64.905.380
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA ''RICCA'' ITALIA HA REGALATO 64,7 MILIARDI DI EURO ALLA UE DAL 2000 AD OGGI! SENZA CONTARE I 50 MILIARDI DEL MES-EFSF!

lunedì 8 settembre 2014

LONDRA - In questi ultimi giorni Matteo Renzi non fa che ripetere che non intende subire ricatti dagli appartenenti delle forze dell'ordine i quali hanno dichiarato la loro intenzione a scioperare contro la decisione del governo di congelare i loro miseri stipendi.

Ma quanti soldi spreca ogni anni il governo e soprattutto quanto ci costa far parte dell'Unione Europea?A tale proposito c'e' un fatto che i giornali di regime censurano che riguarda l'ammontare dei soldi che lo stato italiano versa all'Unione Europea.

Negli ultimi anni l'ammontare dei soldi versati e' stato superiore a quello ricevuto e questo dimostra che i contribuenti italiani si stanno dissanguando per finanziare altri paesi europei e se guardiamo gli importi la situazione diventa ancora più chiara:

anno 2000: -1.098,13 MILIONI di euro;

anno 2001: -3.730,55 MILIONI di euro;

anno 2002: -3.496,92 MILIONI di euro;

anno 2003: -2.253,15 MILIONI di euro;

anno 2004: -3.370,61 MILIONI di euro;

anno 2005: -4.298,13 MILIONI di euro;

anno 2006: -3.928,88 MILIONI di euro;

anno 2007: -3.715,19 MILIONI di euro;

anno 2008: -6.020,92 MILIONI di euro;

anno 2009: -7.225,68 MILIONI di euro;

anno 2010: -6.539,26 MILIONI di euro;

anno 2011: -7.570,40 MILIONI di euro;

anno 2012: -6.204,25 MILIONI di euro;

anno 2013: -5.246,83 MILIONI di euro.

Ebbene: dal 2000 al 2013 l’Italia ha versato al bilancio Ue 64,7 MILIARDI IN PIU' rispetto alle somme accreditate all’Italia dalla stessa Ue e questo senza contare che, nella contribuzione al bilancio Ue NON è compreso il “Sostegno finanziario ai paesi dell’UEM” il cui ammontare  è stato di circa 60 MILIARDI di euro che sono serviti per “aiutare” la Grecia, l’Irlanda, il Portogallo, la Spagna e Cipro.

Ovviamente in tanti obietteranno che versare soldi all'Unione Europea e' un atto dovuto visto che l'Italia per anni ha usufruito dei fondi comunitari ma un'analisi piu' approfondita dimostra che questa e' una colossale menzogna.

Infatti se si fa un'analisi approfondita riguardo all'utilizzo di questi fondi si scopre come solo una minima parte e' servita per costruire infrastrutture utili alla crescita economica mentre il resto o e' stato rubato oppure e' stato sprecato in progetti inutili il cui unico scopo e' stato quello di favovire i vari comitati d'affari.

La realta' e' che i fondi comunitari sono solo una fonte di clientele e comunque molti dei paesi beneficiari stanno avendo una crescita economica superiore a quella italiana e quindi possono permettersi di finanziare le loro infrastrutture senza aver bisogno dei contribuenti italiani

Per tale motivo sarebbe ora che l'Italia uscisse dall'Unione Europea cosi' che tutta questa montagna di soldi versata a Bruxelles possa essere usata per tagliare le tasse o evitare il taglio di tanti servizi essenziali. Devono essere rese all'Italia. 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


LA ''RICCA'' ITALIA HA REGALATO 64,7 MILIARDI DI EURO ALLA UE DAL 2000 AD OGGI! SENZA CONTARE I 50 MILIARDI DEL MES-EFSF!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   UE   FONDI   RENZI   MES   EFSF   BRUXELLES   VIA DALLA UE   VIA DALL'EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
 
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
 
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MENTRE L'EUROZONA E' IN RECESSIONE, LA POLONIA SEGNA UNA CRESCITA DEL 3,2% E QUESTO DA' FASTIDIO AL CORRIERE.DELLA SERA.

MENTRE L'EUROZONA E' IN RECESSIONE, LA POLONIA SEGNA UNA CRESCITA DEL 3,2% E QUESTO DA' FASTIDIO AL
Continua

 
PER L'OTTUSA STAMPA TEDESCA, PRODI, LA LEGA NORD E FORZA ITALIA SONO ''ALLEATI'' (NON DITELO A SALVINI)

PER L'OTTUSA STAMPA TEDESCA, PRODI, LA LEGA NORD E FORZA ITALIA SONO ''ALLEATI'' (NON DITELO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!