43.235.919
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ESCALATION DEI CONSERVATORI. TERZO SONDAGGIO CONFERMA AVANZATA, E L'ELETTORATO PREMIA LA POLITICA ECONOMICA DI CAMERON.

martedì 7 ottobre 2014

LONDRA - E siamo a tre in 5 giorni. Uno dietro l'altro, i sondaggi d'opinione piu' recenti registrano un calo nei consensi per i laburisti britannici che slittano al secondo posto, cedendo il passo ai Tory tornati in testa per la prima volta in due anni.

L'ultimo, in ordine di tempo, e' un rilevamento YouGov citato oggi dal Sun, che indica i laburisti al 33% dopo i conservatori al 35%, mentre l'Ukip euroscettico di Nigel Farage si assesta al 13% e liberaldemocratici all'8%.

Contemporaneamente uno studio Icm condotto per il Guardian segnala che e' il tandem Cameron-Osborne (il primo ministro e il cancelliere dello scacchiere conservatori) a ispirare maggiore fiducia sull'economia, con il 39% di pareri favorevoli in questo ambito rispetto al 19% che ha espresso approvazione per i piani annunciati dal leder dell'opposizione Ed Miliband e dal cancelliere dello scacchiere ombra Ed Balls.

Quest'ultimo studio e' stato condotto dopo che i leader dei due partiti hanno delineato la loro strategia in vista delle prossime elezioni fissate per il 7 maggio 2015, nel corso dei congressi di partito.

Cameron ha lanciato la sua sfida per rimanere a Downing Street promettendo una riduzione delle tasse, Miliband ha invece evocato la 'mansion tax' una tassa sulle proprieta' immobiliari il cui valore supera i due milioni di sterline. Ma e' stato anche criticato per non aver affrontato a fondo il capitolo economia nel suo discorso. Si profila, quindi, una seconda batosta per i laburisti, dopo quelle che ha portato Cameron a governare il Regno Unito.

Redazione Milano.


ESCALATION DEI CONSERVATORI. TERZO SONDAGGIO CONFERMA AVANZATA, E L'ELETTORATO PREMIA LA POLITICA ECONOMICA DI CAMERON.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' DIRAMA LE ISTRUZIONI PER PROVARE A DIFENDERSI DALL'EBOLA (PREVISIONE PANDEMIA!)

L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' DIRAMA LE ISTRUZIONI PER PROVARE A DIFENDERSI DALL'EBOLA
Continua

 
''RENZI NON HA 1.000 GIORNI A DISPOSIZIONE (PER EVITARE LA BANCAROTTA DEL PAESE)'' LO SCRIVONO GLI ANALISTI DI HSBC

''RENZI NON HA 1.000 GIORNI A DISPOSIZIONE (PER EVITARE LA BANCAROTTA DEL PAESE)'' LO SCRIVONO GLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!