggia a -3,67% sui minimi degli 8 mesi: "Qui basta un filo di vento contrario sul mercato dei titoli di stato per andare sott'acqua, dato che sul listino il peso maggiore e' delle banche".

In deciso aumento anche il volume degli scambi, sul future dell'indice Ftse Mib sono già 40.700 i contratti eseguiti. Pagano pegno le banche che, gravide di titoli di stato, pagano l'allargamento dello spread Btp-Bund a 171 punti. Nell'ordine Mps -7,07%, Bper -5,84%, Intesa Sanpaolo -5,05%, Unicredit -5,05%. Per il lusso cedente Wdf -5,01%.

Intanto, l'euro accelera la sua corsa dopo i negativi dati economici americani e risale sopra 1,28 dollari. La valuta europea e' scambiata a 1,2870 dollari, dopo avere aperto attorno a 1,2650.

Terribile, tornando all'Italia, anche la situazione dello spread: nel volgere di poche ore, è cresciuto di oltre il 14% rispetto il Bund tedesco. Non molto meglio lo spread spagnolo, +8% e quello francese +4,3%.

Il quadro complessivo, riferito all'Italia, sembrerebbe riproporre lo scenario che proprio in autunno, era il 2011, portò alla caduta del governo Berlusconi. La speculazione internazionale non è per un caso fortuito che stia aggredendo l'Italia proprio il giorno prima della valutazione UE sul documento di programmazione economica del 2015 scritto dal governo Renzi.

Un Renzi, che più volte in questi giorni ha voluto sottolienare che l'Italia non rispetterà le indicazioni dell'Unione europea in merito al contenimento del deficit pubblico (che nel 2015 sarebbe dovuto scendere al 2,2% del Pil quando invece rimarrà prossimo al 3%). Infatti, tutta la manovra descritta dal governo italiano si basa sullo sforamento del limite di questo parametro, uno sforamento che equivale a quei miliardi di euro che Renzi dice di voler investire "nello sviluppo".

Molto probabile che l'attacco speculativo all'Italia non solo continui nei prossimi giorni, ma si intensifichi, a meno che non intervenga la Bce a calmierare lo spread acquistando titoli di stato italiani, cosa che però è fermamente avversata dalla Germania, che ha molta voce in capitolo in seno alla Banca centrale europea. Lo scenario, quindi, potrebbe mutare: da tempesta di giornata a uragano senza limiti di distruzione.

Max Parisi


SI STA CONFIGURANDO IN ITALIA LO SCENARIO CHE PORTO' ALLA CADUTA DEL GOVERNO BERLUSCONI NEL 2011 (MA ORA SARA' TROIKA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SPECULAZIONE   INTERNAZIONALE   BORSA   MILANO   NEW YORK   ATTACCO   BANCHE   ITALIANE   SPREAD   BTP   BUND   GERMANIA   RENZI   BERLUSCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

domenica 22 ottobre 2017
"Questa campagna apre prospettive esaltanti, ne sono certo, ma un risultato l'ha gia' ottenuto: far sapere a tutti che la Lombardia e' davvero una regione speciale". Roberto Maroni ha affidato il suo
Continua
 
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
 
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
 
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OTTOBRE ROSSO SANGUE (DEI CONTRIBUENTI ITALIANI): ABBIAMO FATTO L'ELENCO DELLE TASSE DA PAGARE ENTRO QUESTO MESE (NOVE!)

OTTOBRE ROSSO SANGUE (DEI CONTRIBUENTI ITALIANI): ABBIAMO FATTO L'ELENCO DELLE TASSE DA PAGARE
Continua

 
PUTIN: ''FENOMENI DI NEONAZISMO IN EUROPA SONO DIVENTATI ABITUALI. E OBAMA E' OSTILE CON LA RUSSIA'' (OGGI PUTIN A MILANO)

PUTIN: ''FENOMENI DI NEONAZISMO IN EUROPA SONO DIVENTATI ABITUALI. E OBAMA E' OSTILE CON LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PROCURA DI GENOVA PERDE CONTRO LA LEGA AL TRIBUNALE DEL RIESAME

18 ottobre - GENOVA - Il Tribunale del Riesame ha dato ragione agli avvocati della
Continua

OMICIDIO GIORNALISTA D'INCHIESTA CARUANA GALIZIA: USATO IL SEMTEX

18 ottobre - MALTA - Per far esplodere l'auto della giornalista di inchiesta maltese
Continua

UN GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO USA PUNTA 1,4 MILIARDI DI DOLLARI

18 ottobre - NEW YORK - Bridgewater Associates, il fondo d'investimenti di Ray Dalio,
Continua

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING LANCIA DURO MONITO A TAIWAN:

18 ottobre - PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato un duro monito a
Continua

M5S LOMBARDIA AUGURA VITTORIA DEL SI' AL REFERENDUM AUTONOMIA

18 ottobre - MILANO - 'Domenica mi aspetto la vittoria del Si', ma per noi e' gia'
Continua

LA BCE PRONTA A RIDURRE DRASTICAMENTE IL QE (PREPARATEVI

18 ottobre - La Bce punta a ridurre l'entita' del suo piano di acquisti, portandolo a
Continua

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua
Precedenti »