50.679.872
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CRONACA DALL'INFERNO DELL'EBOLA IN LIBERIA: ''QUI IN OSPEDALE NESSUNO SI OCCUPA DI NOI, QUESTA NOTTE TANTI SONO MORTI''.

lunedì 13 ottobre 2014

MONROVIA (LIBERIA) - Il personale sanitario in Liberia, il Paese più colpito dall'epidemia di Ebola, si è messo in massa in sciopero per ottenere il versamento promesso degli stipendi.

Lo ha annunciato il presidente del sindacato di settore, Joseph Tamba.

Il movimento, innescato la scorsa settimana da una protesta alla clinica Island di Monrovia, sembra ampiamente seguito nella capitale, secondo le testimonianze del personale e dei pazienti.

"Siamo qui al centro di terapia per l'Ebola e nessuno si occupa di noi", ha testimoniato un paziente di questa clinica in diretta a una radio locale. "La scorsa notte, tanti malati sono morti. Quelli che possono camminare, volendo fuggono scavalcando la barriera", ha aggiunto.

"Gli operatori sanitari del Paese hanno restituito i camici come abbiamo chiesto loro di fare", ha dichiarato Tamba, che ha spiegato che le rivendicazioni ruotano in particolare sui dipendenti sotto contratto. "E' come se il governo accumulasse il personale senza corrispondergli salario", si è lamentato, stimando il loro numero in oltre 6mila.

Riguardo alla clinica Island, amministrata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), i contratti prevedono un salario mensile di 750 dollari americani (594 euro) per infermieri e tecnici di laboratorio e 500 (396 euro) per gli igienisti, ma il governo ha versato loro rispettivamente 400 e 350 dollari (317 e 277 euro), ha indicato il sindacalista spiegando i motivi dell'agitazione.

Redazione Milano.


CRONACA DALL'INFERNO DELL'EBOLA IN LIBERIA: ''QUI IN OSPEDALE NESSUNO SI OCCUPA DI NOI, QUESTA NOTTE TANTI SONO MORTI''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EBOLA   MONROVIA   LIBERIA   MALATI   ABBANDONATI   IN OSPEDALE   FUGA DI MALATI   SCIOPERO   STIPENDI NON PAGATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE BANCHE RUSSE ''SANZIONATE'' DALLA UE FIRMANO ACCORDO-QUADRO CON IL COLOSSO MONDIALE BANK O CHINA (E IL GASDOTTO AVANZA)

LE BANCHE RUSSE ''SANZIONATE'' DALLA UE FIRMANO ACCORDO-QUADRO CON IL COLOSSO MONDIALE BANK O CHINA
Continua

 
GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE ''MOS MAIORUM'' (RETATA)

GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!