46.380.288
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PREMIER BRITANNICO DAVID CAMERON HA FATTO CAPIRE CHE IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE POTREBBE ESSERE IMMINENTE.

martedì 30 settembre 2014

LONDRA - Un piccolo cambiamento di tono, ma non impercettibile ai piu' sensibili come gli euroscettici: per questo secondo il Daily Telegraph il primo ministro britannico David Cameron non avrebbe escluso la possibilità di far campagna per l'uscita del Regno Unito dall'Ue ''nel caso in cui rimanere nell'Unione ''non fosse nell'interesse della Gran Bretagna'' e questo ben prima della data del 2017, quando comunque si terrà il referendum per far decidere al popolo del Regno Unito se rimanere nella Ue o andarsene.

Cameron, infatti, è dubbioso sulle "rinegoziazioni" del rapporto di Londra con Bruxelles per modificare in modo sostanziale, verso la quasi completa autonomia, vincoli e relazioni con l'Unione Europea.

Il premier britannico, fa notare il Telegraph, ha sempre sottolineato la volontà di restare in una ''Ue riformata'', determinato a "portare a casa" i cambiamenti necessari nel rapporto con le istituzioni europee.

Adesso però che l'allarme è alto per due defezioni di esponenti Tory verso l'Ukip dell'euroscettico Nigel Farage, e nel timore che ve ne possano essere altre, ogni parola del premier viene analizzata al microscopio: ''Se pensassi che non fosse nell'interesse della Gran Bretagna essere nell'Unione europea non sosterrei che bisogna rimanere'', e' la frase pronunciata da Camaron in un'intervista alla Bbc di ieri.

D'altra parte, con l'economia inglese che va a gonfie vele e la scampata minaccia di un separatismo scozzese uscito sconfitto dal referendum, l'idea che la Gran Bretagna ce la faccia meglio da sola che accompagnata ad una Ue ridotta a brandelli dell'euro e schiacciata dalla fortissima disoccupazione, si sta facendo largo anche tra le file del Partito Conservatore, e non solo nei suoi vertici.

Anche l'elettorato Tory, secondo gli ultimi sondaggi, voterebbe in maggioranza per l'abbandono della "barca europea" che a detta di moltissimi, in Inghilterra, sta affondando.

Redazione Milano. 

 


IL PREMIER BRITANNICO DAVID CAMERON HA FATTO CAPIRE CHE IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE POTREBBE ESSERE IMMINENTE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REFERENDUM   INGHILTERRA   USCIRE DALLA UE   DAVID CAMERON   LONDRA   BRUXELLES   EURO   TELEGRAPH   SCOZIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA FRANCIA DELLE PROFESSIONI OGGI E' IN SCIOPERO GENERALE CONTRO IL GOVERNO: HOLLANDE AL LUMICINO, VALLS INCHIODATO

LA FRANCIA DELLE PROFESSIONI OGGI E' IN SCIOPERO GENERALE CONTRO IL GOVERNO: HOLLANDE AL LUMICINO,
Continua

 
SCONTRO FRONTALE SPAGNA - CATALUNIA: ''FAREMO LO STESSO IL REFERENDUM, A QUALSIASI COSTO'' (PORTAVOCE ESECUTIVO CATALANO)

SCONTRO FRONTALE SPAGNA - CATALUNIA: ''FAREMO LO STESSO IL REFERENDUM, A QUALSIASI COSTO''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!