50.896.781
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO PARASSITA GRECO ACCETTA LE SANZIONI ALLA RUSSIA, 41% AGRICOLTURA MUORE (LA TURCHIA NE APPROFITTA ESPORTANDO)

martedì 12 agosto 2014

E' un fatto abbastanza risaputo che i membri del governo greco oltre ad essere senza scrupoli mancano anche di quel minimo di pudore che dovrebbe servire loro a evitare di fare figuracce perche' se avessero un po' di buon senso avrebbero evitato di polemizzare con la Turchia riguardo alle sanzioni contro la Russia.

Tutto nasce pochi giorni fa quando il ministro delle finanze turco ha dichiarato che le sanzioni imposte dalla Russia sono un'opportunita' da non perdere e che la Turchia sarebbe piu' che felice di formire prodotti agroalimentari e riempire il vuoto lasciato dalle imprese dei paesi UE.

Questa presa di posizione pero' non e' stata digerita dal governo greco il quale ha accusato la Turchia di sfruttare la crisi russa a suo vantaggio e di non voler rispettare le decisioni dell'Unione Europea nonostante sia un membro della NATO e candidato a entrare nella UE.

Quanto siano fondate queste accuse e' difficile da dire ma sicuramente per il governo greco questa polemica e' un buon modo per distogliere l'opinione pubblica dal fatto che la politica antirussa della UE sta avendo dei costi insostenibili per la Grecia visto che il 41% delle esportazioni alla Russia consiste in prodotti agroalimentari e di certo i cittadini greci sanno che la colpa non e' di Putin ma del governo greco che accetta senza discutere le decisioni dei parassiti di Bruxelles e di certo nessuno puo' biasimare la Turchia di voler fare i suoi interessi.

A criticare pesantemente il governo greco e' stato il partito di estrema sinistra Syriza il quale ha giustificato la sua contrarieta' alle sanzioni contro la Russia col fatto che non e' giusto che i contadini debbano pagare il prezzo per questa decisione azzardata.

Per il momento il governo greco dice di voler rimborsare i contadini colpiti dalle sanzioni ma non 'e chiaro come un governo sull'orlo della bancarotta possa trovare le risorse necessarie per far fronte a questa promessa.

Invece quel che e' certo e' che l'ottusita' e l'arroganza dei parassiti di Bruxelles continuano a fare sempre piu danni alle economie dei paesi membri e chissa' che questo non possa accellerare la distruzione di questa istituzione malefica.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IL GOVERNO PARASSITA GRECO ACCETTA LE SANZIONI ALLA RUSSIA, 41% AGRICOLTURA MUORE (LA TURCHIA NE APPROFITTA ESPORTANDO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   GOVERNO   DI PARASSITI   SANZIONI   ATENE   RUSSIA   TURCHIA   ESPORTA   IN RUSSIA   PRODOTTI AGRICOLI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'OCCIDENTE A GUIDA AMERICANA STA TENTANDO IN TUTTI MODI DI TRASCINARE LA RUSSIA IN UNA GUERRA MONDIALE (ASIA TIMES)

L'OCCIDENTE A GUIDA AMERICANA STA TENTANDO IN TUTTI MODI DI TRASCINARE LA RUSSIA IN UNA GUERRA
Continua

 
MCDONALD'S COSTRETTA A PUBBLICARE LA LISTA DEGLI ADDITIVI TOSSICI AGGIUNTI A CIO' CHE VENDE IN SVIZZERA: DA FILM HORROR

MCDONALD'S COSTRETTA A PUBBLICARE LA LISTA DEGLI ADDITIVI TOSSICI AGGIUNTI A CIO' CHE VENDE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!