53.024.434
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCIA IN BILICO: IL GOVERNO VALLS POTREBBE NON AVERE LA FIDUCIA (ARRIVATO NUOVO SCANDALO NEL PARTITO SOCIALISTA)

martedì 9 settembre 2014

PARIGI - il Partito socialista francese e' in preda alle divisioni a pochi giorni dalla sessione straordinaria del Parlamento in cui il primo ministro Manule Valls chiedera' la fiducia. Il cambio di governo nello scorso aprile, la pubblicazione Ila scorsa settimana di un libro dell'ex compagna del presidente Francois Hollande, le dimissioni di un sottosegretario per uno scandalo fiscale e poi soprattutto l'economia in rosso: nemmeno nei loro peggiori incubi Hollande e Valls avrebbero potuto immaginare un rientro parlamentare cosi' devastante.

Oggi i deputati riprendono l'esame del progetto di legge sull'assistenza agli anziani e la prossima settimana voteranno il testo sulla lotta al terrorismo; ma il momento della verita' arrivera' venerdi' 16 settembre, quando il primo ministro chiedera' loro la fiducia.

"Se l'assemblea non vota la fiducia", dice Pascal Terrasse, capofila della corrente dei Riformatori, "Valls diventera' il Mende's France del XXI secolo, il presidente cambiera' primo ministro e svanira' la possibilita' di riformare il paese: qual'e' il vantaggio allora per la Francia?".

Le divisioni all'interno della maggioranza sono state confermate nel corso del fine settimana dal duello mediatico tra il sindaco di Lille Martine Aubry, che aveva annunciato di voler fare proposte per una "svolta" nella politica economica del governo, ed il primo ministro Manuel Valls, che da Bologna le aveva risposto con grande irritazione. In una conferenza stampa improvvisata ieri nel Comune di Lille, la Aubry ha replicato: "Dico a Valls di non agitarsi ma di discutere; il mio solo obbiettivo e' che il presidente ed il governo abbiano successo: io non sono qui per dare fastidio ma per essere utile" con le mie proposte.

E intanto sulle pagine dei giornali domina lo scandalo fiscale che ha investito il sottosegretario al Comercio estero, Thomas The'venoud, cacciato dal governo per non aver pagato le tasse per alcuni anni: ieri ha annunciato che lascia il Partito socialista ma non lo scranno di deputato; sua moglie Sandra, capo di gabinetto del presidente del Senato Jean-Pierre Bel, ha perso il posto ed e' stata messa in aspettativa.

Su The'venoud aumentano le pressioni perche' lasci anche l'Assemblea Nazionale: se lo facesse pero' il Partito socialista dovrebbe affrontare uno scrutinio suppletivo ad alto rischio, visto che non ha vinto nessun voto di questo tipo da quando e' iniziato il quinquennato del presidente Francois Hollande. 

Tutto questo si può riassumere in un'unica domanda: ce la farà il governo Valls ad ottenere la fiducia? E la risposta positiva è tutt'altro che scontata. 

Dovesse accadere, a Hollande non resterebbe altra strada che indire elezioni politiche anticipate, con l'esito clamoroso quanto probabilissimo del trionfo di Marine Le Pen e del suo Front National, che tutti i recenti sondaggi danno vincente con un margine tale da poter governare da solo. 

Redazione Milano. 


FRANCIA IN BILICO: IL GOVERNO VALLS POTREBBE NON AVERE LA FIDUCIA (ARRIVATO NUOVO SCANDALO NEL PARTITO SOCIALISTA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
 
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MEDECINS DU MONDE TRASFERISCE IN GRECIA PROGRAMMA DI AIUTI CHE ERA DESTINATO ALL'AFRICA: MILIONI SENZA CURE E MEDICINE.

MEDECINS DU MONDE TRASFERISCE IN GRECIA PROGRAMMA DI AIUTI CHE ERA DESTINATO ALL'AFRICA: MILIONI
Continua

 
IL NUOVO GOVERNO SLOVENO CAMBIA RADICALMENTE DIREZIONE:BASTA CON LE PRIVATIZZAZIONI LIBERISTE CHE VUOLE BRUXELLES!

IL NUOVO GOVERNO SLOVENO CAMBIA RADICALMENTE DIREZIONE:BASTA CON LE PRIVATIZZAZIONI LIBERISTE CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PROCURA DI GENOVA PERDE CONTRO LA LEGA AL TRIBUNALE DEL RIESAME

18 ottobre - GENOVA - Il Tribunale del Riesame ha dato ragione agli avvocati della
Continua

OMICIDIO GIORNALISTA D'INCHIESTA CARUANA GALIZIA: USATO IL SEMTEX

18 ottobre - MALTA - Per far esplodere l'auto della giornalista di inchiesta maltese
Continua

UN GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO USA PUNTA 1,4 MILIARDI DI DOLLARI

18 ottobre - NEW YORK - Bridgewater Associates, il fondo d'investimenti di Ray Dalio,
Continua

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING LANCIA DURO MONITO A TAIWAN:

18 ottobre - PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato un duro monito a
Continua

M5S LOMBARDIA AUGURA VITTORIA DEL SI' AL REFERENDUM AUTONOMIA

18 ottobre - MILANO - 'Domenica mi aspetto la vittoria del Si', ma per noi e' gia'
Continua

LA BCE PRONTA A RIDURRE DRASTICAMENTE IL QE (PREPARATEVI

18 ottobre - La Bce punta a ridurre l'entita' del suo piano di acquisti, portandolo a
Continua

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua
Precedenti »