68.149.606
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ENORME SCEMENZA DEL TFR IN BUSTA PAGA VENTILATO DAL GOVERNO: IN UN COLPO SOLO, AFFONDEREBBERO LE PMI, L'INPS E I FONDI

mercoledì 1 ottobre 2014

Duplice rischio per le piccole e medie imprese con l'eventuale tfr in busta paga. Con il passaggio del 50% del trattamento di fine rapporto nei salari dei lavoratori sono a rischio 5,5 miliardi di euro di liquidità delle pmi. E l'alternativa studiata dal governo per compensare la perdita di denaro fresco nelle aziende, cioè il ricorso al credito bancario, potrebbe rivelarsi costosa o addirittura inaccessibile.

Col risultato che o la liquidità verrebbe a mancare o costerebbe più del tasso di interesse applicato dalle aziende alle liquidazioni.

E' quanto spiega il Centro studi di Unimpresa, dopo aver realizzato un'analisi sulla base dell'ipotesi secondo cui nella prossima legge di stabilità potrebbe essere inserita una misura volta a trasferire direttamente negli stipendi la metà della liquidazione maturata nell'anno. Alla cifra di 5,5 miliardi, Unimpresa arriva considerando che il flusso anno totale generato dalle "liquidazioni" dei lavoratori è pari a circa 23 miliardi e che per le imprese con meno di 50 dipendenti - che trattengono il tfr maturato - la fetta corrispondente è di 11 miliardi.

La metà di questi 11 miliardi, secondo la misura allo studio del governo, verrebbe pertanto sottratta alle aziende con meno di 50 dipendenti che, oggi, possono utilizzare tale liquidità per investimenti e per lo sviluppo.

Anche l'Alleanza delle Cooperative boccia l'ipotesi governativa di anticipare il Tfr in busta paga. In una conferenza stampa il copresidente dell'Alleanza Coop, Rosario Altieri, ha avvertito: questa operazione "rischia di accelerare le crisi aziendali". E il presidente dell'Alleanza, Mauro Lusetti, ha espresso a tal proposito "grande preoccupazione, così - ha detto - indeboliamo ancora di più le imprese".

Inoltre, i flussi annui corrispondenti al tfr maturato ammontano, stando a dati Covip, Inps e Istat, a circa 23 miliardi. Di questa somma, circa 5,8 miliardi sono destinati ai fondi pensione, mentre altri 6,8 miliardi sono accantonati al fondo di tesoreria gestito dall'Inps, dove vengono trasferiti i tfr dei dipendenti che non optano per la previdenza complementare e che lavorano in grandi aziende, con più di 50 dipendenti. Nelle casse delle pmi restano dunque 11 miliardi. 

Se il governo davvero intendesse "trasferire" fosse anche la metà del Tfr direttamente nelle buste paga, si creerebbero insanabili buchi in cassa sia all'Inps che ai fondi pensione volontari, oltre che nei bilanci traballanti per la crisi delle aziende che dovessero essere costrette a versarlo ai loro dipendenti.

In pratica: un disastro.

max parisi


L'ENORME SCEMENZA DEL TFR IN BUSTA PAGA VENTILATO DAL GOVERNO: IN UN COLPO SOLO, AFFONDEREBBERO LE PMI, L'INPS E I FONDI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TFR   BUSTA PAGA   INPS   FONDI PENSIONE   LAVORATORI   TASSE   UNIMPRESA. LEGA COOP   RENZI   GOVERNO   INCOMPETENTI   SCEMENZA   DISASTRO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE IL PROBLEMA IN 48 ORE''

LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE

martedì 12 febbraio 2019
Le immagini del latte gettato per strada sono diventate virali e tutti i media ne parlano. Perché i pastori sardi buttano il latte? Perché ai pastori
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MERCATO ''DEL FALSO'' (IN MASSIMA PARTE CINESE) ''FATTURA'' 6,5 MILIARDI DI EURO/ANNO IN NERO E DISTRUGGE 100.000 POSTI!

MERCATO ''DEL FALSO'' (IN MASSIMA PARTE CINESE) ''FATTURA'' 6,5 MILIARDI DI EURO/ANNO IN NERO E
Continua

 
VOLETE SAPERE DAVVERO PERCHE' LA GERMANIA VUOLE A TUTTI I COSTI L'AUSTERITY E NON TEME LA DEFLAZIONE? LEGGETE L'ARTICOLO

VOLETE SAPERE DAVVERO PERCHE' LA GERMANIA VUOLE A TUTTI I COSTI L'AUSTERITY E NON TEME LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »