46.279.258
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO PARASSITA GRECO ACCETTA LE SANZIONI ALLA RUSSIA, 41% AGRICOLTURA MUORE (LA TURCHIA NE APPROFITTA ESPORTANDO)

martedì 12 agosto 2014

E' un fatto abbastanza risaputo che i membri del governo greco oltre ad essere senza scrupoli mancano anche di quel minimo di pudore che dovrebbe servire loro a evitare di fare figuracce perche' se avessero un po' di buon senso avrebbero evitato di polemizzare con la Turchia riguardo alle sanzioni contro la Russia.

Tutto nasce pochi giorni fa quando il ministro delle finanze turco ha dichiarato che le sanzioni imposte dalla Russia sono un'opportunita' da non perdere e che la Turchia sarebbe piu' che felice di formire prodotti agroalimentari e riempire il vuoto lasciato dalle imprese dei paesi UE.

Questa presa di posizione pero' non e' stata digerita dal governo greco il quale ha accusato la Turchia di sfruttare la crisi russa a suo vantaggio e di non voler rispettare le decisioni dell'Unione Europea nonostante sia un membro della NATO e candidato a entrare nella UE.

Quanto siano fondate queste accuse e' difficile da dire ma sicuramente per il governo greco questa polemica e' un buon modo per distogliere l'opinione pubblica dal fatto che la politica antirussa della UE sta avendo dei costi insostenibili per la Grecia visto che il 41% delle esportazioni alla Russia consiste in prodotti agroalimentari e di certo i cittadini greci sanno che la colpa non e' di Putin ma del governo greco che accetta senza discutere le decisioni dei parassiti di Bruxelles e di certo nessuno puo' biasimare la Turchia di voler fare i suoi interessi.

A criticare pesantemente il governo greco e' stato il partito di estrema sinistra Syriza il quale ha giustificato la sua contrarieta' alle sanzioni contro la Russia col fatto che non e' giusto che i contadini debbano pagare il prezzo per questa decisione azzardata.

Per il momento il governo greco dice di voler rimborsare i contadini colpiti dalle sanzioni ma non 'e chiaro come un governo sull'orlo della bancarotta possa trovare le risorse necessarie per far fronte a questa promessa.

Invece quel che e' certo e' che l'ottusita' e l'arroganza dei parassiti di Bruxelles continuano a fare sempre piu danni alle economie dei paesi membri e chissa' che questo non possa accellerare la distruzione di questa istituzione malefica.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IL GOVERNO PARASSITA GRECO ACCETTA LE SANZIONI ALLA RUSSIA, 41% AGRICOLTURA MUORE (LA TURCHIA NE APPROFITTA ESPORTANDO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   GOVERNO   DI PARASSITI   SANZIONI   ATENE   RUSSIA   TURCHIA   ESPORTA   IN RUSSIA   PRODOTTI AGRICOLI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'OCCIDENTE A GUIDA AMERICANA STA TENTANDO IN TUTTI MODI DI TRASCINARE LA RUSSIA IN UNA GUERRA MONDIALE (ASIA TIMES)

L'OCCIDENTE A GUIDA AMERICANA STA TENTANDO IN TUTTI MODI DI TRASCINARE LA RUSSIA IN UNA GUERRA
Continua

 
MCDONALD'S COSTRETTA A PUBBLICARE LA LISTA DEGLI ADDITIVI TOSSICI AGGIUNTI A CIO' CHE VENDE IN SVIZZERA: DA FILM HORROR

MCDONALD'S COSTRETTA A PUBBLICARE LA LISTA DEGLI ADDITIVI TOSSICI AGGIUNTI A CIO' CHE VENDE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!