64.925.462
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI E DEL PERSONALE SANITARIO IN GRECIA CONTRO IL GOVERNO: VUOLE ELIMINARE LA SANITA' PUBBLICA.

mercoledì 10 settembre 2014

ATENE - I medici e il personale paramedico degli ospedali pubblici greci sono tornati oggi in piazza per protestare contro il nuovo disegno di legge presentato dal ministro della Sanità, Makis Voridis, che prevede tra l'altro l'istituzione di una società per azioni (Esan) per gestire i fondi degli ospedali pubblici.

La Federazione nazionale dei medici ospedalieri della Grecia (Oenge) ha annunciato un'astensione dal lavoro a partire dalle 12 locali sino alla fine dell'orario di lavoro, questa sera, per protesta contro il nuovo disegno di legge che in giornata sarà discusso in Parlamento. Inoltre l'Oenge, insieme con l'Associazione dei Medici Ospedalieri di Atene e Pireo (Einap) e la Federazione nazionale dei Dipendenti degli Ospedali Pubblici (Poedin), ha indetto una manifestazione di protesta per le 12:30 davanti alla sede del Parlamento.

La nuova legge - sostengono i rappresentanti dei medici e dei dipendenti degli ospedali - provocherà la sospensione delle attività di molti ospedali pubblici mentre una serie di servizi sanitari sinora pubblici saranno trasformati in privati, contribuendo così all'accrescimento del volume d'affari del settore sanitario privato. "Tra gli obiettivi della nuova legge - sostiene il personale ospedaliero – c'è quello di concedere soltanto il minimo di servizi pubblici". Secondo il presidente della Oenge, Dimitris Varnavas, "la nuova legge apre la strada per il ritiro totale dello Stato dal finanziamento del Sistema Sanitario nazionale (Esy). Si tratta di un disegno di legge - ha aggiunto - che ha incontrato l'opposizione totale dell'Oenge, dell'Ordine nazionale dei medici e della Poedin. Le modifiche apportate dal ministro non cambiano minimamente la sostanza delle ripercussioni drammatiche che vi saranno per i malati, gli ospedali e i medici".

Nella sostanza, nulla è camiaro in Grecia: la Troika assassina ordina, il governo Samaras esegue. Non è un caso se proprio oggi Juncker presenta la sua "squadra" e tutte le agenzie stampa censuarno questa notizia in arrivo dalla Grecia. 

Redazione Milano.


SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI E DEL PERSONALE SANITARIO IN GRECIA CONTRO IL GOVERNO: VUOLE ELIMINARE LA SANITA' PUBBLICA.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN BORSA (-50% DA GENNAIO)

DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN

martedì 20 novembre 2018
FRANCOFORTE - Le azioni della Deutsche Bank sono calate bruscamente oggi alla Borsa di Francoforte per i forti timori degli investitori sugli effetti dallo scandalo del riciclaggio di denaro sporco
Continua
 
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
 
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
 
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELEZIONI IN BRANDEBURGO E TURINGIA, ORA LA MERKEL HA PAURA: ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA NON E' SOLO UN PROBLEMA NOSTRO''

ELEZIONI IN BRANDEBURGO E TURINGIA, ORA LA MERKEL HA PAURA: ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA NON E'
Continua

 
L'ECONOMIST RACCONTA L'ASCESA E I MOTIVI DEL SUCCESSO DI ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'', SPINA NEL FIANCO DELLA MERKEL

L'ECONOMIST RACCONTA L'ASCESA E I MOTIVI DEL SUCCESSO DI ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'', SPINA NEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!