63.356.238
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN RUSSIA E CRIMEA: TRIONFA IL PARTITO DI PUTIN, CHE SUPERA IL 70% DEI CONSENSI.

lunedì 15 settembre 2014

Trionfo elettorale di Russia Unita in Crimea: secondo dati preliminari, il partito governativo russo raccoglie oltre il 70% nelle prime elezioni amministrative nella penisola annessa alla Russia lo scorso marzo. Un voto che non viene riconosciuto dalla Comunità internazionale, ma che per il Cremlino significa la conferma del sostegno dell'elettorato locale dopo la "riunificazione". E, più in generale, della ritrovata popolarità di Vladimir Putin, che si traduce in voti per il movimento politico al potere, in Crimea come in tutte le altre regioni russe dove i cittadini sono stati chiamati per il rinnovo degli organi di potere locale.

"Al momento la sezione di Crimea di Russia Unita è in testa con il 71,04%", ha riferito la commissione elettorale della penisola, dopo lo spoglio di circa il 50% delle schede. Significativo che il partito Liberale Democratico (LDPR) dell'ultranazionalista Vladimir Zhrinovsky si attesti al secondo posto, con poco più dell'8% dei consensi. Nessun altro partito sembra aver superato la soglia di sbarramento del 5%, con un'affluenza del 52%, che è comunque molto alta rispetto ad altre regioni e città russe per le amministrative.

A Mosca, dove si è votato per il consiglio comunale, la partecipazione dell'elettorato si è fermata al 21% per altro in linea con le precedenti tornate elettorali.

Gli abitanti della Crimea sono stati convocati alle urne per eleggere il parlamento della neonata repubblica - secondo la legge russa - e del capoluogo Sebastopoli, che nell'assetto amministrativo della Federazione rivisto alla luce dell'annessione è diventata a sua volta "soggetto federale". I risultati di Sebastopoli confermavano nel primo pomeriggio il trend: 76% per Russia Unita e 7% per Zhrinovsky, con affluenza al 47%.

"Tutti i partecipanti alla campagna elettorale in Crimea hanno dimostrato, a noi e ai nostri vicini, che il potere in Russia si basa su procedure legali", è stata la risposta, oggi, del premier Dmitri Medvedev alle critiche occidentali e alle proteste dell'Ucraina, che continua a rivendicare la propria sovranità sulla penisola.

Il capo della Commissione elettorale, Mikhail Malyshev, ha ammesso qualche problema e irregolarità nel processo elettorale. Si tratta di oltre 80mila persone che sono state aggiunte alle liste elettorali solo ieri: "è evidente per tutti come si sia arrivati a questo - ha cercato di spiegare Mikhail Malyshev - ovvero a causa della velocità con cui sono stati distribuiti i passaporti russi nella repubblica di Crimea" dopo l'annessione.

Il valore simbolico di questo voto, comunque, per Mosca è enorme: significa che la gente è contenta di stare in Russia e non vuole tornare indietro in Ucraina, riassume Alexei Makarkin, analista del Centro per le Tecnologie Politiche. Malgrado gli annunci di Kiev su un futuro ritorno della Crimea come parte integrante dello Stato ucraino, la questione a livello internazionale sembra entrata nel dimenticatoio. "Vi assicuro, nelle telefonate e nei contatti con i presidenti, non se ne fa menzione", ha dichiarato ieri il ministro degli Esteri Sergey Lavrov. 

Redazione Milano. 


ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN RUSSIA E CRIMEA: TRIONFA IL PARTITO DI PUTIN, CHE SUPERA IL 70% DEI CONSENSI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PUTIN   VITTORIA ELETTORALE   AMMINISTRATIVE   RUSSIA   CRIMEA   SUCCESSO   CONSENSO   POPOLO RUSSO   MOSCA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA STAMPA TEDESCA: ''L'ITALIA USCIRA' DALL'EUROZONA PERCHE' SARA' COSTRETTA A FARLO. LA BCE HA PERSO LA PARTITA'' (BOOM!)

LA STAMPA TEDESCA: ''L'ITALIA USCIRA' DALL'EUROZONA PERCHE' SARA' COSTRETTA A FARLO. LA BCE HA
Continua

 
NUOVO SONDAGGIO LETTERALMENTE SOTTERRA HOLLANDE E VALLS: ORMAI E' UN CORO DI STAMPA E OPINIONE PUBBLICA: ELEZIONI!

NUOVO SONDAGGIO LETTERALMENTE SOTTERRA HOLLANDE E VALLS: ORMAI E' UN CORO DI STAMPA E OPINIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua
Precedenti »