47.236.809
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CRONACA DALL'INFERNO DELL'EBOLA IN LIBERIA: ''QUI IN OSPEDALE NESSUNO SI OCCUPA DI NOI, QUESTA NOTTE TANTI SONO MORTI''.

lunedì 13 ottobre 2014

MONROVIA (LIBERIA) - Il personale sanitario in Liberia, il Paese più colpito dall'epidemia di Ebola, si è messo in massa in sciopero per ottenere il versamento promesso degli stipendi.

Lo ha annunciato il presidente del sindacato di settore, Joseph Tamba.

Il movimento, innescato la scorsa settimana da una protesta alla clinica Island di Monrovia, sembra ampiamente seguito nella capitale, secondo le testimonianze del personale e dei pazienti.

"Siamo qui al centro di terapia per l'Ebola e nessuno si occupa di noi", ha testimoniato un paziente di questa clinica in diretta a una radio locale. "La scorsa notte, tanti malati sono morti. Quelli che possono camminare, volendo fuggono scavalcando la barriera", ha aggiunto.

"Gli operatori sanitari del Paese hanno restituito i camici come abbiamo chiesto loro di fare", ha dichiarato Tamba, che ha spiegato che le rivendicazioni ruotano in particolare sui dipendenti sotto contratto. "E' come se il governo accumulasse il personale senza corrispondergli salario", si è lamentato, stimando il loro numero in oltre 6mila.

Riguardo alla clinica Island, amministrata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), i contratti prevedono un salario mensile di 750 dollari americani (594 euro) per infermieri e tecnici di laboratorio e 500 (396 euro) per gli igienisti, ma il governo ha versato loro rispettivamente 400 e 350 dollari (317 e 277 euro), ha indicato il sindacalista spiegando i motivi dell'agitazione.

Redazione Milano.


CRONACA DALL'INFERNO DELL'EBOLA IN LIBERIA: ''QUI IN OSPEDALE NESSUNO SI OCCUPA DI NOI, QUESTA NOTTE TANTI SONO MORTI''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EBOLA   MONROVIA   LIBERIA   MALATI   ABBANDONATI   IN OSPEDALE   FUGA DI MALATI   SCIOPERO   STIPENDI NON PAGATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
 
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua
 
SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E'

giovedì 18 maggio 2017
LONDRA - E' passato quasi un anno da quando il 52% dei cittadini britannici ha votato per far uscire la Gran Bretagna dalla UE, ma sarebbe un grave errore pensare che molti si siano pentiti di aver
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE BANCHE RUSSE ''SANZIONATE'' DALLA UE FIRMANO ACCORDO-QUADRO CON IL COLOSSO MONDIALE BANK O CHINA (E IL GASDOTTO AVANZA)

LE BANCHE RUSSE ''SANZIONATE'' DALLA UE FIRMANO ACCORDO-QUADRO CON IL COLOSSO MONDIALE BANK O CHINA
Continua

 
GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE ''MOS MAIORUM'' (RETATA)

GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!