44.192.230
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CROLLA DEL 50% IL PREZZO DEI FORMAGGI IN FINLANDIA: SANZIONI ALLA RUSSIA DISTRUGGONO L'EXPORT (LICENZIAMENTI IN MASSA)

lunedì 25 agosto 2014

LONDRA - La politica antirussa dei parassiti di Bruxelles sta creando una situazione alquanto insolita in Finlandia perche' se da un lato le sanzioni russe stanno aggravando la recessione che ha colpito il paese scandinavo dall'altro stanno beneficiando i consumatori finlandesi in un modo che forse non ha precedenti.

Infatti il blocco delle importazioni deciso dal governo russo ha causato un crollo del prezzo dei formaggi visto che le case produttrici devono smaltire l'enorme stock invenduto e questo sta causando una corsa ai supermermercati per accaparrarsi quanto piu' forme di formaggio possibile.

Per capire quanto sta succedendo basta osservare l'impennata di vendite di Oltermanni, un formaggio popolarissimo in Finlandia come il Grana Padano lo e' in Italia.

L'impresa che lo produce, la Valio, si e' vista bloccare nei porti russi un carico di 100 tonnellate e i supermercati finlandesi hanno iniziato a venderlo con uno sconto del 50% e come si puo' immaginare le vendite sono decollate in maniera esponenziale.

Questo fenomeno ha fatto aumentare la popolarita' di Putin tra i consumatori finlandesi tant'e' che qualcuno ha ridenominato Oltermanni il formaggio di Putin proprio perche' l'embargo voluto dal governo russo ha fatto crollare i prezzi.

Ovviamente questo entusiasmo non e' condiviso dalla Valio e da altre industrie agroalimentari le quali stanno iniziando a perdere soldi e a licenziare dipendenti e non e' un caso che il governo finlandese di recente ha chiesto all'Unione Europea di ripensare questa decisione assurda.

Cosa accadra' nei prossimi mesi e' difficile dirlo ma quel che e' certo e' che nessun consumatore finlandese andra' a comprare prodotti italiani dando un'altro colpo all'economia italiana.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


CROLLA DEL 50% IL PREZZO DEI FORMAGGI IN FINLANDIA: SANZIONI ALLA RUSSIA DISTRUGGONO L'EXPORT (LICENZIAMENTI IN MASSA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI TRANSITO MERCI UE IN SERBIA!

LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI
Continua

 
LA BIELORUSSIA SOSTITUISCE GERMANIA E ITALIA NELL'EXPORT ALIMENTARE IN RUSSIA, GRAZIE ALLE IDIOTE SANZIONI DI BRUVELLES

LA BIELORUSSIA SOSTITUISCE GERMANIA E ITALIA NELL'EXPORT ALIMENTARE IN RUSSIA, GRAZIE ALLE IDIOTE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!