47.273.894
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNGHERIA: APPROVATA OGGI UNA LEGGE CONTRO LE BANCHE DISONESTE: ORA DEVONO RENDERE 3,5 MILIARDI DI EURO AI LORO DEBITORI.

mercoledì 24 settembre 2014

BUDAPEST - Le Banche 'disoneste' nel mirino del governo ungherese, guidato da Viktor Orban: il Parlamento ha approvato oggi una legge che obbliga le banche commerciali a restituire ai clienti detentori di crediti espressi in valuta estera, una parte dei versamenti effettuati.

Una legge retroattiva, un mese fa, aveva qualificato "disonesta" la prassi dei crediti in valuta, e la legge attuale stabilisce l'obbligo del risarcimento e le modalita' del calcolo.

Le mensilita' delle rate di rimborso di mutui e crediti in valuta concessi agli ungheresi potranno diminuire in media di un terzo.

La misura rischia di trasformarsi in un nuovo salasso, di un valore di 3,5 miliardi di euro, per gli istituti finanziari, gravati gia' da quattro anni di un'imposta speciale altissima.

Le banche, in maggioranza straniere, dopo la prima legge, hanno cercato invano di dimostrare per vie giudiziarie che la prassi seguita fosse invece legale ed onesta. ''Abbiamo sempre rispettato la normativa in vigore'', e' stata la difesa.

Il tribunale di Budapest ha respinto tutte le querele.

Molte banche ricorreranno pero' ai fori europei, contestando la legalita' di leggi retroattive, ma questa strategia non porterà ad alcun cambiamento, perchè l'Ungheria è uno stato democratico sovrano e membro della Ue. Come tale, nel pieno diritto di legiferare e di approvare leggi, incluse le leggi poco gradite dai colossi bancari.

Redazione Milano. 


UNGHERIA: APPROVATA OGGI UNA LEGGE CONTRO LE BANCHE DISONESTE: ORA DEVONO RENDERE 3,5 MILIARDI DI EURO AI LORO DEBITORI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ORBAN   NUOVA LEGGE   CONTRO LE BANCHE   DISONESTE   INTERESSI DI TROPPO   BUDAPEST    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
 
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua
 
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FALLIMENTI IN ITALIA AUMENTANO NEL 2° TRIMESTRE: 4.000 IMPRESE IN DEFAULT, +14,3% RISPETTO IL 2013 (PAESE IN BANCAROTTA)

FALLIMENTI IN ITALIA AUMENTANO NEL 2° TRIMESTRE: 4.000 IMPRESE IN DEFAULT, +14,3% RISPETTO IL 2013
Continua

 
ATTACCO SENZA PRECEDENTI DEL GOVERNO MERKEL A DRAGHI: ''IL SUO PIANO DI AIUTI FINANZIARI (AI PIIGS) NON CI PIACE'' (BOOM!)

ATTACCO SENZA PRECEDENTI DEL GOVERNO MERKEL A DRAGHI: ''IL SUO PIANO DI AIUTI FINANZIARI (AI PIIGS)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!