69.855.519
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FONTE NATO: ''KIEV HA GIA' PERSO IL CONFLITTO PER RICONQUISTARE L'EST UCRAINA ORA DEVE PROVARE A SALVARE I SUOI SOLDATI''

martedì 2 settembre 2014

BERLINO - La Nato ha cambiato radicalmente la sua valutazione della situazione nell'Est dell'Ucraina. Soltanto una settimana fa gli strateghi dell'Alleanza atlantica pensavano che la Russia avesse concesso un aiuto diretto ai separatisti in risposta all'avanzata dell'Esercito ucraino.

Ma quando i generali dell'Alleanza lo scorso fine settimana hanno indetto una riunione di emergenza per discutere dell'emergenza Ucraina, la situazione e' parsa ben piu' grave.

"Dal punto di vista militare il conflitto per Kiev e' gia' perso", ha constatato un generale di alto rango. A Poroshenko rimarrebbero "solo le trattative per portare in salvo i suoi uomini dalle grinfie dei russi".

Secondo la Nato, quindi, il destino del conflitto in Ucraina e' gia' segnato: Kiev ha gia' perso. Per i rappresentanti della Nato la preoccupazione maggiore e' rappresentata dal nuovo fronte nel Sud del Paese, vicino alla citta' di Mariupol: Mosca, infatti, potrebbe ricorrere alle sue truppe per aprire un corridoio terrestre con la Crimea, consolidando cosi' la sua illecita annessione della Penisola.

Inoltre, l'Ucraina ha perso completamente il controllo sui suoi confini orientali: nell'Est del paese le unita' dell'Esercito ucraino, accerchiate dai separatisti e dai soldati russi equipaggiati con artiglieria pesante, non hanno alcuna liberta' di movimento.

In questo scenario - che viene descritto da fonti Nato, sia chiaro al lettore - l'Alleanza atlantica ha deciso oggi di dare corpo a una forza di intervento militare "rapido" formata da tremila soldati, presumibilmente anche italiani, ed equipaggiata con armamenti pesanti che abbia la capacità di intervenire in 48 ore in "tutti gli scenari nei quali sia necessario difendere la sicurezza e colpire duro" ha anticipato alla stampa il segretario dell'Alleanza Anders Fogh Rasmussen, citato dal Wall Street Journal.

In pratica, la Nato sta per armare una divisione pronta ad attaccare la Russia partendo dall'Ucraina. E con questo, si prepara la guerra in Europa. 

max parisi


FONTE NATO: ''KIEV HA GIA' PERSO IL CONFLITTO PER RICONQUISTARE L'EST UCRAINA ORA DEVE PROVARE A SALVARE I SUOI SOLDATI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

NATO   UCRAINA   MOSCA   SOLDATI   FORZA D'INTERVENTO RAPIDO   GENERALI   GUERRA IN EUROPA   KIEV   RUSSIA   CRIMEA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini,
Continua
 
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
 
MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento
Continua
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua
 
VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E AUTOMOBILISTI

VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E

mercoledì 10 luglio 2019
"Strisce rosa riservate alle donne in gravidanza e alle mamme con bimbi fino a due anni, sosta gratuita per i disabili sulle strisce blu, obbligo delle cinture di sicurezza sugli scuolabus e del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MUNCHAU (FINANCIAL TIMES): ''IL FISCAL COMPACT FIRMATO DA MARIO MONTI PORTERA' L'ITALIA AL FALLIMENTO'' (GENNAIO 2015)

MUNCHAU (FINANCIAL TIMES): ''IL FISCAL COMPACT FIRMATO DA MARIO MONTI PORTERA' L'ITALIA AL
Continua

 
LA TUNISIA PRONTA A SOSTITUIRE L'ITALIA NELL'EXPORT DI OLIO D'OLIVA IN RUSSIA (ALTRA CATASTROFE PRODUTTIVA IN ARRIVO)

LA TUNISIA PRONTA A SOSTITUIRE L'ITALIA NELL'EXPORT DI OLIO D'OLIVA IN RUSSIA (ALTRA CATASTROFE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!