69.959.051
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW SPROFONDA A -3,9 (ERA +6,9)

martedì 14 ottobre 2014

BERLINO - Peggiora a ottobre l'indice Zew che misura la fiducia delle imprese tedesche. L'indice si attesta a -3,9 rispetto a +6,9 del mese precedente. Il dato è decisamente peggiore anche rispetto alle attese degli analisti che indicavano un valore a 0,8. Marcato peggioramento anche per l'indice sulla situazione economica con un valore a 3,2, praticamente un crollo rispetto al 25,4 di settembre.

Le borse europee ampliano i ribassi sulla scia del crollo dell'indice Zew tedesco a ottobre. Piazza Affari accusa un calo che sfiora l'1%. A Francoforte l'indice Dax lascia sul terreno lo 0,70%, sulla stessa linea Parigi, Madrid arretra dello 0,75% mentre Londra registra una flessione di mezzo punto.

L'Indice Zew ora è "sottozero". Il principale termometro della fiducia degli investitori in Germania accusa un autentico crollo ad ottobre scivolando a un valore di oltre 10 punti percentuali in meno rispetto il mese di settembre.. Si tratta della decima flessione consecutiva ed è la prima volta - dal novembre del 2012 - che l'indice mostra valori nettamente negativi.

Questo indicatore è considerato decisivo da tutti gli analisti internazionali. Rappresenta un'indicazione basilare per poter avere indicazioni complessive sull'andamento dell'economia tedesca. Tutte le volte che la Germania inzia ad esprimere valori negativi dello Zew, il Paese entra in recessione.

D'altra parte, con il blocco dell'export in Russia - che rappresentava il primo mercato per le esportazioni tedesche - e il contemporaneo crollo delle economie europee della Zona euro, derivato dalle folli politiche di austerità imposte dalla Germania al resto della UE, che altro ci si poteva spettare?

E c'è ben poco da rallegrarsi, dall'inchiodata tedesca: questa situazione venutasi a creare in Germania produrrà conseguenze molto negative sul quadro già negativo dell'Eurozona. Prima delle quali, la fuga di capitali e lo smobilizzo di quelli investiti in titoli di stato europei. In cima alla lista, ovviamente, ci sono quelli italiani.

Max Parisi


PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW SPROFONDA A -3,9 (ERA +6,9)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE DIVIETO''

ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE

giovedì 18 luglio 2019
Le navi confiscate perché entrate in acque territoriali italiane a fronte di un divieto di ingresso delle autorità potranno essere vendute. Lo prevede una riformulazione di vari
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini,
Continua
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
 
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento
Continua
 
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE ''MOS MAIORUM'' (RETATA)

GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE
Continua

 
STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI VOGLIONO DIALOGARE''

STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!