64.924.683
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA DANIMARCA NON VUOLE PIU' ''RIFUGIATI'' (DELLA MARE NOSTRUM) SI ALLARGA IL FRONTE POLITICO PER CHIUDERE LE FRONTIERE

sabato 11 ottobre 2014

LONDRA - La lista dei paesi che si oppone a mare nostrum continua a crescere e dopo Austria e Germania anche in Danimarca si fanno sempre piu' forti le richieste di chiudere le frontiere ai rifugiati politici provenienti dall' Africa e dal Medio Oriente.

A tale proposito pochi giorni fa i leader del Danish People's Party e del Liberal Alliance (entrambi all'opposizione) hanno chiesto al governo danese di non accettare piu' rifugiati politici e mandare tutti coloro che arrivano in Danimarca in centri di accoglienza appositamente costruiti in Africa o Asia e finanziati dal governo.

Martin Henriksen, portavoce del Danish People's Party, ha giustificato questa proposta col fatto che chiunque pensa di chiedere asilo evitera' di arrivare in Danimarca visto che non avrebbe nessuna possibilita' di essere accettato e di conseguenza l'afflusso di rifugiati diminuirebbe enormemente.

La proposta di Henriksen non ha sorpreso nessuno visto che il suo partito da sempre si e' opposto all'immigrazione di massa e grazie ad esso la Danimarca e' il paese scandinavo che ha le leggi piu' restrittive in materia. E il Danish People's Party - va ricordato - ha sbaragliato tutti gli altri partiti alle elezioni europee, diventando di gran lunga il più votato dai danesi.

Invece la vera sorpresa sta nel fatto che ad appoggiare tale richiesta ci sia anche la Liberal Alliance, un partito che si e' sempre opposto alla chiusura delle frontiere e a politiche di immigrazioni restrittive ma i cui leader evidentemente hanno capito che il buonismo e' dannoso sia per i danesi che per i rifugiati.

Il partito di centrodestra Venstre, anch'esso all'opposizione ma con buone possibilita' di vincere le prossime elezioni, ha accolto questa proposta con interesse mentre i Social Democratici (attualmente al governo) hanno definito questo piano osceno.

Per il momento e' difficile dire quante possibilita' abbia questa proposta di diventare legge ma e' interessante notare come tutti i mezzi di informazione hanno censurato questa notizia perche' se gli italiani sapessero, capirebbero che l'Europa fa muro contro la mare nostrum voluta dal signor Renzi, perchè è una strada disastrosa per affrontare ciò che sta all'origine dell'immigrazione clandestina dall'Africa: la povertà delle popolazioni e la violenza dei regimi dittatoriali africani. Questioni che vanno affrontate in Africa e non in Europa fornendo aiuti umanitari, assistenza medica e scolastica.

E' ora di dire basta e per questa tragedia chiamata "mare nostrum". Invitiamo tutti i nostri lettori a seguire l'esempio di questi due partiti danesi e chiedere che il governo adotti le loro proposte.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


LA DANIMARCA NON VUOLE PIU' ''RIFUGIATI'' (DELLA MARE NOSTRUM) SI ALLARGA IL FRONTE POLITICO PER CHIUDERE LE FRONTIERE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DANIMARCA   CHIUDERE   LE FRONTIERE   MARE NOSTRUM   IMMIGRAZIONE   CLANDESTINI   AIUTI   AFRICA   ITALIA   RENZI   GOVERNO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN BORSA (-50% DA GENNAIO)

DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN

martedì 20 novembre 2018
FRANCOFORTE - Le azioni della Deutsche Bank sono calate bruscamente oggi alla Borsa di Francoforte per i forti timori degli investitori sugli effetti dallo scandalo del riciclaggio di denaro sporco
Continua
 
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
 
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
 
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
E' ARRIVATO L'ORSO / GRANDINATA DI VENDITE SU TUTTI I LISTINI DELLA ZONA EURO, LA PIAZZA PEGGIORE QUELLA DI FRANCOFORTE.

E' ARRIVATO L'ORSO / GRANDINATA DI VENDITE SU TUTTI I LISTINI DELLA ZONA EURO, LA PIAZZA PEGGIORE
Continua

 
CODACONS E UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI: ''DEFLAZIONE ACCELERA PERCHE' LA GENTE NON HA PIU' SOLDI'' (NEANCHE PER MANGIARE)

CODACONS E UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI: ''DEFLAZIONE ACCELERA PERCHE' LA GENTE NON HA PIU' SOLDI''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!