69.216.217
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

2° GIORNO DI GUERRA MONDIALE ALL'ISIS: MASSICCI BOMBARDAMENTI E LO STATO MAGGIORE USA AVVERTE, CI POSSONO VOLERE ANNI.

mercoledì 24 settembre 2014

Seconda notte di raid aerei della coalizione internazionale in Siria contro le postazioni dell'Isis. Colpite le postazioni dei guerriglieri dello Stato Islamico a Raqqa, nel nord-est del paese e presso Kobani, enclave curda conosciuta anche come Ayn al-Arab, vicino al confine con la Turchia. E' la seconda volta, da giugno, che i guerriglieri jihadisti cercano senza successo di conquistare la citta', e sono circa 130mila i curdi che hanno passato il confine cercando rifugio in Turchia, in fuga dall'avanzata dell'Isis.

Secondo l'Osservatorio per i diritti umani, che si occupa di monitorare le violenze nel conflitto siriano, i combattenti islamisti non hanno compiuto significativi passi avanti nelle ultime 24 ore. Il ministro degli Esteri del governo autonomo di Kobani ha riferito che durante gli scontri sono stati catturati tre europei di origine araba, due francesi e un belga. Secondo fonti riportate dalla BBC, durante l'offensiva della coalizione guidata dagli Stati Uniti sarebbero rimasti uccisi non meno di 70 militanti dello Stato Islamico, circa 50 combattenti a vario titolo legati ad al-Qaeda e otto civili. 

Mentre postazioni e centri di comando e controllo dell'Isis nella notte venivano bersagliati dagli F-22 Raptor e dai missili Tomahawk, il presidente Usa Barack Obama ha incontrato a New York i rappresentanti dei cinque Paesi arabi che hanno preso parte all'offensiva (Arabia Saudita, Emirati Arabi, Giordania, Barhein e Qatar) per ringraziarli. Da Washington, l'ammiraglio John Kirby, portavoce del Pentagono, ha dichiarato che l'offensiva in Siria e' riuscita nell'intento di degradare le capacita' dell'Isis: "Ritengo che abbiamo colpito quelli che erano i nostri obiettivi".

Ma ha aggiunto che lo Stato islamico ha dimostrato di essere estremamente reattivo ed in grado di adattarsi e reagire ai cambiamenti di scenario e che pertanto rappresenta una "seria minaccia" che non sara' possibile eliminare "nel giro di giorni o mesi". Anzi, - ha concluso - "sara' necessario uno sforzo molto serio" da parte di tutti gli attori coinvolti e, anche cosi', "potrebbero volerci anni". 

E intanto, anche questa mattina gli Stati Uniti hanno compiuto due raid aerei contro le postazioni dello Stato islamico nell'est della Siria, ma anche in Iraq, vicino alla città curda di Irbil e la capitale Baghdad. Ne ha dato conferma sempre il contrammiraglio John Kirby, spiegando alla Cnn che l'obiettivo degli attacchi in Siria era l'area utilizzata dai militanti per muovere equipaggiamenti oltre il confine dell'Iraq. In precedenza, l'Osservatorio siriano per i diritti umani aveva dato notizia di raid aerei nella città di Boukamal e nei dintorni. 

Redazione Milano


2° GIORNO DI GUERRA MONDIALE ALL'ISIS: MASSICCI BOMBARDAMENTI E LO STATO MAGGIORE USA AVVERTE, CI POSSONO VOLERE ANNI.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''SEMPRE PIU' AMPIO IL FRONTE DEGLI AMICI DI PUTIN E DELLA RUSSIA: LEGA, F.D'ITALIA ORA FORZA ITALIA'' (VOCE DELLA RUSSIA)

''SEMPRE PIU' AMPIO IL FRONTE DEGLI AMICI DI PUTIN E DELLA RUSSIA: LEGA, F.D'ITALIA ORA FORZA
Continua

 
ACCORDO RUSSIA-CINA PER FORNITURE DI FRUTTA E VERDURA: LA PRODUZIONE DELLA REGIONE DI SHANDONG SOSTITUIRA' ITALIA E UE

ACCORDO RUSSIA-CINA PER FORNITURE DI FRUTTA E VERDURA: LA PRODUZIONE DELLA REGIONE DI SHANDONG
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!