50.755.976
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CAMERON VINCE CONTRO BRUXELLES: COMMISSIONE EUROPEA COSTRETTA AD ACCETTARE IL BLOCCO ALL'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DALLA UE

giovedì 9 ottobre 2014

LONDRA - Il primo ministro del Regno Unito, David Cameron, ha ottenuto un'importante vittoria in Europa: la Commissione europea, infatti, nel suo rapporto annuale sull'allargamento dell'Unione, ha previsto la possibilita' di restrizioni alla liberta' di movimento dei lavoratori dei paesi di nuova adesione.

Bruxelles ha ipotizzato il ricorso a "misure transitorie" per i nuovi membri e a un "meccanismo di salvaguardia" per gli Stati, come la Gran Bretagna, che sono meta di massicci afflussi migratori.

E' la prima volta, sottolinea il quotidiano britannico "The Telegraph", che la Commissione riconosce la necessita' di affrontare il problema e si esprime in questi termini.

Cameron, che in caso di rielezione indira' un referendum sull'appartenenza britannica all'Unione Europea, ha minacciato di porre il veto all'ingresso di nuovi paesi membri in assenza di misure restrittive transitorie in materia di immigrazione, per evitare che si ripeta una situazione analoga a quella del 2004, quando 1,5 milioni di polacchi arrivano in Gran Bretagna.

Downing Street ha accolto l'apertura della Commissione come un proprio successo e il sottosegretario agli Affari europei, David Lidington, ha parlato di un passo avanti nel dibattito europeo. Le restrizioni, secondo Londra, non si applicherebbero ai paesi con livelli paragonabili di ricchezza, ma a eventuali nuovi membri come l'Albania, la Macedonia, la Serbia, la Bosnia e la Turchia. 

REDAZIONE MILANO


CAMERON VINCE CONTRO BRUXELLES: COMMISSIONE EUROPEA COSTRETTA AD ACCETTARE IL BLOCCO ALL'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DALLA UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LONDRA   CAMERON   INGHILTERRA   BLOCCO IMMIGRAZIONE   UE   COMMISSIONE EUROPEA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'FMI PROMUOVE A PIENI VOTI L'UNGHERIA: PIL +2,9%, DISOCCUPAZIONE IN CALO, AUMENTO PENSIONI, LIMITE 3% RISPETTATO!

L'FMI PROMUOVE A PIENI VOTI L'UNGHERIA: PIL +2,9%, DISOCCUPAZIONE IN CALO, AUMENTO PENSIONI, LIMITE
Continua

 
L'ISIS MINACCIA LA RUSSIA: ''CON L'AIUTO DI ALLAH CONQUISTEREMO IL CAUCASO''. (CREMLINO: LI STERMINEREMO CON OGNI MEZZO)

L'ISIS MINACCIA LA RUSSIA: ''CON L'AIUTO DI ALLAH CONQUISTEREMO IL CAUCASO''. (CREMLINO: LI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!