91.967.162
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ITALIA HA DATO 50 MILIARDI CASH AGLI INUTILI FONDI EFSF-MES DELLA UE: SE LI FACCIA RENDERE E IL GOVERNO TAGLI LE TASSE

venerdì 5 settembre 2014

Tra i vari carrozzoni messi in piedi negli ultimi anni dalla ue, ne esiste uno, poco conosciuto, che tiene in pancia 1.000 miliardi di euro praticamente inutilizzati. Di cosa si tratta? Stiamo parlando del EFSF, ovvero del “fondo europeo di stabilità finanziaria”. Venne istituito dalla UE con lo scopo di “proteggere” dalla speculazione i debiti statali dei paesi membri. In cosa consiste il meccanismo? Semplice, un paese sotto attacco speculativo, può chiedere l’intervento del fondo, che acquisterà  i suoi titoli di stato per mantenerne il tasso d’interesse a livelli ragionevoli.

Di per sé l’idea non sarebbe sbagliata, se non fosse stata infarcita di lacci e lacciuoli dai burocrati di Bruxelles, tale da renderlo praticamente inutilizzabile e sostanzialmente mortale per chi decidesse di ricorrervi. Inutilizzabile perché i vari meccanismi per ottenere l’intervento richiede tempi infinitamente più lunghi di quelli cui la speculazione ci ha abituato; mortale perché per ottenere l’aiuto del fondo, è necessario che lo stato abdichi sostanzialmente alla propria sovranità ed accetti le cure della troika FMI-BCE-UE. Il disastro prodotto in Grecia, al riguardo dovrebbe essere sufficiente a far comprendere a chiunque che chiedere l’intervento del fondo salva stati equivarrebbe a infilare la testa nel cappio ed al contempo tirare la leva per aprire la botola.

La cosa più assurda, è che la dotazione economica del fondo è stata fornita, tramite tasse e gabelle dagli stati che dovrebbero essere salvati da questa entità. L’Italia, come emerge dalla relazione 2013 della Banca d’Italia, tavola 13.6, pag. 158 presenta le seguenti voci e cifre:

Sostegno finanziario ai paesi della UEM

2011: 3110 milioni di euro

2012:  32.657 milioni di euro (26.925 al EFSF e 5.732 al MES)

2013: 45.613 milioni di euro (24.148 al EFSF e 11.456 al MES).

Trattandosi di saldi cumulativi, significa che in 3 anni gli italiani hanno versato al fondo salva stati ed  al “fratello” MES,  poi fusi in una sola realtà, oltre 45 miliardi di euro!

Si potrebbe pensare che il gioco valga la candela, ovvero che questa sia una protezione efficace riguardo gli assalti speculativi. Purtroppo anche questo non è vero: la dotazione del EFSF-MES è di 1.000 miliardi di euro e non un centesimo di più. Questo significa che agli hedge fund sarebbe sufficiente  fare speculazione allo scoperto ed al ribasso sul bund tedesco per 1.000 miliardi più 1 euro far saltare tutto. Perché diciamo bund tedesco? Perché con una dotazione di 1.000 miliardi, l’ESFS-MES, non sarebbe in realtà in grado di proteggere nessuna nazione, nemmeno la Germania, il cui debito è ben maggiore. Oltretutto passando al MES la dotazione massima è stata anche ridotta a 700 miliardi.

Del pari, se osserviamo l’andamento storico del BTP decennale italiano, possiamo notare che la speculazione ha abbassato la cresta non a seguito dell’istituzione del EFSF, ma ben più tardi, a luglio 2012, quando il governatore della BCE dichiarò che avrebbe fatto tutto il possibile per salvare l’euro. Frase che significava, per la speculazione, correre il rischio di scottarsi le dita di fronte a manovre di acquisto massiccio di titoli da parte della BCE per tenere basso il tasso d’interesse.

Incredibile a dirsi, ma una frase di Draghi sortì un effetto maggiore che non l’istituzione di un fondo da 700/1.000 miliardi il cui unico risultato, al momento, è stato quello di aver aiutato la Germania a tener basso i propri tassi d’interesse in quando l’EFSF-MES ha obbligo di investire la propria dotazione “parcheggiata” esclusivamente in titoli tripla A, obbligo che si è tradotto in massicci acquisti di bund tedeschi e quindi in un tasso d’interesse basso dalle parti di Berlino.

A questo punto, avrebbe decisamente più senso smantellare il fondo salva stati e restituire le somme prelevati ai cittadini.

L’Italia si vedrebbe restituire 50 miliardi di euro che potrebbero essere usati, questi sì, per dare una scossa all’economia, allentando, ad esempio, la pressione fiscale sugli immobili o avviando un serio taglio delle tasse seguendo gli insegnamenti di Laffer.

Fantascienza? Se si usasse il buon senso, no. Tuttavia, di buon senso in questa ue ed in questa Italia formato cono gelato, se ne vede poco.

Autore dell'articolo: Mirko Ciuffa

Fonti dati:

www.efsf.europa.eu/about/index.htm

http://ec.europa.ue/economy_finance/assistance_eu_ms/intergovernmental_support/index_en.htm

www.esm.europa.eu

www.european-council.europa.eu/media/582311/05-tesm2.en12.pdf

https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/relann/rel13/rel13it/rel_2013.pdf

www.ecb.europa.eu/press/key/date/2012/html/spl120726.en.html

 


L'ITALIA HA DATO 50 MILIARDI CASH AGLI INUTILI FONDI EFSF-MES DELLA UE: SE LI FACCIA RENDERE E IL GOVERNO TAGLI LE TASSE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FONDO SALVA STATI   INUTILE   50 MILIARDI   EURO   UE   EUROPA   TAGLIO DELLE TASSE   RENZI   BCE   DRAGHI   SPECULAZIONE   BTP   UEM   MES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RENZI INNEGGIA ALLA RIFORMA DEL LAVORO TEDESCA HARTZ CON LA QUALE LA GERMANIA HA AMMAZZATO L'EUROPA E ORA SE' STESSA

RENZI INNEGGIA ALLA RIFORMA DEL LAVORO TEDESCA HARTZ CON LA QUALE LA GERMANIA HA AMMAZZATO L'EUROPA
Continua

 
STAMPA TEDESCA: ''L'EURO NON E' SALVO, AL CONTRARIO DI QUANTO DICONO I POLITICI EUROPEI'' E SU DRAGHI: ''PREPARA SUBPRIME!''

STAMPA TEDESCA: ''L'EURO NON E' SALVO, AL CONTRARIO DI QUANTO DICONO I POLITICI EUROPEI'' E SU
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »