60.802.135
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA POZIONE VELENOSA DELLA STREGA LAGARDE: ''GOVERNO, TAGLIA LE PENSIONI A TUTTI GLI ITALIANI, COSI' RISPARMI''

venerdì 19 settembre 2014

"Il Fondo monetario internazionale rivede al ribasso le stime sulla crescita in Italia, a cui raccomanda rapide riforme strutturali soprattutto nel settore del lavoro, la pubblica amministrazione e la giustizia civile, per far ripartire l'economia". E' quanto riporta il quotidiano La Stampa di oggi. "L'istituto di Washington suggerisce poi che 'un ulteriore aggiustamento rispetto ai piani delle autorita' (fino allo 0,5 per cento del Pil a seconda della forza della ripresa) aiuterebbe a raggiungere un piccolo surplus strutturale nel 2015'.

In sostanza, si trata di una manovra compresa fra 7 e 8 miliardi di euro, subordinata pero' ad una crescita piu' solida di quella vista finora. Quindi l'FMI aggiunge che 'ottenere risparmi significativi sarebbe difficile senza intervenire sulla grande spesa pensionistica, che e' la piu' alta d'Europa, pari a circa il 30 per cento del totale'.

A luglio l'Fmi aveva previsto per l'Italia una crescita dello 0,3 per cento per il 2014, ma nel frattempo la sua stima e' scesa ad una contrazione dello 0,1 per cento. L'anno prossimo invece gli analisti dell'Fmi si aspettano una accelerazione dell'1,1 per cento (da prendere con le pinze, data l'assolut ainattendibilità delle previsioni sia dell'FMI, sia della Ue, sia della BCE sulla crescita anno su anno).

Comunque, tutte queste stime erano state fatte prima dell'estate, ma dopo gli ultimi dati negativi verranno probabilmente riviste ancora al ribasso.  La crescita italiana - in ogni caso, scrive l'FMI - restera' ancorata intorno all'1 per cento o poco piu', almeno fino al 2019. (sulla base di che cosa fa quasta previsione, però, non lo spiega)

La disoccupazione salira' dal 12,2 per cento del 2013 al 12,6 per cento del 2014, cioe' ai livelli massimi dal dopo guerra, per scendere poi lentamente al 12 per cento nel 2015, 11,3 per cento nel 2016 e 10,5 per cento nel 2017. Ma anche in questo caso, più che previsioni, sembrano dichiarazioni di una fattucchiera, basate sul nulla.

Proseguendo, l'FMI per affrontare il problema del debito italiano che resta minaccioso suggerisce una manovra fino allo 0,5 per cento del pil, ma la subordina ad un rafforzamento della crescita che al momento non si vede. Per conseguenza, secondo questi signori  bisogna sciogliere il nodo delle pensioni "se vogliamo fare risparmi autentici a fronte di una spesa previdenziale che e' la piu' alta d'Europa" scrive.

Detto chiaro e tondo: l'FMI vuole che il governo Renzi tagli le pensioni, ma non fa riferimento a quelle alte, no. Le pensioni di tutti gli italiani. 

max parisi


LA POZIONE VELENOSA DELLA STREGA LAGARDE: ''GOVERNO, TAGLIA LE PENSIONI A TUTTI GLI ITALIANI, COSI' RISPARMI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MANCANO 15 MILIARDI DI EURO PER EVITARE SANZIONI UE: RENZI STA PENSANDO DI AUMENTARE L'IVA! (ALTERNATIVA: PATRIMONIALE)

MANCANO 15 MILIARDI DI EURO PER EVITARE SANZIONI UE: RENZI STA PENSANDO DI AUMENTARE L'IVA!
Continua

 
''LA SITUAZIONE ECONOMICA DELL'ITALIA E' INSOSTENIBILE, PER LA RIPRESA DEVE USCIRE DALL'EURO'' (FINANCIAL TIMES, OGGI)

''LA SITUAZIONE ECONOMICA DELL'ITALIA E' INSOSTENIBILE, PER LA RIPRESA DEVE USCIRE DALL'EURO''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!