43.425.084
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA CARNE PER MILIONI

venerdì 5 settembre 2014

LONDRA - Non sappiamo come ha reagito Putin alle minacce fatte da Renzi durante una conversazione telefonica avvenuta alcuni giorni fa ma quel che e' certo e' che mentre i suoi ministri si comportano in modo indegno in Italia, basti pensare alla ministra Madia e alla sacrosanta protesta delle forze dell'ordine,  il leader russo ha messo a segno un altro colpo siglando un accordo di cooperazione con la Mongolia.

Uno degli aspetti piu' importanti di questo accordo e' la decisione del governo russo di togliere il divieto all'importazione di carne prodotta in Mongolia, divieto che era stato adottato per via di un'epidemia di afta epizootica, ormai risolta.

Ovviamente la Russia pretende dai produttori mongoli il rispetto delle stringenti regole igienico sanitarie previste dalle leggi russe ma Putin ha fatto capire che la Mongolia ha tantissimo da guadagnare visto che per i produttori mongoli si apre la possibilita' di sostituire quelli dei paesi colpiti dalle sanzione russe (Italia in primis) e di fare affari d'oro. Si tratta di decine di milioni di dollari l'anno. 

Ma la cooperazione tra Russia e Mongolia non si limita solo ai prodotti agroalimentari visto che il governo russo e' pronto a investire per modernizzare la rete ferroviaria mongola allo scopo di agevolare l'esportazione di materie prime mongole e l'interscambio tra Cina e Russia attraverso il territorio mongolo.

E cosi' grazie a tale accordo la Russia, oltre a garantirsi un nuovo fornitore di prodotti agroalimentari, aumenta ancora di piu' la sua influenza con buona pace di tutti coloro che stanno lavorando per isolare Putin.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA CARNE PER MILIONI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PUTIN   UE   SANZIONI   EMBARGO   MOSCA   MONGOLIA   CINA   GOVERNO   PRODUTTORI ITALIANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN GERMANIA UN GRUPPO ISLAMICO HA FONDATO LA ''SHARIAH POLICE'' CHE ''VIGILA'' PER STRADA CHE SIA APPLICATO IL CORANO.

IN GERMANIA UN GRUPPO ISLAMICO HA FONDATO LA ''SHARIAH POLICE'' CHE ''VIGILA'' PER STRADA CHE SIA
Continua

 
GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA (CATALUNIA E VENETO PRONTI)

GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!