82.027.243
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UN OTTOBRE DA INCUBO, PER IL SIGNOR RENZI: LA LEGGE DI STABILITA' FINIRA' SOTTO GLI ARTIGLI DEI FALCHI DI BRUXELLES

mercoledì 1 ottobre 2014

Sconfitta per ora la minoranza del Pd sul Jobs Act, Matteo Renzi rischia l'osso del collo in Europa, in un mese di ottobre che si annuncia terribile. Entro il 16 la Legge di stabilita' (ex Finanziaria), approvata ieri dal Consiglio dei ministri, dovra' passare al vaglio del Parlamento e arrivare sui tavoli di Bruxelles, dove pero' la Commissione sara' in transito tra quella attuale, provvisoria, e quella scaturita dalle trattative post elezioni europee.

Per l'Italia si profila pero' una beffa, perche' se e' vero che il commissario pro tempore agli Affari economici, il falco finlandese Jyrki Katainen verra' sostituito a novembre dal piu' accomodante francese Pierre Moscovici, e' altrettanto vero che Katainen si trasferira' solo al piano di sopra, tra i vicepresidenti, e con il compito di supervisionare i conti pubblici dei paesi membri.

Al suo fianco l'altro rigorista estone Valdis Dombrovskis - anche lui come Katainen voluto da Angela Merkel - che marchera' a sua volta Moscovici. Per di piu' il documento che Roma spedira' all'Europa sara' assai diverso da quello sperato: a fine anno Pil in negativo (-0,3%), deficit ai massimi consentiti (3% del Pil), nel 2015 previsione di un modesto mezzo punto di crescita, pareggio di bilancio che slitta almeno fino al 2017. Insomma, un paese ancora in piena recessione, con la disoccupazione, specie giovanile, che aumenta o "non si riduce quanto previsto", per usare un eufemismo. 

Non che l'Italia non sia in nutrita compagnia: basta guardare alla Francia, o al dato sui prezzi che a loro volta riflettono i consumi; i quali se da noi continuano a scendere (-0,1), segno di deflazione, nella media europea si contraggono a loro volta al minimo di un +0,3, che indica un'economia di Eurolandia che tende a bloccarsi.

Non e' finita.

Nel corso del mese Mario Draghi dovrebbe dare il via all'acquisto di Abs (assed backed securities), titoli cartolarizzati di primo livello, smaltiti i quali banche e aziende potranno finalmente finanziare l'economia. Draghi, che forse alzera' il velo gia' domani a Napoli, giustifica questa ulteriore manovra appunto con la deflazione che minaccia l'intera Europa, e che in Italia e' gia' realta'.

Ma la Germania e' sul piede di guerra. Prima il ministro delle Finanze Wolfgang Schauble poi il potentissimo Hans-Werner Sinn, presidente dell'Ifo, istituto di ricerche economiche di Monaco di Baviera, hanno sparato a zero contro l'acquisto di Abs. Che secondo Sinn e' solo un finanziamento di bilancio mascherato, contrario alla costituzione tedesca, e per questo la Merkel "avrebbe il dovere di fermare Draghi". 

Dopo il 30 ottobre si conoscera' l'esito degli stress test, le prove di tenuta patrimoniale cui sono state sottoposte le banche della zona euro.

Qualche problema, marginale, ci sarebbe anche qui: quello che e' certo, i mercati balleranno.

Come si vede, e' un'impalcatura simile alla famosa piramide di barattoli: se se ne sfila uno, viene giu' tutto.

Gli investitori in titoli pubblici, che finora hanno sorretto anche i Btp, facendo risparmiare qualche miliardo di interessi al Tesoro, ieri hanno festeggiato i dati, negativi, su lavoro e inflazione europei, nel presupposto che questo accelerasse il soccorso della Bce. Idem le borse.

Ma non e' affatto detto che stavolta la Germania e alleati lascino fare, anzi. Cosi' come non e' detto che la manovra di bilancio italiana passi il vaglio dei numerosi e tra loro contrastanti controllori della Commissione europea.

Se a tutto questo aggiungiamo che il governo ha di fatto grattato il fondo del barile delle risorse e senza un duro negoziato con l'Europa e la Germania si ritrovera' senza altri margini di manovra, non c'e' molto da festeggiare.

A meno di non gettare sul tavolo il peso di alcune riforme decisive e convincenti. Ma il tempo stringe, e la politica (che si sta ancora attardando non tanto sull'articolo 18 quanto sull'elezione dei due giudici costituzionali) non sembra rendersene conto. 

Preparatevi al gran botto...

 


UN OTTOBRE DA INCUBO, PER IL SIGNOR RENZI: LA LEGGE DI STABILITA'  FINIRA' SOTTO GLI ARTIGLI DEI FALCHI DI BRUXELLES




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
 
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000 ADESIONI IN POCHE ORE

NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000

lunedì 20 aprile 2020
GENOVA - E' nato a Genova il "MoSa", Movimento delle saracinesche. Il gruppo, attivo su Facebook con quasi 6 mila adesioni, "riunisce e da' voce alla protesta delle categorie piu' colpite dalla crisi
Continua
 
IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE STUDIAVA VACCINO ANTI HIV

IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE

venerdì 17 aprile 2020
Il Sars-CoV-2 sarebbe un virus manipolato, sfuggito accidentalmente da un laboratorio cinese di Wuhan dove si studiava un vaccino contro l'Hiv. E' questa la tesi dirompente di Luc MONTAGNIER, premio
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCHIAFFONE AL GOVERNO (E AL MINISTRO): I GIUDICI DI PACE DECRETANO LO SCIOPERO NAZIONALE E LE ADESIONI SONO DEL 90%

SCHIAFFONE AL GOVERNO (E AL MINISTRO): I GIUDICI DI PACE DECRETANO LO SCIOPERO NAZIONALE E LE
Continua

 
ZAIA: ''LA POLITICA DI RIGORE ALLA TEDESCA PORTA SOLO POVERTA'. NON LO DICE IL GOVERNO ITALIANO, LO DICE QUELLO FRANCESE''

ZAIA: ''LA POLITICA DI RIGORE ALLA TEDESCA PORTA SOLO POVERTA'. NON LO DICE IL GOVERNO ITALIANO, LO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »