88.076.411
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''E' MARINE LE PEN CHE VUOLE FAR USCIRE LA FRANCIA DALL'EURO E DALLA UE, L'UNICA SALVEZZA PER L'EUROPA?'' (KRUGMAN)

lunedì 13 ottobre 2014

NEW YORK - Scrive il premio Nobel per l'Economia  Paul Krugman sul New York Times:

"Chiunque si occupi di economia monetaria internazionale ha familiarità con la legge di Dornbusch: La crisi ci mette molto più tempo di quanto si pensi ad arrivare, ma poi accade tutto molto più in fretta di quanto ci si aspetterebbe.  Ed è così anche con l'ultima crisi dell'euro.

Non è molto tempo fa che gli austerians, coloro che hanno dettato le linee della politica macroeconomica nell'area dell'euro, si vantavano proclamando la vittoria basandosi su un modesto aumento della crescita. Poi l'inflazione è crollata e l'economia della zona euro ha cominciato a vacillare – e, cosa forse più importante, tutti hanno guardato di nuovo ai fondamentali e si sono resi conto che la situazione rimane estremamente grave.

Ora, la situazione sembrava molto grave anche nell'estate del 2012, e Mario Draghi ha tirato l'Europa fuori dal baratro. E forse, e solo forse, potrà farlo di nuovo. Ma il compito si presenta molto più difficile. 

Nel 2012, il problema erano gli altissimi costi finanziari nella periferia - che noi oggi sappiamo fossero guidati più da problemi di liquidità che da problemi di solvibilità. Cioè, i mercati sostanzialmente temevano che la Spagna o l'Italia avrebbero potuto dichiarare default nel breve termine perché rischiavano di trovarsi letteralmente a corto di denaro – e i timori del mercato minacciavano di trasformarsi in una profezia autoavverante.

E tutto quel che ci è voluto per disinnescare quella crisi sono state tre parole: "con ogni mezzo". Una volta che la prospettiva di una carenza di liquidità è stata esclusa, il panico si è rapidamente placato, e da allora sia la Spagna che l'Italia hanno costi di indebitamento storicamente bassi. 

Quello che sta succedendo ora, tuttavia, è molto diverso.

Si tratta di una crisi al rallentatore, che coinvolge l'area dell'euro nel suo insieme, la quale sta scivolando in una trappola deflazionistica con la BCE già sostanzialmente coi tassi a zero. Draghi può cercare di andare avanti con il quantitative easing, ma non è affatto chiaro se potrebbe funzionare, anche nelle migliori circostanze - e in realtà deve fare i conti con dei severi vincoli politici che lo limitano su quello che può fare. 

Ciò che mi colpisce, inoltre, è il grado di confusione intellettuale che c'è tuttora.

La Germania sembra ancora determinata a considerare il tutto come causato dalla irresponsabilità fiscale, cosa che non solo esclude uno stimolo fiscale, ma taglia le gambe al QE, poiché per loro prendere in considerazione l'acquisto di debito pubblico è un anatema.

Ed è notevole, anche, come la logica della trappola della liquidità rimane vaga anche dopo sei anni - sei anni! - al limite inferiore dei tassi. Non è l'esempio peggiore, ma oggi ho letto Reza Moghadam: "I salari e gli altri costi del lavoro sono semplicemente troppo alti, anche per gli standard dei paesi ricchi, per non parlare dei mercati emergenti concorrenti."

Augh! Se ci si preoccupa della competitività esterna, il deprezzamento dell'euro è ciò che ci vuole, non i tagli salariali. E il taglio dei salari in una trappola della liquidità approfondisce quasi sicuramente il crollo.

Come si può non capirlo?

L'Europa ha sorpreso molte persone, me compreso, con la sua capacità di recupero. E io credo che la BCE dell'era Draghi sia diventata un importante punto di forza. Ma io (e altre persone con cui parlo) sto facendo veramente fatica a capire come andrà a finire - o meglio, come potrà finire in maniera non catastrofica.

È possibile che la storia di Marine Le Pen che farà uscire la Francia sia dall'euro che dall'Unione europea non sia plausibile; ma qual è l'altro scenario?"

Articolo scritto da Paul Krugman per il New York Times e tradotto da Voci dall'Estero - che ringraziamo. 

Link originale: 

http://krugman.blogs.nytimes.com/2014/10/11/europanic-2-0/?_php=true&_type=blogs&_php=true&_type=blogs&_r=1& 


''E' MARINE LE PEN CHE VUOLE FAR USCIRE LA FRANCIA DALL'EURO E DALLA UE, L'UNICA SALVEZZA PER L'EUROPA?'' (KRUGMAN)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PREMIO NOBEL   ECONOMIA   KRUGMAN   MARINE LE PEN   VIA DALLA UE   VIA DALL'EURO   FRANCIA   BCE   DRAGHI   DEFLAZIONE   ITALIA   EUROPA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLA MEZZANOTTE DI DOMANI, IL MARCHIO FIAT SCOMPARIRA' PER SEMPRE (E CON ESSO, IL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO)

ALLA MEZZANOTTE DI DOMANI, IL MARCHIO FIAT SCOMPARIRA' PER SEMPRE (E CON ESSO, IL SISTEMA
Continua

 
''RENZI LE SPARA SEMPRE PIU' GROSSE: TAGLIARE LA PRESSIONE FISCALE DI 18 MILIARDI? E CON QUALI RISORSE?'' (BRUNETTA)

''RENZI LE SPARA SEMPRE PIU' GROSSE: TAGLIARE LA PRESSIONE FISCALE DI 18 MILIARDI? E CON QUALI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »