47.261.652
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'FMI PROMUOVE A PIENI VOTI L'UNGHERIA: PIL +2,9%, DISOCCUPAZIONE IN CALO, AUMENTO PENSIONI, LIMITE 3% RISPETTATO!

mercoledì 8 ottobre 2014

BUDAPEST - Il Fondo Monetario Internazionale ha aumentato le previsioni sulla crescita economica dell’Ungheria all’interno del nuovo World Economic Outlook (WEO), il rapporto basato sulle analisi che l'FMI stila a livello globale e per singolo Paese. L’organizzazione stima che la crescita dell’economia magiara potrebbe avvicinarsi al 3%. Anche le previsioni per il 2015 sono state riviste in meglio, secondo quanto comunica il governo ungherese in una dichiarazione diramata alla stampa.

Il modello economico portato avanti da Budapest, riporta la nota, è valutato positivamente per i seguenti fattori: la crescita economica è assicurata per il lungo termine senza restrizioni finanziarie, l’andamento della disoccupazione è decrescente, la stabilità finanziaria, al contrario, è in rialzo.

L’Ungheria ha raggiunto con successo una svolta della propria economia mantenendo il deficit di bilancio al di sotto del 3% richiesto dai parametri di Maastricht, per il quarto anno consecutivo. Infine, il Paese è riuscito a ripagare il prestito erogato dall’FMI e, sottolinea il governo, ha allo stesso tempo ridotto le spese per famiglie, lavoratori e imprese.In clima pre-elettorale - mancano infatti pochi giorni alle amministrative (12 ottobre) - il governo ungherese ha dato comprensibile enfasi a questo aggiustamento inserito dall’organizzazione internazionale. Redatto due volte all'anno, ad aprile e a settembre/ottobre, WEO é il dettagliato documento che raccoglie le analisi realizzate internamente dal Fondo e le previsioni economiche dei suoi esperti, realizzate sia per macroaree geografiche, sia per I singoli Paesi. 

Fonte notizia: .itlgroup.eu - che ringraziamo.

 

Claudia Leporatti


L'FMI PROMUOVE A PIENI VOTI L'UNGHERIA: PIL +2,9%, DISOCCUPAZIONE IN CALO, AUMENTO PENSIONI, LIMITE 3% RISPETTATO!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
THERESA MAY HA DETTO A JUNCKER CHE FARA' DELLA BREXIT UN SUCCESSO E LUI NON HA GRADITO (LA UE HA PAURA VUOLE LO SCONTRO)

THERESA MAY HA DETTO A JUNCKER CHE FARA' DELLA BREXIT UN SUCCESSO E LUI NON HA GRADITO (LA UE HA

martedì 2 maggio 2017
Londra non vuole entrare in una "guerra dei briefing" con la Commissione europea sui negoziati per la Brexit. Lo dicono fonti del partito conservatore britannico alla Bbc dopo le notizie apparse su
Continua
 
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua
 
STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E DELLE IMPRESE ITALIANE

STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E

lunedì 10 aprile 2017
L'innovazione tecnologica e la globalizzazione sono di gran lunga le principali cause della perdita di reddito da lavoro rispetto al totale, specialmente in Paesi come Italia e Germania. Il fatto
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
FINANCIAL TIMES: ''IL PRIMO GRUPPO AUTOMOBILISTICO FRANCESE CON LA BREXIT DURA FARA' GRANDI INVESTIMENTI NEL REGNO UNITO''

FINANCIAL TIMES: ''IL PRIMO GRUPPO AUTOMOBILISTICO FRANCESE CON LA BREXIT DURA FARA' GRANDI

martedì 7 marzo 2017
LONDRA - Tutto al contrario della narrazione catastrofista della stampa Ue, per molti gruppi industriali europei la Brexit "dura" sarà una grande occasione di investimenti produttivi in Gran
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA RUSSIA ''SBARCA'' IN ASIA: ACCORDO COMMERCIALE STRATEGICO CON IL VIETNAM DA 15 MILIARDI DI DOLLARI (CIAO, UE)

LA RUSSIA ''SBARCA'' IN ASIA: ACCORDO COMMERCIALE STRATEGICO CON IL VIETNAM DA 15 MILIARDI DI
Continua

 
CAMERON VINCE CONTRO BRUXELLES: COMMISSIONE EUROPEA COSTRETTA AD ACCETTARE IL BLOCCO ALL'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DALLA UE

CAMERON VINCE CONTRO BRUXELLES: COMMISSIONE EUROPEA COSTRETTA AD ACCETTARE IL BLOCCO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!