47.461.574
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI VOGLIONO DIALOGARE''

martedì 14 ottobre 2014

MOSCA - Applausi per Matteo Salvini alla Duma, la Camera bassa del parlamento russo, dove il segretario della Lega Nord ha partecipato a una sessione plenaria, indossando la maglietta con scritto 'No sanzioni alla Russia'. "E' stata una vera e propria standing ovation", ha raccontato il capo del Carroccio, parlando alla stampa italiana e raccontando che anche il presidente della Duma, Serghei Naryshkin, ha voluto una delle t-shirt.

La delegazione del Carroccio, da venerdi' in Russia, ha incontrato oggi anche il capo gruppo di Russia Unita alla Duma e vicepresidente della Camera bassa, Vladimir Vasilev, e il viceministro degli Esteri, Alksei Meshkov. Domani, Salvini partecipera' alla fiera internazionale i Saloni WorldWide Moscow, dove incontrera' le aziende italiane del settore arredamento, prima di una conferenza stampa con i media locali e un ultimo incontro con il vice ministro della Cultura e del Turismo per poi ripartire per l'Italia.

"Domani faccio un colpo di telefono a Renzi e gli dico: guarda che i russi hanno tutta la voglia di dialogare". Cosi' Matteo Salvini da Mosca ha risposto a chi gli chiedeva se, dal suo mini tour in Russia, ha maturato impressioni e consigli da dare al premier Matteo Renzi in vista dell'incontro con Vladimir Putin a margine del vertice Asem a Milano. "A tutti i capi di Stato europei consiglio di dialogare a Est, perche' il nemico non viene da Mosca", ha aggiunto il segretario federale della Lega Nord.

"A Renzi consiglio di dialogare e di scegliere Putin e la Russia come una potenza amica, con cui fare scambi commerciali - ha continuato Salvini parlando con la stampa italiana - le sanzioni senza senso, imposte da Bruxelles, costano solo all'Italia 5 miliardi di euro e 40 miliardi di euro all'Unione europea, che significa migliaia di posti di lavoro persi. Il pericolo, in questo momento, e' il terrorismo internazionale, non la Russia, non Putin".

Salvini ha poi ribadito l'importanza di non farsi scappare un mercato "che ha bisogno di tanto e che per l'Italia e le imprese italiane ha degli spazi di crescita enormi, dall'agricoltura alle autostrade alla cultura e al turismo".

"La Crimea e' un Paese con cui lavorare, da riconoscere domani mattina e con cui dialogare" ha concluso.

Redazione Milano.


STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI VOGLIONO DIALOGARE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   RUSSIA   SANZIONI   DUMA   OVAZIONE   ITALIA   RENZI   GOVERNO   EMBARGO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA DELLA BCE DOPO DRAGHI

LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA

lunedì 29 maggio 2017
BERLINO - La politica tentata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel nei confronti del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, durante il vertice del G7 tenutosi a Taormina, non ha avuto
Continua
 
SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E' CONTRO L'EURO)

SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E'

lunedì 29 maggio 2017
Nonostante la stampa di regime controllata  dalle oligarchie Ue continui a ripetere fino alla nausea - specialmrnte in Italia - che l'euro e' stato un grande successo, la realta' e' che chi ne
Continua
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW SPROFONDA A -3,9 (ERA +6,9)

PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW
Continua

 
CROLLO CATASTROFICO DELLA BORSA DI ATENE: -10,05% QUATTRO ORE DOPO L'APERTURA: BANCHE GRECHE IN (POSSIBILE)  INSOLVENZA.

CROLLO CATASTROFICO DELLA BORSA DI ATENE: -10,05% QUATTRO ORE DOPO L'APERTURA: BANCHE GRECHE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!