63.418.832
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN SORDINA, SIGLATO L'ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO COMMERCIALE TRA UE E CANADA (OVVERO CON I COLOSSI INDUSTRIALI USA)

lunedì 29 settembre 2014

PARIGI - L'Unione Europea ed il Canada hanno concluso i negoziati per un trattato di libero scambio commerciale: dopo sei anni di discussioni, hanno diffuso le 1.600 pagine del testo dell'accordo; una cosa che accade per la prima volta, per andare incontro alla richiesta di trasparenza da parte dei cittadini.

L'accordo infatti non e' ancora operativo: dovra' prima essere tradotto in tutte le lingue dell'Ue, poi ottenere la luce verde dal Consiglio europeo, dai Parlamenti canadese ed europeo e infine la ratificazione dagli Stati coinvolti; se tutto va bene, potrebbe entrare in vigore nel 2016.

Per molto tempo visti con indifferenza, i negoziati euro-canadesi hanno recentemente conquistato l'attenzione dei partiti politici europei. che vi vedono una prefigurazione degli accordi di libero scambio con gli Stati Uniti.

E in effetti ci sono delle somiglianze: innanzitutto si tratta del primo accordo di tale natura concluso dall'Europa con un paese dell'Ocse, il Canada, il cui livello di sviluppo commerciale e' uguale al suo, senza passare attraverso l'Organizzazione mondiale del commercio (Wto).

L'accordo inoltre e' ben piu' esaustivo dei tradizionali testi simili, perche' alla riduzione dei diritti doganali si sono aggiunti negoziati sul mercati degli appalti pubblici, sui servizi finanziari, sulle telecomunicazioni, sull'agricoltura, sul settore marittimo, sugli investimenti, sulle questioni etiche e persino sul riconoscimento reciproco delle qualificazioni professionali.

Il trattato in discussione con gli Stati Uniti ha lo stesso livello di ambizione; ma le dimensioni dell'economia canadese non hanno niente a che vedere con quelle degli Usa, la sua struttura produttiva e' diversa e il Canada e' anche il "piu' europeo" dei paesi americani, soprattutto in materia sociale.

Nell'insieme, i risultati ottenuti dall'accordo concluso con il Canada convince i produttori europei soprattutto per due punti-chiave: l'apertura alle imprese europee del mercato canadese degli appalti pubblici a livello sia federale che provinciale; ed il riconoscimento canadese di oltre 120 etichette geografiche protette (Dop), cosa che dara' un colpo di acceleratore alle esportazioni dei veri prosciutto di Parma o parmigiano reggiano, i cui marchi fin qui sono stati usurpati da produttori canadesi. In effetti diversi paesi europei, soprattutto Italia e Gran Bretagna, hanno accolto con grande favore la conclusione dei negoziati. 

Resta il fatto che questo accordo potrebbe essere una specie di "cavallo di Troia" per dare libero accesso alle multinazionali americane in Europa. Infatti, praticamente tutti i colossi industriali USA hanno sedi in Canada e dal Canada - se verrà ratificato questo accordo - potranno senza più problemi di dazi e controlli di qualità - specialmente per i prodotti alimentari e dell'agricoltura - dilagare nel Vecchio Continente. 


IN SORDINA, SIGLATO L'ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO COMMERCIALE TRA UE E CANADA (OVVERO CON I COLOSSI INDUSTRIALI USA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   CANADA   USA   ACCORDO   LIBERO SCAMBIO   PRODOTTI   INVASIONE   MULTINAZIONALI   WTO   EUROPA   AMERICANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
STRAORDINARIA ANALISI DI EVANS PRITCHARD: ''L'ENORME CRESCITA DELL'AfD SPINGE A DESTRA LA MERKEL, EURO VICINO ALLA FINE''

STRAORDINARIA ANALISI DI EVANS PRITCHARD: ''L'ENORME CRESCITA DELL'AfD SPINGE A DESTRA LA MERKEL,
Continua

 
FINANCIAL TIMES: IL DEBITO MONDIALE E' SALITO ALLO STRATOSFERICO 215% DEL PIL-PIANETA TERRA! CRISI GLOBALE ALLE PORTE.

FINANCIAL TIMES: IL DEBITO MONDIALE E' SALITO ALLO STRATOSFERICO 215% DEL PIL-PIANETA TERRA! CRISI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua
Precedenti »