69.205.969
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GERMANIA ATTACCA L'ITALIA: ''NON PREDENTE IMPRONTE DIGITALI E DATI DEGLI SBARCATI DA VOI. QUESTO E' INACCETTABILE!''

venerdì 22 agosto 2014

MONACO D BAVIERA - "Non vengono presi dati personali e impronte digitali". La Baviera se la prende con l'Italia che lascia transitare liberamente per la penisola migliaia di migranti che arrivano poi in Germania. "E' un fatto - ha detto il ministro degli Interni bavarese Joachim Herrmann (della Csu, il partito cristianodemocratico bavarese) - che l'Italia di proposito in molti casi non prende i dati personali e le impronte digitali, così che i migranti possono chiedere asilo in un altro Paese e non essere rinviati in Italia".

Il governo dell'Alta Baviera ha reso noto ieri un numero record di richiedenti asilo, 319 in un solo giorno, riporta la Sueddeutsche Zeitung, e "una spiegazione per questo è che una gran parte dei migranti che arrivano in Italia riesce a continuare il suo viaggio verso la Germania senza le dovute procedure" punta il dito Hermann che, per avvalorare la sua tesi snocciola dati ufficiali.

In Germania nel 2013 sono state presentate 126.000 richieste di asili, in Italia 27.930 mentre, secondo i dati dell'Unhcr, in Italia sono sbarcati lo scorso anno oltre 60.000 persone.

Poi Hermann punta il dito direttamente sul ministro Angelino Alfano: "E' sfacciato da parte del ministro degli Interni Alfano, da una parte lamentare le pesanti ripercussioni sull'Italia dello sbarco di migranti attraverso il Mediterraneo, dall'altra di disattendere le disposizioni europee sull'asilo", stigmatizza Hermann, "e queste prevedono che la procedura di richiesta di asilo avvenga nel Paese di prima accoglienza". Per questa ragione, continua Hermann, l'Italia riceve consistenti aiuti dall'Unione Europea.

La situazione è diventata insostenibile e i rapporti Italia - Germania si sono deteriorati, scrive la stampa tedesca. (E deve ancora arrivare il meglio: quando si tratterà di "discutere" dei membri della Commissione...)

Redazione Milano. 


LA GERMANIA ATTACCA L'ITALIA: ''NON PREDENTE IMPRONTE DIGITALI E DATI DEGLI SBARCATI DA VOI. QUESTO E' INACCETTABILE!''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RIVOLTA AGRICOLA IN SPAGNA: I RIMBORSI UE PER IL MANCATO EXPORT IN RUSSIA SONO UNA TRUFFA: COPRONO SOLO IL 10% DEI DANNI

RIVOLTA AGRICOLA IN SPAGNA: I RIMBORSI UE PER IL MANCATO EXPORT IN RUSSIA SONO UNA TRUFFA: COPRONO
Continua

 
LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI TRANSITO MERCI UE IN SERBIA!

LA SERBIA SE NE FREGA DELLE SANZIONI: EXPORT-BOOM FORMAGGI E ORTAGGI IN RUSSIA E DIVIETO DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!