73.644.815
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.

lunedì 6 maggio 2013

FORLI'- Il 15% di tutte le vittime della strada in Italia sono pedoni. Di questi ben il 62,5% ha superato i 65 anni: 368 su 589 pedoni che hanno perso la vita nel 2011. In pratica quasi trenta pedoni 'over 65', per l'esattezza 29,7, perdono la vita ogni milione di abitanti della stessa fascia d' eta', che sono poco piu' di 12 milioni.

Sono 221 invece i pedoni morti fra la rimanente popolazione: 4,7 pedoni ogni milione di abitanti 'under 65' (47 milioni). Lo rileva l'Associazione sostenitori della Polstrada (Asaps), che ha elaborato i dati Istat 2011. Per il presidente dell'Asaps, Giordano Biserni, oltre ad interventi per migliorare la segnaletica ''serve un ingrediente sconosciuto nel nostro Paese: il rispetto per il pedone, specie se e' anziano''

Inoltre, l'Asaps ha scritto al presidente del Consiglio Enrico Letta e al Ministro ai Trasporti Maurizio Lupi per chiedere interventi per il miglioramento della viabilita' e della sicurezza stradale. ''Il susseguirsi di tagli ai capitoli di spesa degli enti proprietari della strada insieme agli ultimi inverni che hanno infierito - scrive il presidente Giordano Biserni - sulle strutture stradali''.

Il risultato e' ''strade piene di buche e con fondo stradale dissestato'' con ''una segnaletica carente e confusa''. Una condizione 'balcanizzata' (''ma i paesi balcanici potrebbero offendersi perche' hanno ormai strade molto migliori della nostre'') che si traduce, per Biserni, in una ulteriore difficolta' per la mobilita', con effetti anche sul turismo.

''Una adeguata programmazione di interventi sul sistema strada si tradurrebbe anche in uno slancio per l'economia e per i posti di lavoro - si legge nella lettera - anche per questo le chiedo, cosi' come lo chiedo al ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, di programmare una serie di interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza delle nostre strade''.

L'associazione chiede poi che il Governo torni ad esaminare la proposta sull'istituzione del reato di ''omicidio stradale per il quale l'associazione Lorenzo Guarnieri di Firenze con l'Asaps e con l'associazione Gabriele Borgogni, ha raccolto piu' di 50.000 (oggi 67.000) presentate al Parlamento per dare la giusta risposta dissuasiva ai piu' gravi crimini della strada''.(ANSA).


STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

 
OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)

OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »