46.276.830
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA (CATALUNIA E VENETO PRONTI)

domenica 7 settembre 2014

LONDRA - Un sondaggio pubblicato dal 'Sunday Times' assegna per la prima volta la vittoria del "si'" rispetto al "no" nel referendum sull'indipendenza in Scozia che si terra' il prossimo 18 settembre.

Secondo il sondaggio sulle intenzione di voto, realizzato da YouGov, i favorevoli all'indipendenza dal Regno Unito sarebbero il 51%, rispetto al 49% di quanti sono contrari alla secessione. Il dato non tiene conto di chi non vuole andare a votare e degli indecisi. Ma se si calcolano anche loro, il "si" vincerebbe con il 47% e il "no" si fermerebbe al 45. Da notare che in dirittura d'arrivo della campagna, si e' registrato un aumento graduale dei favorevoli all'indipendenza, mentre al contrario il fronte Meglio Uniti ha perso colpi mostrando qualche scissione al suo interno. La poca distanza tra i due fronti riflette l'acceso dibattito attorno alla consultazione, nella quale tra l''altro per la prima volta potranno votare i 16enni. Il 'numero 2' del Partito Nazionalista Scozzese, che ha promosso il referendum, Nicola Surgeon, ha definito il risultato "eccezionalmente positivo", ma ha sottolineato che la campagna per il "si' deve ancora fare molto per vincere. 

Il governo britannico corre ai ripari dopo questo sondaggio che darebbe la Scozia pronta a votare la sua indipendenza: il ministro dell'Economia, George Osborne, ha infatti annunciato per i prossimi giorni una piano per dare piu' autonomia alla Scozia e che entrera' in vigore se scegliesse di rimanere all'interno del Regno Unito. La Scozia, ha spiegato Osborne, avra' "molta piu'" autonomia in materia fiscale, di spesa e prestazioni sociali. In un'intervista alla Bbc, il cancelliere dello Scacchiere ha spiegato che i principali partiti del Paese -Tory, laburisti e liberaldemocratici- hanno acconsenti a un trasferimento di poteri. "Nei prossimi giorni", ha spiegato, "vedra' la luce un piano d'azione per dare piu' competenze alla Scozia: piu' poteri su imposte, su spesa e sul welfare. E questo si potrebbe mettere in moto nel momento che ci fosse un voto negativo al referendum. Se la Scozia sceglie la via di una maggiore autonomia", ha proseguito, "avra' il meglio di entrambi i mondi", continuando infatti a beneficiare anche di far parte del Regno Unito.

Resta il fatto che se la Scozia davvero proclamasse l'indipendenza per via referendaria, risulterebbe difficilissimo per gli oligarchi della UE impedire sia il riconoscimento a livello internazionale del nuovo Stato - che per primo sarebbe accettato proprio dalla Gran Gretagna che ha permesso il referendum indipendentista - sia la realizzazione di altri referendum simili in Spagna e Italia, dove tanto la Catalunia quanto il Veneto (e anche la Lombardia) potrebbero appellarsi all'evento scozzese per pretendere che vengano attuate votazioni di eguale contenuto., sulla base del principio di autodeterminazione dei popoli messo davvero in pratica in Europa.

Redazione Milano.


GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA (CATALUNIA E VENETO PRONTI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA CARNE PER MILIONI

ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA
Continua

 
INGHILTERRA TRAVOLTA DAL BOOM ECONOMICO: LAVORO QUANTO SE NE VUOLE, MA MANCANO 250.000 CASE (L'ANNO) PER I NUOVI ASSUNTI

INGHILTERRA TRAVOLTA DAL BOOM ECONOMICO: LAVORO QUANTO SE NE VUOLE, MA MANCANO 250.000 CASE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!