56.343.684
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA MERKEL SCORDA CHE L'EURO E' NIENTE DI PIU' DEL MARCO TEDESCO VERSIONE 2000 E CHE SOLO LA GERMANIA NE TRAE BENEFICIO.

lunedì 6 maggio 2013

BERLINO - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha messo oggi ancora una volta in guardia dall'illusione che la crisi dei debiti in Europa possa finire presto: ''Piuttosto, gli effetti delle riforme si dovranno misurare sulla distanza di anni, prima che la disoccupazione sia di nuovo scesa e che si sia tornati a livelli economici simili a quelli pre-crisi", ha detto oggi durante la visita a un liceo berlinese per il 'Giorno dell'Europa'.

 ''Se ogni anno si consuma piu' di quanto si guadagna, c'e' qualcosa di sbagliato'', ha sottolineato Merkel.

''Per questo non si tratta di risparmiare o non risparmiare: se l'Europa vuole ancora svilupparsi e mantenere il suo benessere, occorre ridurre il debito e tornare a essere concorrenziali. 'Dobbiamo essere tanto bravi da poter vendere insieme le nostre cose al resto del mondo'', ha spiegato la cancelliera ai ragazzi.

Non ha spiegato, però, la signora Merkel, che l'euro come valuta forte equiparata al vecchio marco tedesco ha prodotto uno sbilanciamento dei conti degli Stati a valuta debole che hanno accettato di far parte dell'area euro. Principamente, italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Irlanda (ma anche la Francia) non saranno mai in grado di competere con la Germania sia per ciò che attiene alla produzione, sia per la spesa pubblica, questo perchè l'euro assomiglia molto al marco e per nulla alle vecchie valute di queste nazioni deboli. Per conseguenza, le indicazioni di Angela Merkel hanno valore solo se riferite alla Germania. 

max parisi


LA MERKEL SCORDA CHE L'EURO E' NIENTE DI PIU' DEL MARCO TEDESCO VERSIONE 2000 E CHE SOLO LA GERMANIA NE TRAE BENEFICIO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'EDICOLA SI SVUOTA, OTTO RIVISTE CHIUDERANNO A FINE GIUGNO! (E 110 LAVORATORI A CASA LICENZIATI)

L'EDICOLA SI SVUOTA, OTTO RIVISTE CHIUDERANNO A FINE GIUGNO! (E 110 LAVORATORI A CASA LICENZIATI)

 
EVENTI MITOLOGICI / LA SORELLA DELLA MINISTRA KYENGE CHIESE AIUTO ALLA LEGA NORD. E L'OTTENNE... (TUTTO VERO)

EVENTI MITOLOGICI / LA SORELLA DELLA MINISTRA KYENGE CHIESE AIUTO ALLA LEGA NORD. E L'OTTENNE...
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »