68.725.329
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'INGHILTERRA RESTA UNITA, IL NO HA VINTO (QUESTO ACCELERA IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE, SI TERRA' NEL 2015)

venerdì 19 settembre 2014

E' stato proclamato il risultato definitivo del referendum sull'indipendenza della Scozia. Come anticipato nelle prime ore della mattina dalle proiezioni, la vittoria è andata al fronte unionista. I voti per il "no" all'indipendenza conteggiati in tutte le 32 circoscrizioni elettorali sono stati 2.001.926, pari al 55,3%. Il "sì" ha ottenuto 1.617.989 voti, pari al 44,7%. Le schede nulle sono state 3.429. L'affluenza è stata dell'84,59% su un totale di 4.283.392 elettori che si erano registrati per il voto. A Glasgow, maggiore città della Scozia, hanno prevalso i "sì" con il 53,49%. Risultato opposto nella capitale Edimburgo, dove i "no" hanno prevalso con il 61,1%. 

E l'atteso risultato del referendum scozzese, con la vittoria del no all'indipendenza, e' sulle prime pagine di tutti i quotidiani britannici. La faccia delusa del premier scozzese campeggia sul Times, che titola "la Scozia vota No per mettere fine al sogno di Salmond", sotto le due bandiere, l'Union Jack britannica e la croce scozzese decussata di Sant'Andrea, con i rispettivi voti conquistati. L'Independent parla di "Regno riunito", sopra una foto di sostenitori del No in festa dopo l'annuncio della vittoria degli unionisti. A lato, Salmond che accetta la sconfitta, "ma adesso Westminster deve mantenere le promesse".

"Regno Unito salvo" afferma invece il Telegraph, sottolineando che il "sogno di indipendenza di Alex Salmond e' finito". La delusione del premier scozzese spicca anche sul Guardian, tra le immagini del referendum che scorrono, e un Cameron che dichiara "nessuna controversia, nessuna replica". "La Gran Bretagna respira di nuovo" titola senza mezzi termini il Daily Mail, che sottolinea come "il risultato chiaro delle urne innesca un terremoto costituzionale con Cameron che apre le porte a un Parlamento solo inglese", commentando la devoluzione di poteri prospettata dal premier anche per Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord. 

Redazione Milano


L'INGHILTERRA RESTA UNITA, IL NO HA VINTO (QUESTO ACCELERA IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE, SI TERRA' NEL 2015)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REFERENDUM   INGHILTERRA   LONDRA   CAMERON   SCOZIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SERBIA E MACEDONIA SFIDANO LA UE HANNO DECISO DI NON APPLICARE LE SANZIONI ALLA RUSSIA: ''SONO CONTRO I NOSTRI INTERESSI''

SERBIA E MACEDONIA SFIDANO LA UE HANNO DECISO DI NON APPLICARE LE SANZIONI ALLA RUSSIA: ''SONO
Continua

 
VIKTOR ORBAN RI-NAZIONALIZZA LE UTILITY (LUCE, GAS, ACQUA) RIACQUISTANDONE LE AZIENDE: ENORME TAGLIO COSTI  PER LA GENTE

VIKTOR ORBAN RI-NAZIONALIZZA LE UTILITY (LUCE, GAS, ACQUA) RIACQUISTANDONE LE AZIENDE: ENORME
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!