74.248.355
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.

lunedì 6 maggio 2013

FORLI'- Il 15% di tutte le vittime della strada in Italia sono pedoni. Di questi ben il 62,5% ha superato i 65 anni: 368 su 589 pedoni che hanno perso la vita nel 2011. In pratica quasi trenta pedoni 'over 65', per l'esattezza 29,7, perdono la vita ogni milione di abitanti della stessa fascia d' eta', che sono poco piu' di 12 milioni.

Sono 221 invece i pedoni morti fra la rimanente popolazione: 4,7 pedoni ogni milione di abitanti 'under 65' (47 milioni). Lo rileva l'Associazione sostenitori della Polstrada (Asaps), che ha elaborato i dati Istat 2011. Per il presidente dell'Asaps, Giordano Biserni, oltre ad interventi per migliorare la segnaletica ''serve un ingrediente sconosciuto nel nostro Paese: il rispetto per il pedone, specie se e' anziano''

Inoltre, l'Asaps ha scritto al presidente del Consiglio Enrico Letta e al Ministro ai Trasporti Maurizio Lupi per chiedere interventi per il miglioramento della viabilita' e della sicurezza stradale. ''Il susseguirsi di tagli ai capitoli di spesa degli enti proprietari della strada insieme agli ultimi inverni che hanno infierito - scrive il presidente Giordano Biserni - sulle strutture stradali''.

Il risultato e' ''strade piene di buche e con fondo stradale dissestato'' con ''una segnaletica carente e confusa''. Una condizione 'balcanizzata' (''ma i paesi balcanici potrebbero offendersi perche' hanno ormai strade molto migliori della nostre'') che si traduce, per Biserni, in una ulteriore difficolta' per la mobilita', con effetti anche sul turismo.

''Una adeguata programmazione di interventi sul sistema strada si tradurrebbe anche in uno slancio per l'economia e per i posti di lavoro - si legge nella lettera - anche per questo le chiedo, cosi' come lo chiedo al ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, di programmare una serie di interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza delle nostre strade''.

L'associazione chiede poi che il Governo torni ad esaminare la proposta sull'istituzione del reato di ''omicidio stradale per il quale l'associazione Lorenzo Guarnieri di Firenze con l'Asaps e con l'associazione Gabriele Borgogni, ha raccolto piu' di 50.000 (oggi 67.000) presentate al Parlamento per dare la giusta risposta dissuasiva ai piu' gravi crimini della strada''.(ANSA).


STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

 
OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)

OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »