50.836.928
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCATTATO OGGI IL BLOCCO DELLE IMPORTAZIONI IN RUSSIA DI CALZATURE, ABBIGLIAMENTO, PELLETTERIA MADE IN ITALY (DISASTRO!)

lunedì 1 settembre 2014

LONDRA - Dopo aver affossato il settore agroalimentare adesso la politica antirussa del governo Renzi rischia di distruggere un altro fiore all'occhiello del made in Italy.

E difatti l'1 Settembre - cioè oggi - entra in vigore una risoluzione per lo stop all’importazione di calzature, capi d’abbigliamento e pelletteria da Usa e Unione Europea firmata l’11 agosto dal premier Medvedev.

Per ora tale risoluzione parla solo di forniture di abbigliamento e tessile legate allo Stato e agli enti russi ma se l'Unione Eruopea decidesse di imporre nuove sanzioni contro la Russia ecco che il blocco potrebbe estendersi a tutti i prodotti tessili e calzaturieri causando il fallimento di migliaia di aziende e aggravando la recessione che sta attanagliando il nostro paese.

Questa situazione sta causando il panico tra gli imprenditori tellisi e calzaturieri dell'Emilia Romagna i quali, in un'intervista rilasciata su Il Resto del Carlino, spiegano come un blocco delle importazioni sarebbe veramente disastroso visto che la Russia e' l'unico paese dove queste aziende stanno facendo affari e i consumatori russi stanno dando una boccata d'ossigeno a un settore danneggiato dalle politiche di austerita' imposte dalla UE.

E cosi' mentre molti lavoratori non sanno se nei prossimi mesi avranno i soldi per mangiare, Matteo Renzi annuncia oggi l'ennesimo progetto, stavolta chiamato "1.000 giorni" con il quale avvisa che i suoi "obbiettivi" andranno valutati nel 2017. Un delirio, se si pensa che la maggior parte degli imprenditori italiani non sa se riuscirà ad arrivare a fine 2014 senza dichiarare fallimento.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


SCATTATO OGGI IL BLOCCO DELLE IMPORTAZIONI IN RUSSIA DI CALZATURE, ABBIGLIAMENTO, PELLETTERIA MADE IN ITALY (DISASTRO!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GERMANIA PRONTA AD OPPORSI AL ''QUANTITATIVE EASING'' (PRESTITI A TASSI BASSISSIMI) BCE ALLE BANCHE DEL SUD EUROPA

GERMANIA PRONTA AD OPPORSI AL ''QUANTITATIVE EASING'' (PRESTITI A TASSI BASSISSIMI) BCE ALLE BANCHE
Continua

 
RENZI INNEGGIA ALLA RIFORMA DEL LAVORO TEDESCA HARTZ CON LA QUALE LA GERMANIA HA AMMAZZATO L'EUROPA E ORA SE' STESSA

RENZI INNEGGIA ALLA RIFORMA DEL LAVORO TEDESCA HARTZ CON LA QUALE LA GERMANIA HA AMMAZZATO L'EUROPA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!