49.856.310
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA POZIONE VELENOSA DELLA STREGA LAGARDE: ''GOVERNO, TAGLIA LE PENSIONI A TUTTI GLI ITALIANI, COSI' RISPARMI''

venerdì 19 settembre 2014

"Il Fondo monetario internazionale rivede al ribasso le stime sulla crescita in Italia, a cui raccomanda rapide riforme strutturali soprattutto nel settore del lavoro, la pubblica amministrazione e la giustizia civile, per far ripartire l'economia". E' quanto riporta il quotidiano La Stampa di oggi. "L'istituto di Washington suggerisce poi che 'un ulteriore aggiustamento rispetto ai piani delle autorita' (fino allo 0,5 per cento del Pil a seconda della forza della ripresa) aiuterebbe a raggiungere un piccolo surplus strutturale nel 2015'.

In sostanza, si trata di una manovra compresa fra 7 e 8 miliardi di euro, subordinata pero' ad una crescita piu' solida di quella vista finora. Quindi l'FMI aggiunge che 'ottenere risparmi significativi sarebbe difficile senza intervenire sulla grande spesa pensionistica, che e' la piu' alta d'Europa, pari a circa il 30 per cento del totale'.

A luglio l'Fmi aveva previsto per l'Italia una crescita dello 0,3 per cento per il 2014, ma nel frattempo la sua stima e' scesa ad una contrazione dello 0,1 per cento. L'anno prossimo invece gli analisti dell'Fmi si aspettano una accelerazione dell'1,1 per cento (da prendere con le pinze, data l'assolut ainattendibilità delle previsioni sia dell'FMI, sia della Ue, sia della BCE sulla crescita anno su anno).

Comunque, tutte queste stime erano state fatte prima dell'estate, ma dopo gli ultimi dati negativi verranno probabilmente riviste ancora al ribasso.  La crescita italiana - in ogni caso, scrive l'FMI - restera' ancorata intorno all'1 per cento o poco piu', almeno fino al 2019. (sulla base di che cosa fa quasta previsione, però, non lo spiega)

La disoccupazione salira' dal 12,2 per cento del 2013 al 12,6 per cento del 2014, cioe' ai livelli massimi dal dopo guerra, per scendere poi lentamente al 12 per cento nel 2015, 11,3 per cento nel 2016 e 10,5 per cento nel 2017. Ma anche in questo caso, più che previsioni, sembrano dichiarazioni di una fattucchiera, basate sul nulla.

Proseguendo, l'FMI per affrontare il problema del debito italiano che resta minaccioso suggerisce una manovra fino allo 0,5 per cento del pil, ma la subordina ad un rafforzamento della crescita che al momento non si vede. Per conseguenza, secondo questi signori  bisogna sciogliere il nodo delle pensioni "se vogliamo fare risparmi autentici a fronte di una spesa previdenziale che e' la piu' alta d'Europa" scrive.

Detto chiaro e tondo: l'FMI vuole che il governo Renzi tagli le pensioni, ma non fa riferimento a quelle alte, no. Le pensioni di tutti gli italiani. 

max parisi


LA POZIONE VELENOSA DELLA STREGA LAGARDE: ''GOVERNO, TAGLIA LE PENSIONI A TUTTI GLI ITALIANI, COSI' RISPARMI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MANCANO 15 MILIARDI DI EURO PER EVITARE SANZIONI UE: RENZI STA PENSANDO DI AUMENTARE L'IVA! (ALTERNATIVA: PATRIMONIALE)

MANCANO 15 MILIARDI DI EURO PER EVITARE SANZIONI UE: RENZI STA PENSANDO DI AUMENTARE L'IVA!
Continua

 
''LA SITUAZIONE ECONOMICA DELL'ITALIA E' INSOSTENIBILE, PER LA RIPRESA DEVE USCIRE DALL'EURO'' (FINANCIAL TIMES, OGGI)

''LA SITUAZIONE ECONOMICA DELL'ITALIA E' INSOSTENIBILE, PER LA RIPRESA DEVE USCIRE DALL'EURO''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!