61.508.451
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCIA / MINISTRO DELL'ECONOMIA LO AMMETTE, IL DEFICIT SALE. I GIORNALI SCRIVONO: NAZIONE ''SOTTO TUTELA'' (DELLA TROIKA)

giovedì 11 settembre 2014

PARIGI - Il ministero francese dell'Economia ha ammesso ieri ufficialmente che il deficit pubblico, che era sceso dopo il 2011, quest'anno crescera' fino a raggiungere il 4,4 per cento del Pil: l'obbiettivo di farlo calare al 3 per cento e' rinviato al 2017, del pareggio di bilancio non si parla piu'.

E' un brusco risveglio per il presidente Francois Hollande, che vede sfumare una delle promesse fatte in campagna elettorale.

Il governo tedesco, da parte sua, ha evitato di commentare negativamente le cifre fornite dalla Francia, ma ha ricordato la necessita' di rispettare le regole europee ed esortato i vicini a realizzare le riforme.

Ma la Commissione europea ha chiesto seccamente alla Francia "misure credibili" per ridurre la spesa pubblica; mentre il futuro (dal 1° ottobre) commissario agli Affari economici e finanziari, il francese Pierre Moscovici, fa mostra di rigore: "Giudicheremo la Francia solo sulla base delle riforme messe in campo", ha detto.

"La Francia e' sotto tutela", titola senza mezzi termini l'editoriale pubblicato in prima pagina dal quotidiano economico francese "Les Echos", il più importante del Paese. Non ci sono piu' scappatoie, scrive Fabien Clairefond, dovranno essere fatte vere scelte in materia di spesa pubblica, accompagnate da ampie riforme dell'amministrazione come quelle fatte da tempo da altri paesi europei.

E se anche la maggioranza al governo non ne volesse sentir parlare, la questione ormai non riguarda piu' i politici nazionali: certo l'Ue accordera' un rinvio degli obbiettivi di bilancio; ma la Francia e' ormai sotto tutela, almeno in parte.

La nuova Commissione europea di Jean-Claude Juncker ed i partner europei fisseranno le condizioni di questo rinvio, sia in termini di interventi economici che di riforme per aumentare la competitivita' del paese: indubbiamente una perdita di sovranita'; speriamo che sia anche l'occasione per smuovere le acque della politica francese, che blocca da troppo tempo i progetti di riforme ambiziose. 

E se queste sono le notizie riferite a Bruxelles, ben altre arrivano da Parigi: il partito socialista francese è spaccato, il governo Valls potrebbe non ottenere la fiducia, e in ogni caso anche ci riuscisse, non sarebbe in grado di varare leggi che taglino la spesa per l'assistenza sanitaria, o le pensioni. i due principali capitoli di spesa pubblica in Francia, perchè avrebbe contro oltre la metà dei parlamentari del suo stesso partito. 

L'unica via d'uscita sarebbero le elezioni politiche anticipate, ma in questo caso si profilerebbe al vittoria schiacciante della destra di Marine Le Pen e per Bruxelles sarebbe finita.

Quindi, la situazione della Francia è fragilissima sul piano economico, esplosiva su quello politico, e Bruxelles ha ben poco da fare. Qualsiasi mossa tenti, perde.

Redazione Milano.


FRANCIA / MINISTRO DELL'ECONOMIA LO AMMETTE, IL DEFICIT SALE. I GIORNALI SCRIVONO: NAZIONE ''SOTTO TUTELA'' (DELLA TROIKA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   TROIKA   GOVERNO   VALLS   ECONOMIA   DISASTRO   DEFICIT ALLE STELLE   HOLLANDE   MARINE LE PEN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA ''KOMMISSION'' EUROPEA HA DECISO LO STOP AGLI AIUTI PER I DANNI ALL'EXPORT DI ORTOFRUTTA IN RUSSIA (ITALIA AMMAZZATA)

LA ''KOMMISSION'' EUROPEA HA DECISO LO STOP AGLI AIUTI PER I DANNI ALL'EXPORT DI ORTOFRUTTA IN
Continua

 
SONDAGGI PER L'UNIONE, MA IL PREMIER SALMOND: ''LA SCOZIA VOTERA' SI''' FARAGE: ''INDIPENDENZA? GOVERNERA' BRUXELLES!''

SONDAGGI PER L'UNIONE, MA IL PREMIER SALMOND: ''LA SCOZIA VOTERA' SI''' FARAGE: ''INDIPENDENZA?
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!