42.350.909
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRECIA A POCHI MESI DALL'ESPLOSIONE: NEL 2015 FINITI I SOLDI PER PAGARE LE PENSIONI (STAVOLTA NON LA SALVA NESSUNO)

mercoledì 3 settembre 2014

ATENE - Il sistema pensionistico ellenico è una bomba ad orologeria che non esploderà nel 2025, ma 10 anni prima, o addirittura l'anno prossimo: a lanciare l'allarme, come riferisce oggi il quotidiano Kathimerini, è uno studio condotto dall'Istituto del Lavoro della Confederazione Generale del Lavoro greco (Ine/Gsee). Il rapporto sarà presentato domani all'apertura della Fiera Internazionale di Salonicco (Tif), tradizionale tribuna da cui il governo greco presenta la propria politica economica per l'anno successivo.

La relazione annuale della Gsee (uno dei due maggiori sindacati ellenici) sull'economia greca comprende un capitolo sull'invecchiamento della popolazione e la sostenibilità del sistema di sicurezza sociale dal 2013 al 2050. Nel rapporto si sostiene che la recessione prolungata e l'alto tasso di disoccupazione hanno dato slancio allo sgretolamento del sistema pensionistico da un decennio a questa parte e che, per diventare di nuovo redditizio, il sistema avrebbe bisogno di risorse aggiuntive di 950 milioni di euro solo per il 2016.

Ma i requisiti del sistema, secondo lo studio, sono destinati a crescere rapidamente negli anni successivi sino ad un'impennata pari a 2,67 miliardi di euro prevista per il 2020. Gli autori del rapporto sottolineano che i tagli fatti alle pensioni e l'aumento dell'età pensionabile avrebbero permesso la sostenibilità del sistema fino al 2025 se non fosse stato per la grave e prolungata recessione e l'alto tasso di disoccupazione che ha raggiunto il 27%. Come risultato di ciò, sostengono gli esperti, il 2015 è con tutta probabilità l'anno in cui il sistema di sicurezza sociale greco finirà in pezzi.

Lo studio aggiunge che nuove misure saranno necessarie a causa dei ridotti finanziamenti statali (passati da 16,4 miliardi di euro nel 2012 a solo 8,6 miliardi per il periodo 2015-2018), del dirompente aumento della disoccupazione, dell'incremento del numero di nuovi pensionati (da 40.000 nel 2009 a 100.000 all'anno dopo il 2010), delle riduzioni dei salari e della crescita del lavoro sommerso e flessibile.

Il rapporto rileva inoltre che le riserve di liquidità dei fondi di sicurezza sociale si sono già ridotte da 26 miliardi di euro nel 2009 a 4,5 miliardi l'anno scorso, mentre il cambiamento demografico avvenuto in Grecia a causa delle aumentate aspettative di vita e della riduzione del tasso di natalità ha contribuito ad un aumento del 15% sugli oneri dei fondi pensione.

Dopo i recenti interventi del governo sul sistema pensionistico, evidenzia in conclusione lo studio, l'età media del pensionamento è salita sino a 63 anni mentre le pensioni sono state tagliate di circa il 32,5%. 

Fonte notizia: Ansa. 


LA GRECIA A POCHI MESI DALL'ESPLOSIONE: NEL 2015 FINITI I SOLDI PER PAGARE LE PENSIONI (STAVOLTA NON LA SALVA NESSUNO)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
 
DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER E' IN TESTA

DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER

giovedì 1 dicembre 2016
VIENNA - Mentre in Italia si voterà su una controversa riforma della Costituzione, che è la Carta di tutti gli italiani ed è grottesco sia "riformata" da una sola parte come
Continua
LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO DEL BREXIT)

LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO

mercoledì 30 novembre 2016
LONDRA - Negli ultimi giorni tutte le previsioni pessimistiche fatte sui presunti effetti negativi del Brexit sono state smentite dai fatti e adesso anche l'OCSE in un recente rapporto non solo
Continua
 
IL GRUPPO AUTOMOBILISTICO JAGUAR LAND ROVER ANNUNCIA 10.000 NUOVI POSTI DI LAVORO IN GRAN BRETAGNA GRAZIE AL BREXIT

IL GRUPPO AUTOMOBILISTICO JAGUAR LAND ROVER ANNUNCIA 10.000 NUOVI POSTI DI LAVORO IN GRAN BRETAGNA

lunedì 28 novembre 2016
LONDRA - A sentire i giornali di regime l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea avrebbe avuto effetti catastrofici condannando il paese d'Oltremanica a decenni di poverta' e
Continua
SPECIALE UCRAINA / TREMA LA CASTA DI OLIGARCHI MESSA AL COMANDO DA OBAMA E DALLA UE: TRUMP LI SPAZZERA' VIA TUTTI

SPECIALE UCRAINA / TREMA LA CASTA DI OLIGARCHI MESSA AL COMANDO DA OBAMA E DALLA UE: TRUMP LI

venerdì 25 novembre 2016
L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca e i punti interrogativi sui possibili cambiamenti nella politica estera a stelle e strisce hanno fatto scattare l'allarme in Ucraina, l'ex repubblica
Continua
 
IL MURO IRLANDESE: PIU' DEL 90% DEI SEDICENTI ''PROFUGHI'' ESPULSO COSI' GLI AFRICANI NON ARRIVANO (CLANDESTINI IN GALERA)

IL MURO IRLANDESE: PIU' DEL 90% DEI SEDICENTI ''PROFUGHI'' ESPULSO COSI' GLI AFRICANI NON ARRIVANO

mercoledì 23 novembre 2016
LONDRA - Quando si parla dell'Irlanda la prima cosa che viene in mente sono i suoi verdi paesaggi e la birra eppure c'e' un'altra caratteristica che rende questo paese oggetto di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA TUNISIA PRONTA A SOSTITUIRE L'ITALIA NELL'EXPORT DI OLIO D'OLIVA IN RUSSIA (ALTRA CATASTROFE PRODUTTIVA IN ARRIVO)

LA TUNISIA PRONTA A SOSTITUIRE L'ITALIA NELL'EXPORT DI OLIO D'OLIVA IN RUSSIA (ALTRA CATASTROFE
Continua

 
RETATA DI TERRORISTI ISLAMICI IN BOSNIA, TRA LORO ANCHE UN ''ITALIANO'' INTERVISTATO GIORNI FA DALL'ECO DI BERGAMO.

RETATA DI TERRORISTI ISLAMICI IN BOSNIA, TRA LORO ANCHE UN ''ITALIANO'' INTERVISTATO GIORNI FA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''GENTILONI FOTOCOPIA SFIGATA E INUTILE DI RENZI. VOTO

11 dicembre - Matteo Salvini: ''Incredibile. Domenica scorsa 32 milioni di italiani
Continua

MATTARELLA VONVOCA GENTILONI ALLE 12.30 AL QUIRINALE PER FORMARE

11 dicembre - ROMA - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato
Continua

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua
Precedenti »