46.380.024
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''RENZI NON HA 1.000 GIORNI A DISPOSIZIONE (PER EVITARE LA BANCAROTTA DEL PAESE)'' LO SCRIVONO GLI ANALISTI DI HSBC

martedì 7 ottobre 2014

Non è sicuro che Matteo Renzi abbia davanti a sé mille giorni al potere. Lo sottolineano gli analisti di Hsbc (Hsbc significa Hong Kong Shanghai Banking Corporation - ndr) , il gruppo bancario più grande d'Europa  e tra i primi al mondo per capitalizzazione di Borsa, in un report dedicato all'economia europea.

"L'Italia - scrivono - è tornata in recessione nel secondo trimestre. Anche se non ci aspettiamo che duri a lungo, il tasso della ripresa non sarà spettacolare, anzi".

"Con i consumi che danno segnali di stagnazione - aggiungono gli analisti di Hsbc - sostenuti da salari a loro volta stagnanti e bassa inflazione (-0,2% in luglio, il primo periodo di deflazione in cinquant'anni), gli investimenti rimangono un freno per la crescita. Il livello degli investimenti è del 30% inferiore al picco e rischia di ridurre in modo permanente il potenziale di crescita del Paese, che è già molto basso".

"In questo contesto - proseguono gli analisti di Hsbc - l'abilità di effettuare le riforme necessarie è cruciale. Dopo un avvio promettente, nel corso dell'estate il primo ministro Matteo Renzi si è concentrato sulle riforme politiche (Senato e legge elettorale) che, pur essendo importanti, richiedono più tempo e più capitale politico delle attese, e non risultano decisive".

Inoltre, Matteo Renzi, continuano gli economisti, "ora riconosce che occorre più tempo per una completa riforma del Paese e si è dato mille giorni, a partire dal primo settembre 2014 per completare il processo di riforma del Paese. Non è sicuro, secondo la nostra opinione, che Renzi avrà mille giorni al potere".

"Per cominciare - aggiungono - avrà bisogno di qualche flessibilità sugli obiettivi fiscali dell'Ue (l'obiettivo del 3% del rapporto deficit/Pil è ancora raggiungibile, ma gli altri previsti dal Fiscal Compact sono fuori portata). Rispettare i target fiscali non è semplicemente una questione legale: il debito dell'Italia continua a salire e la sua sostenibilità dipende dalla ripartenza di un ciclo positivo crescita-inflazione-credito".

"Malgrado i recenti annunci della Bce - concludono - con i crediti deteriorati che continuano a salire e una domanda limitata di prestiti, non ci si può attendere che le banche facciano ripartire il ciclo da sole. Pertanto l'Italia guarderà ancora alla controparti europee per rispettare le promesse fatte recentemente sugli investimenti pubblici. Un altro rischio è che queste preoccupazioni dirottino ulteriormente l'attenzione dalle altre riforme, fondamentali (a partire da quella del lavoro) di cui c'è un disperato bisogno per aumentare la crescita potenziale". Anche se, comunque, non sarebbero decisive per innescare la crescita in Italia.

Per riassumere, l'Italia non ha 1.000 giorni, oltre che Renzi, per evitare la bancarotta. 

Redazione Milano. 


''RENZI NON HA 1.000 GIORNI A DISPOSIZIONE (PER EVITARE LA BANCAROTTA DEL PAESE)'' LO SCRIVONO GLI ANALISTI DI HSBC


Cerca tra gli articoli che parlano di:

HSBC   ANALISTI   RIFORME   ITALIA   RENZI   1.000 GIORNI   DEFAULT   BANCAROTTA   GRUPPO BANCARIO   DEFLAZIONE   DEBITO PUBBLICO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ESCALATION DEI CONSERVATORI. TERZO SONDAGGIO CONFERMA AVANZATA, E L'ELETTORATO PREMIA LA POLITICA ECONOMICA DI CAMERON.

ESCALATION DEI CONSERVATORI. TERZO SONDAGGIO CONFERMA AVANZATA, E L'ELETTORATO PREMIA LA POLITICA
Continua

 
IL GOVERNO FRANCESE APPESO A UN FILO E LA UE SPACCATA IN DUE, TRA CHI DICE BASTA AL RIGORE E CHI LO VORREBBE PER SEMPRE.

IL GOVERNO FRANCESE APPESO A UN FILO E LA UE SPACCATA IN DUE, TRA CHI DICE BASTA AL RIGORE E CHI LO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!