51.966.414
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GERMANIA ATTACCA L'ITALIA: ''NON PREDENTE IMPRONTE DIGITALI E DATI DEGLI SBARCATI DA VOI. QUESTO E' INACCETTABILE!''

venerdì 22 agosto 2014

MONACO D BAVIERA - "Non vengono presi dati personali e impronte digitali". La Baviera se la prende con l'Italia che lascia transitare liberamente per la penisola migliaia di migranti che arrivano poi in Germania. "E' un fatto - ha detto il ministro degli Interni bavarese Joachim Herrmann (della Csu, il partito cristianodemocratico bavarese) - che l'Italia di proposito in molti casi non prende i dati personali e le impronte digitali, così che i migranti possono chiedere asilo in un altro Paese e non essere rinviati in Italia".

Il governo dell'Alta Baviera ha reso noto ieri un numero record di richiedenti asilo, 319 in un solo giorno, riporta la Sueddeutsche Zeitung, e "una spiegazione per questo è che una gran parte dei migranti che arrivano in Italia riesce a continuare il suo viaggio verso la Germania senza le dovute procedure" punta il dito Hermann che, per avvalorare la sua tesi snocciola dati ufficiali.

In Germania nel 2013 sono state presentate 126.000 richieste di asili, in Italia 27.930 mentre, secondo i dati dell'Unhcr, in Italia sono sbarcati lo scorso anno oltre 60.000 persone.

Poi Hermann punta il dito direttamente sul ministro Angelino Alfano: "E' sfacciato da parte del ministro degli Interni Alfano, da una parte lamentare le pesanti ripercussioni sull'Italia dello sbarco di migranti attraverso il Mediterraneo, dall'altra di disattendere le disposizioni europee sull'asilo", stigmatizza Hermann, "e queste prevedono che la procedura di richiesta di asilo avvenga nel Paese di prima accoglienza". Per questa ragione, continua Hermann, l'Italia riceve consistenti aiuti dall'Unione Europea.

La situazione è diventata insostenibile e i rapporti Italia - Germania si sono deteriorati, scrive la stampa tedesca. (E deve ancora arrivare il meglio: quando si tratterà di "discutere" dei membri della Commissione...)

Redazione Milano. 


LA GERMANIA ATTACCA L'ITALIA: ''NON PREDENTE IMPRONTE DIGITALI E DATI DEGLI SBARCATI DA VOI. QUESTO E' INACCETTABILE!''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RIVOLTA AGRICOLA IN SPAGNA: I RIMBORSI UE PER IL MANCATO EXPORT IN RUSSIA SONO UNA TRUFFA: COPRONO SOLO IL 10% DEI DANNI

RIVOLTA AGRICOLA IN SPAGNA: I RIMBORSI UE PER IL MANCATO EXPORT IN RUSSIA SONO UNA TRUFFA: COPRONO
Continua

 
LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI TRANSITO MERCI UE IN SERBIA!

LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!