48.311.242
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI E DEL PERSONALE SANITARIO IN GRECIA CONTRO IL GOVERNO: VUOLE ELIMINARE LA SANITA' PUBBLICA.

mercoledì 10 settembre 2014

ATENE - I medici e il personale paramedico degli ospedali pubblici greci sono tornati oggi in piazza per protestare contro il nuovo disegno di legge presentato dal ministro della Sanità, Makis Voridis, che prevede tra l'altro l'istituzione di una società per azioni (Esan) per gestire i fondi degli ospedali pubblici.

La Federazione nazionale dei medici ospedalieri della Grecia (Oenge) ha annunciato un'astensione dal lavoro a partire dalle 12 locali sino alla fine dell'orario di lavoro, questa sera, per protesta contro il nuovo disegno di legge che in giornata sarà discusso in Parlamento. Inoltre l'Oenge, insieme con l'Associazione dei Medici Ospedalieri di Atene e Pireo (Einap) e la Federazione nazionale dei Dipendenti degli Ospedali Pubblici (Poedin), ha indetto una manifestazione di protesta per le 12:30 davanti alla sede del Parlamento.

La nuova legge - sostengono i rappresentanti dei medici e dei dipendenti degli ospedali - provocherà la sospensione delle attività di molti ospedali pubblici mentre una serie di servizi sanitari sinora pubblici saranno trasformati in privati, contribuendo così all'accrescimento del volume d'affari del settore sanitario privato. "Tra gli obiettivi della nuova legge - sostiene il personale ospedaliero – c'è quello di concedere soltanto il minimo di servizi pubblici". Secondo il presidente della Oenge, Dimitris Varnavas, "la nuova legge apre la strada per il ritiro totale dello Stato dal finanziamento del Sistema Sanitario nazionale (Esy). Si tratta di un disegno di legge - ha aggiunto - che ha incontrato l'opposizione totale dell'Oenge, dell'Ordine nazionale dei medici e della Poedin. Le modifiche apportate dal ministro non cambiano minimamente la sostanza delle ripercussioni drammatiche che vi saranno per i malati, gli ospedali e i medici".

Nella sostanza, nulla è camiaro in Grecia: la Troika assassina ordina, il governo Samaras esegue. Non è un caso se proprio oggi Juncker presenta la sua "squadra" e tutte le agenzie stampa censuarno questa notizia in arrivo dalla Grecia. 

Redazione Milano.


SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI E DEL PERSONALE SANITARIO IN GRECIA CONTRO IL GOVERNO: VUOLE ELIMINARE LA SANITA' PUBBLICA.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELEZIONI IN BRANDEBURGO E TURINGIA, ORA LA MERKEL HA PAURA: ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA NON E' SOLO UN PROBLEMA NOSTRO''

ELEZIONI IN BRANDEBURGO E TURINGIA, ORA LA MERKEL HA PAURA: ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA NON E'
Continua

 
L'ECONOMIST RACCONTA L'ASCESA E I MOTIVI DEL SUCCESSO DI ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'', SPINA NEL FIANCO DELLA MERKEL

L'ECONOMIST RACCONTA L'ASCESA E I MOTIVI DEL SUCCESSO DI ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'', SPINA NEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!