65.511.113
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SERBIA E MACEDONIA SFIDANO LA UE HANNO DECISO DI NON APPLICARE LE SANZIONI ALLA RUSSIA: ''SONO CONTRO I NOSTRI INTERESSI''

mercoledì 17 settembre 2014

LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente del fatto che lunedi' scorso a Skopje il ministro degli esteri serbo si e' incontrato con la sua controparte macedone ed effettivamente questa notizia potrebbe tranquillamente rimanere nell'ombra se non fosse per il fatto che i due ministri hanno deciso di ignorare i diktat di Bruxelles e di non aderire alle sanzione che l'Unione Europea ha deciso di imporre contro la Russia.

E difatti Nikola Poposki e Ivica Dacic, rispettivamente ministro deli esteri di Macedonia e Serbia, hanno giustificato il loro rifiuto col fatto che tali sanzioni sarebbero contro gli interessi economici dei loro paesi e quindi hanno deciso di astenersi dall'applicarle.

Da parte sua Ivica Dacic ha sottolineato come l'Ucraina al momento puo' esportare liberamente in Russia e quindi sarebbe folle lasciare che siano gli stati europei gli unici a pagare il prezzo di questa guerra commerciale.

Da tempo i burocrati di Bruxelles stanno facendo pressione su questi due paesi affinche' si rifiutino di trarre vantaggio dalla decisione del governo russo di vietare le importazioni di prodotti agroalimentari provenienti dai paesi UE, ma anche se Serbia e Macedonia vogliono entrare a far parte dell'Unione Europea, i loro governi si guardano bene dall'adottare decisioni folli che possano costare caro alle loro economie. E difatti, si sono rifiutati di obberire ai diktat dei parassiti di Bruxelles.

Ovviamente anche l'Italia se fosse un paese normale farebbe lo stesso ma per nostra sfortuna siamo governati da una classe politica incapace e asservita il cui unico interesse e' quello di danneggiare il popolo italiano per garantirsi "l'amicizia" delle oligarchie di Bruxelles. 

Ad ogni modo, onore al merito di due piccoli, poveri, ma orgogliosi Stati quali sono la Serbia e la Macedonia che hanno il coraggio di sfidare la potente e corrotta Unione Europea. 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


SERBIA E MACEDONIA SFIDANO LA UE HANNO DECISO DI NON APPLICARE LE SANZIONI ALLA RUSSIA: ''SONO CONTRO I NOSTRI INTERESSI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SERBIA   MACEDONIA   SANZIONI   RUSSIA   UE   DIKTAT   BELGRADO   SKOPJE   CORAGGIO   VILTA' ITALIANA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOMISMA SVELA LA GRAN BUFALA UE DELLA SPAGNA ''ESEMPIO DI RIFORME CHE HANNO PRODOTTO LA RIPRESA'': DATI DICONO L'OPPOSTO!

NOMISMA SVELA LA GRAN BUFALA UE DELLA SPAGNA ''ESEMPIO DI RIFORME CHE HANNO PRODOTTO LA RIPRESA'':
Continua

 
L'INGHILTERRA RESTA UNITA, IL NO HA VINTO (QUESTO ACCELERA IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE, SI TERRA' NEL 2015)

L'INGHILTERRA RESTA UNITA, IL NO HA VINTO (QUESTO ACCELERA IL REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE, SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!